Civica scuola di musica di Milano
4 1
Disco (CD)

Civica scuola di musica di Milano

Titolo e contributi: Civica scuola di musica di Milano : le borse di studio "Alessandro Ferrari" / 1994: Andrea Carnevali ; Jacopo Baboni Schilingi ; 1995: Franco Pavan ; 1996: Barbara Bavecchi ; Lorenzo Micheli

Pubblicazione: [Milano! : CSM, [1996!

Descrizione fisica: 1 compact disc (65 min., 16 sec.) ; 12 cm

Data:1996

Paese: Italia

Nota:
  • Contiene brani di Rachmaninov, Schilingi, Gaultier, Tchrepnin, Abe, Glentworth, Barrios, Rodrigo, Tansman, Piazzolla
  • Registrazione effettuata presso l'auditorium di "Villa Simonetta" sede della Civica Scuola di Musia di Milano, dagli allievi della Civica Scuola di Comunicazione Audiovisiva
  • NE: CSM CD 06

Nomi:

Soggetti:

Classi: Musica classica (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1996
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 7 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Tibaldi TIB 785.6 MC CIVI TIM575 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Baggio BAG 785.6 MC CIVI BAM470 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Fra Cristoforo FRA 785.6 MC CIVI FRM171 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Chiesa Rossa CHI 785.6 MC CIVI CHM540 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Oglio OGL 785.6 MC CIVI OGM411 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Calvairate CAL 785.6 MC CIVI CAM470 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Quarto Oggiaro QUA 785.6 M BORS QUM329 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

In memoria di Alessandro Ferrari, vigile e organista morto nella strage di via Palestro, ecco un bel CD degli allievi premiati con le borse di studio dalla Civica scuola di musica. Il bello è che il pianista Jacopo Baboni Schilingi non si esegue da sè ma lascia eseguire all'ex aequo Andrea Carnevali l'esecuzione della sua composizione, devo dire piuttosto ardua: dove non v'è melodia che senso ha parlare ancora di "musica"? o v'è una melodia lontana, recondita? Con Franco Pavan si fa un salto di mezzo millennio, alle origini della musica classica occidentale, colta: ecco che preferisco, perché mi sembra di leggere ancora gli oziosi scrittori in stile arcadico. La Sonatina di Tcherepnin invece è molto originale, almeno per la strumentazione a timpani e pianforte. Immancabile Piazzolla, questa volta Oblivion viene arrangiato per vibrafono, marimba e chitarra.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.