Buio diurno
0 0
Materiale linguistico moderno

Stratanovskij, Sergej Georgievič

Buio diurno

Abstract: Nei versi di Stratanovskij si coglie il senso di una solitudine cosmica di fronte a un Dio-Natura del tutto indifferente alle vicende umane, un pessimismo esistenziale venato di nichilismo, ma illuminato da improvvise epifanie mitologiche che irrompono nella vita quotidiana. Peraltro l'impasse teologico non sottrae l'uomo a un impegno etico forte e costante. E dunque la poesia di Stratanovskij è anche satira o disperata denuncia: contro la Russia post-comunista in mano ai nuovi ricchi e ai criminali, contro la perdita di identità di un grande paese, contro l'ideologia della guerra che permea la vita della maggior parte dei russi, unica e più deprecabile forma di tradizione che si è trasmessa attraverso tutte le trasformazioni sociali.


Titolo e contributi: Buio diurno / Sergej Stratanovskij ; a cura di Alessandro Niero

Pubblicazione: Torino : Einaudi, [2009]

Descrizione fisica: XXIX, 217 p. ; 18 cm

Serie: Collezione di poesia ; 379

ISBN: 978-88-06-18195-6

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Russo (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Collezione di poesia ; 379
Nota:
  • Testo orig. a fronte.

Nomi: (Autore)

Classi: 891.7144 POESIA RUSSA, 1945-1991 (21) 891.715 POESIA RUSSA, 1991- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.H.6544 689547 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.