Antropologia strutturale
0 0
Materiale linguistico moderno

Lévi-Strauss, Claude

Antropologia strutturale

Abstract: Nel più importante testo dell'etnologia moderna, Claude Lévi-Strauss parte dalla teoria del linguista Roman Jakobson e ne formula una possibile applicazione alle culture. Anche tra gli uomini esistono costanti universali, individuabili nel carattere sistematico delle differenze tra i singoli. L'antropologo diventa colui che ricerca la struttura, il sistema di regole inconsce che condizionano il comportamento umano. A partire da questa teoria, ogni società viene considerata come insieme di persone che comunicano mediante linguaggi verbali e non verbali. L'antropologia strutturale si propone come ricerca rigorosa del senso degli insiemi - sistemi di parentela, rituali, miti - e i suoi principi, al di là dello specifico campo di indagine, hanno rinnovato profondamente la riflessione contemporanea.


Titolo e contributi: Antropologia strutturale / Claude Levi-Strauss ; traduzione di Paolo Caruso

Pubblicazione: Milano : Il Saggiatore, [2009]

Descrizione fisica: 447 p., [4] c. di tav. : ill. ; 19 cm.

Serie: Tascabili ; 68

ISBN: 978-88-565-0106-3

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Tascabili ; 68

Nomi: (Traduttore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 306 Cultura e istituzioni (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.J.8555 684323 In deposito Prestabile
Tibaldi TIB 306 LEVI TD341306 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.