Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Orlev, Uri
× Livello Monografie
× Nomi Loewenthal, Elena
× Lingue Italiano
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto AS 761 - Orlev, Uri

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Il nonno che aggiustava i sogni
0 0
Materiale linguistico moderno

Orlev, Uri

Il nonno che aggiustava i sogni / Uri Orlev ; traduzione di Elena Loewenthal ; illustrazioni di Ilaria Martinelli

Milano : Feltrinelli, 2014

Feltrinelli kids - Feltrinelli kids. Sbuk

Abstract: Michael si trasferisce con i genitori in Israele, la terra d'origine del padre, per poter assistere il nonno anziano. Adattarsi alla nuova casa, alla lingua e ai nuovi compagni di scuola è difficile per il ragazzino, così come è struggente il ricordo dell'America, il solo mondo che lui abbia conosciuto. Una volta giunto a Gerusalemme, però, Michael capisce che quel vecchio burbero, responsabile del loro trasferimento, è in realtà un meraviglioso complice: nella cantina della sua grande casa nasconde un tesoro fatto di preziosi oggetti antichi e di attrezzi incredibili. Non solo: tutti i mercoledì si camuffa ed esce per le vie del quartiere con un affilatoio su ruote, gridando: Arrotino, arrotino! Forbici e coltelli! Coltelli e forbici, facendo accorrere donne, bambine e bambini curiosi. Il nonno è davvero in grado di riparare qualsiasi cosa! Ma allora sarebbe capace di aggiustare anche i sogni? Michael lo scoprirà quando il nonno lo farà entrare in un suo sogno, offrendogli il più prezioso dei doni: come un apprendista stregone, Michael imparerà a distinguere i confini tra il sogno e la realtà, vivendo insieme al bizzarro vecchietto avventure a volte fantastiche, a volte spaventose: perché ci sono sempre due lati delle cose, uno brutto e uno bello. Età di lettura: da 9 anni.

Gioco di sabbia
0 0
Materiale linguistico moderno

Orlev, Uri

Gioco di sabbia : romanzo / Uri Orlev

Milano : Salani, 2013

Biblioteca economica Salani ; 51

Abstract: Questa è la storia di come un ragazzo ebreo attraversa l'Olocausto e diventa scrittore. Ma non è un racconto di disperazione, malgrado le atrocità e le morti di cui Uri purtroppo è stato testimone, né di sentimentalismi. Orlev ha vissuto come un bambino qualsiasi, con il coraggio e la straordinaria forza vitale dell'infanzia, come il protagonista di un'avventura, eroe invincibile di un racconto. Età di lettura: da 10 anni.