Ablativo
0 0
Materiale linguistico moderno

Testa, Enrico <1956- >

Ablativo

Abstract: L'ablativo è un caso latino che non indica l'io né il possesso, non marca le attese né le esclamazioni, ma sintetizza un allontanamento, un'uscita da un luogo o da uno stato, una dislocazione, un'asportazione. Un titolo quanto mai azzeccato per la nuova raccolta di Enrico Testa, la cui poesia è fortemente ablativa perché parla di privazioni e sa riflettere, con sentenze lapidarie e geniali, sui temi della mancanza per eccellenza, come la morte e la vecchiaia. Già con i libri precedenti, Testa elaborava il senso della perdita in molte delle direzioni possibili, soprattutto nel segno del ricordo, del dialogo reso virtuale e sostanzialmente di una malinconica rassegnazione. Nella nuova raccolta si spinge oltre: la perdita è intrinseca alla vita e coinvolge passato, presente e futuro, perché la litania dei casi recitata al ginnasio s'è fatta prognosi postuma dei giorni e all'autore non resta che spartirsi il presente nella pienezza della sua inutilità.


Titolo e contributi: Ablativo / Enrico Testa

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2013

Descrizione fisica: 126 p. ; 18 cm

Serie: Collezione di poesia ; 411

ISBN: 978-88-06-21421-0

Data:2013

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Collezione di poesia ; 411

Nomi: (Autore)

Classi: Poesia (0) 851.914 POESIA ITALIANA. 1945- (19)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2013
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.H.7678 724676 In deposito Prestabile
Parco Sempione PAR PAR.D.851.914-P.TEST.1. P 1556624 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.