L'enigma di Fermat
0 0
Materiale linguistico moderno

Aczel, Amir D. - Singh, Simon

L'enigma di Fermat

Abstract: Nel 1637 il matematico francese Pierre de Fermat scrisse in una breve nota di aver dimostrato che, mentre il quadrato di un numero intero può essere scomposto nella somma dei quadrati di altri due numeri, come si evince dal teorema di Pitagora, ciò non è possibile per il cubo e per tutte le potenze superiori a due. La prova di questa affermazione non venne mai trovata tra le sue carte, e quello che venne definito l'ultimo teorema di Fermat rimase privo di dimostrazioni per secoli. Nel 1993 il professor Andrew Willes dell'università di Princeton , annunciò di aver risolto l'enigma dopo sette anni di lavoro. Il libro di Aczel è la ricostruzione di questa straordinaria ricerca scientifica, fatta di grandi sodalizi, intrighi e tradimenti.


Titolo e contributi: L'enigma di Fermat : la soluzione di un giallo matematico durato più di tre secoli / Amir D. Aczel ; traduzione di Gianni Rigamonti

Pubblicazione: Milano : il Saggiatore, 2008

Descrizione fisica: 143 p. : ill. ; 19 cm

Serie: Tascabili ; 45. Saggi

ISBN: 978-88-565-0094-3

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Tascabili ; 45. Saggi

Nomi: (Autore) (Autore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 512.74 TEORIA ALGEBRICA DEI NUMERI (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Spiacenti, al momento in catalogo non sono presenti copie per questo titolo.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.