Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Torto marcio - Alessandro Robecchi

Proseguendo con la serie dedicata a Carlo Monterossi, sarà forse che mi sono affezionata, vedo migliorare la qualità. Quindi continuo a consigliarne la lettura, se tollerate il senso di amarezza lasciato da alcune delle vicende narrate.
Inoltre, ribadisco: partite dal primo (Questa non è una canzone d'amore), seppure non sia il migliore, per capire meglio personaggi e dinamiche.

Alla fonte delle parole - Andrea Marcolongo

Un inventario di parole, le più disparate, di cui si analizza e racconta l'etimo, con ammirevole profondità. A volte una scusa per raccontare di sé e di noi, a volte pura curiosità intellettuale; comunque scorrevole, intrigante, spunto di riflessione, occasione per porre una nuova attenzione nel parlare e nello scrivere.
Molto interessante.

Di rabbia e di vento - Alessandro Robecchi

Continua la serie dei gialli con protagonista Carlo Monterossi: bello anche questo, come il precedente (e più del primo, a mio avviso). Storie di umanità varia raccontate con garbo, ironia, stile. Consiglio la lettura della serie nel suo ordine cronologico, restano più comprensibili le vicende del protagonista.

Eccentrico - Fabrizio Acanfora

Un racconto autobiografico che rivela e racconta l'Asperger (une delle varie personalità Asperger) da un punto di vista soggettivo. Scorrevole, piacevole, chiaro, ben scritto, coinvolgente, interessantissimo.
Leggetelo.

Dove sei stanotte - Alessandro Robecchi

Seconda avventura per il personaggio Monterossi, e devo dire che mi è piaciuta più della prima (e comunque si può leggere indipendentemente). Lo stile è sempre divertente, vivace, movimentato, con alcune cose che facilmente si intuiscono ed altre vicende che restano sorprendenti. L'ironia è meno iperbolica rispetto al precedente, e questo me l'ha reso più gradito.
Consigliato.

Ade e Persefone - David Conati, Elisa Cordioli

Una buona riscrittura per ragazzi (dagli 8 anni) del celebre mito, incorniciato in una misteriosa storia di famiglia; solo un po' troppo "dalla parte di Demetra", almeno per i miei gusti...
Godibile e adatto per introdursi alla mitologia classica.

iBoy - Kevin Brooks

Romanzo forte, com'è nello stile di Brooks, forse azzardata nella sua parte più fantascientifica, e forse un po' consolatoria nello svolgersi degli eventi. Comunque travolgente e appassionante. Dai 13 anni, da consigliare per una lettura emozionante.

La gabbia dorata - Camilla Läckberg

Un noir intrigante, con vicende passate e presenti che si intrecciano a delineare una storia ed una protagonista intense e terribili. Il finale non arriva inaspettato ma la narrazione resta di ottima qualità. L'autrice non smentisce le sue doti.

Nessuno in nessun luogo - Donna Williams

Una particolarissima e coraggiosa autobiografia, un racconto dell'autismo da dentro. Una storia molto dura e una vita difficile; la comprensione e l'accettazione, in primo luogo da sé stessa, arrivano solo in età adulta, con la prima consapevolezza della propria condizione.
Scioccante.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate