L'orso
0 0
Materiale linguistico moderno

Pastoureau, Michel

L'orso

Abstract: Per molto tempo in tutta Europa il re degli animali non fu il leone, bensì l'orso: ammirato, venerato, considerato come un progenitore o un antenato dell'uomo. I culti dedicati all'orso migliaia di anni prima della nostra era hanno lasciato tracce nell'immaginario e nelle mitologie fin nel cuore del Medioevo cristiano. Ben presto la Chiesa si sforzò di sradicarli. I prelati e i teologi erano impauriti dalla sua forza brutale, dal fascino che esercitava su re e cacciatori e soprattutto da una credenza secondo la quale l'orso maschio rapiva e violentava le giovani donne: da quell'unione nascevano uomini mezzi-orso, guerrieri invincibili, fondatori di dinastie o antenati totemici. L'apice della sconfitta fu raggiunto quando dal diabolico si passò al ridicolo e l'iconografia, la letteratura e la pratica comune finirono per identificare l'orso come il goffo bersaglio di bastonate, senza corona ma con catene e museruola. Eppure, la caduta dell'orso non è stata totale: lo si ritrova ancora oggi, tenero confidente, nella culla di ogni bambino.


Titolo e contributi: L'orso : storia di un re decaduto / Michel Pastoureau ; traduzione di Chiara Bongiovanni Bertini

Pubblicazione: Torino : G. Einaudi, [2008]

Descrizione fisica: XXI, 348 p., [12] c. di tav. : ill. ; 22 cm.

Serie: Saggi ; 897

ISBN: 978-88-06-19172-6

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Saggi ; 897

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 398.369978 FENOMENI NATURALI E FISICI NEL FOLCLORE. ANIMALI. Ursidae (Orsi) (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 3 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sormani GEN.L.48472 680541 In deposito Prestabile
Biblioteca Gallaratese GAL.D.398.PAST.1. 787041 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Tibaldi TIB 398 PAST 787043 In prestito 22/02/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.