Costruire e distruggere
0 0
Materiale linguistico moderno

Rozzi, Renato A.

Costruire e distruggere

Abstract: Il volume propone un itinerario attraverso le diverse dimensioni distruttive del lavoro: lo spreco o la mancata utilizzazione dei prodotti, la minaccia dell'annientamento nucleare, il diffondersi del lavoro apparente, privo di utilità pratica. Il percorso si chiude con l'ipotesi che il lavoro sia destinato a perdere la sua centralità nella vita individuale e sociale, a favore di attività non strettamente economiche, esterne al mercato, aventi per oggetto beni privati autoprodotti o beni sociali immateriali.


Titolo e contributi: Costruire e distruggere : dove va il lavoro umano? / Renato A. Rozzi

Pubblicazione: Bologna : Il mulino, \1997!

Descrizione fisica: 105 p. ; 22 cm.

Serie: Intersezioni ; 172

ISBN: 88-15-05774-9

Data:1997

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Intersezioni ; 172

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 306.36 SISTEMI DI LAVORO (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1997
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.L.22165 606437 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.