Kaddish per il bambino non nato
0 0
Materiale linguistico moderno

Kertész, Imre

Kaddish per il bambino non nato

Abstract: Nel culto ebraico, il kaddish è una breve preghiera composta da piccole formule di lode a Dio in lingua aramaica. Ricorre spesso durante le orazioni giornaliere e viene recitata anche in suffragio dell'anima di un parente. La prima parola del libro è No!. È così che il narratore, uno scrittore ebreo ungherese di mezz'età, György Köves, risponde a un conoscente che gli chiede se ha un figlio. È la stessa risposta data alla moglie (ora ex moglie) quando, anni prima, lei aveva espresso un desiderio di maternità. Mentre il narratore si rivolge al bambino che non si è sentito di mettere al mondo, introduce il lettore nei labirinti della sua coscienza, drammatizzando i paradossi che accompagnano la sopravvivenza alla catastrofe di Auschwitz.


Titolo e contributi: Kaddish per il bambino non nato / Imre Kertész ; traduzione di Mariarosaria Sciglitano

Pubblicazione: Milano : Feltrinelli, 2006

Descrizione fisica: 107 p. ; 22 cm.

Serie: Narratori

ISBN: 88-07-01700-8

Data:2006

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Narratori

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 894.51133 NARRATIVA UNGHERESE. 1900- (19) 894.511334 NARRATIVA UNGHERESE. 1945-1999 (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2006
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sormani GEN.L.41239 658448 In deposito Prestabile
Biblioteca Sicilia SIC 894 N KERT TD362199 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Sant'Ambrogio SAN 894 N KERT TD479670 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.