Dicerie e pettegolezzi
0 0
Materiale linguistico moderno

Benvenuto, Sergio

Dicerie e pettegolezzi

Abstract: Corre voce che segni tracciati sul muro di casa siano opera di zingari o ladri. Oppure si dice che una moneta arrugginita immersa nella coca-cola perda la ruggine, che raccogliendo cinquanta chili di scontrini fiscali si può far avere un cane-guida a un cieco, oppure ancora che la Stella di Natale avvelena i bambini poiché essi, attratti dal rosso delle sue foglie, le toccano e poi si mettono le dita in bocca. Leggendo questo libro scopriremo che le dicerie diventano popolari proprio perché si pongono come un sapere e non una fantasia; che proprio per questo molte cose che sappiamo quanto a fondatezza hanno i piedi d'argilla.


Titolo e contributi: Dicerie e pettegolezzi : perché crediamo in quello che ci raccontano / Sergio Benvenuto

Pubblicazione: Bologna : Il mulino, ©2000 (, stampa 1999)

Descrizione fisica: 153 p. ; 21 cm.

Serie: Intersezioni ; 199

ISBN: 88-15-07328-0

Data:2000

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Intersezioni ; 199

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 302.24 INTERAZIONE SOCIALE. CONTENUTO DELLA COMUNICAZIONE (21) 390.0945 USI E COSTUMI. Italia (12)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2000
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.K.5744 615410 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.