Il pensiero selvaggio
0 0
Materiale linguistico moderno

Lévi-Strauss, Claude

Il pensiero selvaggio

Abstract: Per Lévi-Strauss i cosiddetti selvaggi sono più vicini a noi di quanto non si creda. Nel segno del distacco dall'etnologia tradizionale, queste ricerche scelgono come tema un attributo universale dello spirito umano: il pensiero allo stato selvaggio presente in tutti gli uomini, antichi e contemporanei, vicini e lontani. Il grande antropologo si avvicina ai miti e alle credenze accantonando ogni idea di esotismo e portando alla luce un pensiero dai tratti sorprendentemente moderni, in cui l'analogia e la forza espressiva dei simboli giocano un ruolo essenziale. Il pensiero selvaggio ha esercitato un'influenza decisiva sulle discipline che formano il campo delle scienze sociali ed è oggi considerato un classico dell'etnologia.


Titolo e contributi: Il pensiero selvaggio / Claude Lévi-Strauss ; traduzione di Paolo Caruso

Pubblicazione: Milano : Il saggiatore Tascabili, 2010

Descrizione fisica: 323 p., [4] carte di tav. : ill. ; 19 cm.

Serie: Tascabili ; 149

ISBN: 978-88-565-0182-7

Data:2010

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Tascabili ; 149

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 306 Cultura e istituzioni (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2010
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN J 11286 714924 In prestito 04/12/2020
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.