La casa dell'esilio
0 0
Materiale linguistico moderno

Juers, Evelyn - Juers, Evelyn

La casa dell'esilio

Abstract: Nel 1933 lo scrittore e attivista politico Heinrich Mann e la sua compagna, Nelly Kröger, fuggono dalla Germania nazista, trovando rifugio prima in Francia e poi, ormai senza speranze, a Los Angeles. Attraverso la loro storia d'amore passionale e tormentata l'autrice guarda il mondo culturale europeo della prima metà del Novecento, e le vicende di Heinrich e Nelly si intrecciano con quelle del fratello di Heinrich, Thomas Mann; di sua sorella, Carla; degli amici, Bertolt Brecht, Alfred Doblin, e Joseph Roth; e con quelle degli scrittori James Joyce, Franz Kafka, e Virginia Woolf, tra gli altri. Evelyn Juers anima questa generazione di esuli con una straordinaria intensità e un racconto potente: tra scompartimenti ferroviari, cabine di navi e camere in affitto, i Mann si aggrappano disperatamente a ciò che è rimasto loro - i loro corpi, le loro menti e i loro libri.


Titolo e contributi: La casa dell'esilio : la vita e il tempo di Heinrich Mann e Nelly Kröger-Mann / Evelyn Juers ; traduzione di Giuseppe Bernardi

Pubblicazione: [Milano] : Saggi Bompiani, 2015

Descrizione fisica: 519 p. ; 21 cm

Serie: Saggi Bompiani

ISBN: 978-88-452-7822-8

Data:2015

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Italiano (lingua dell'opera originale)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: Biografie collettive (0) 833.912 NARRATIVA TEDESCA, 1900-1945 (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.L.68470 734472 In deposito Prestabile
Gallaratese GAL GAL.D.833-B.MANN.2. 1543153 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.