La fine di una stagione
0 0
Materiale linguistico moderno

Vivarelli, Roberto

La fine di una stagione

Abstract: Sono figlio di un morto ammazzato: questa è la confessione che dà avvio al libro in cui Roberto Vivarelli racconta per la prima volta, con partecipazione ma anche con stupefacente lucidità, la sua esperienza di repubblichino adolescente. Il padre di Vivarelli fu ucciso dai partigiani jugoslavi nel 1942. Alla caduta del fascismo e dopo l'8 settembre 1943, rimanere fascisti per i due figli sarà anche una questione di fedeltà all'ombra paterna. Ma dal 1948 egli avvierà una propria ricostruzione culturale e politica, che lo condurrà su posizioni assai lontane da quelle di partenza. Ma solo dopo mezzo secolo riuscirà a far combaciare le stagioni della propria vita e a vedere il filo unitario che le lega.


Titolo e contributi: La fine di una stagione : memoria 1943-1945 / Roberto Vivarelli

Pubblicazione: Bologna : Il mulino, [2000]

Descrizione fisica: 125 p., [2] c. di tav. : ill. ; 21 cm

Serie: Intersezioni ; 213

ISBN: 88-15-07813-4

Data:2000

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Intersezioni ; 213
Nota:
  • Segue: Appendici

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 940.5345092 Seconda guerra mondiale. 1939-1945. Partecipazione dell'Italia. Persone (22) 945.0916092 STORIA D'ITALIA. PERIODO DELLA RESISTENZA ARMATA E DELLA FINE DEL REGNO, 1943-1946. Persone (20)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2000
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.K.6076 617974 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.