Gli amori
0 0
Materiale linguistico moderno

Ovidius Naso, Publius

Gli amori

Abstract: Raccolta poetica che Ovidio scrisse nella prima giovinezza quando frequentava il gran mondo, gli Amores raccontano un immaginario amore personale del poeta a cui si aggiungono alcune elegie estranee all'argomento amoroso. In una satira umoristica del romanzo erotico, Ovidio dipinge le situazioni più assurde; si vanta di poter amare due donne insieme; deride il marito, sia che si mostri geloso custode, sia che non controlli la bella moglie; tradito, dichiara di sentirsi liberato dal giogo; dopo una scena di gelosia si acconcia a dividere con il rivale la bella. Autoanalisi e confessione del poeta nei confronti della propria esperienza.


Titolo e contributi: Gli amori / Publio Ovidio Nasone ; a cura di Gabriella Leto

Pubblicazione: Torino : G. Einaudi, \1995!

Descrizione fisica: X, 220 p. ; 18 cm

Serie: Collezione di poesia ; 248

ISBN: 88-06-13278-4

Data:1995

Lingua: Latino (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Collezione di poesia ; 248
Nota:
  • Trad. italiana a fronte.

Nomi: (Autore)

Classi: Poesia (0) 871.01 POESIA LATINA. ORIGINI-500 (19)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1995
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Venezia VEN VEN.D.871-P.OVID.3. Sala TD444736 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.