Arte dell'oblio
0 0
Materiale linguistico moderno

Brusatin, Manlio

Arte dell'oblio

Abstract: L'oblio è il luogo delle sfumature, del divenire, di ciò che non resta ma cambia, di ciò che muore per rinascere, di un vuoto che sarà riempito. E l'indagine su questo vuoto parte da lontano, dalla mitologia classica, culla del concetto di oblio e delle sue figurazioni: non solo il Lete ma anche le Grazie, di cui una andò in sposa al Sonno, ministre di Afrodite, figure della bellezza fugace. Poi la ricerca si sposta su altri temi e altri oggetti: le città abbandonate, invase dal silenzio, architetture umane destinate a trasformarsi in architetture naturali (e il simbolo di tutte le città dell'oblio è Venezia).


Titolo e contributi: Arte dell'oblio / Manlio Brusatin

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2000

Descrizione fisica: XI, 102 p., \16! c. di tav. : ill. ; 22 cm.

Serie: Saggi ; 830

ISBN: 88-06-15328-5

Data:2000

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Saggi ; 830

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 701 BELLE ARTI E ARTI DECORATIVE. FILOSOFIA E TEORIA (19) 709.03 BELLE ARTI E ARTI DECORATIVE. PERIODO MODERNO, 1500- (11)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2000
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.L.26060 614888 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.