La tariffa
0 0
Materiale linguistico moderno

Costa, Vincenzo <1900-1974>

La tariffa

Abstract: Si tratta di una testimonianza autobiografica sulla sorte dei fascisti dopo la Liberazione, di coloro che dalla guerra uscivano vinti e che l'Italia repubblicana chiamò a pagare la tariffa delle proprie responsabilità. Il racconto prende le mosse negli ultimi giorni di aprile quando Vincenzo Costa, l'ultimo federale fascista di Milano, è catturato dai partigiani sul lago di Como, giusto qualche ora prima che il duce, poco distante, cada fucilato. Questa memoria, cui Costa ha affidato il ricordo della sua reclusione, è una testimonianza diretta sulla sua sorte e offre una prospettiva rovesciata del dopoguerra italiano, che al fascista appare un purgatorio degradato di angherie e miserie, dove l'unica luce è la fedeltà al passato.


Titolo e contributi: La tariffa / Vincenzo Costa

Pubblicazione: Bologna : Il mulino, [2000]

Descrizione fisica: XVIII, 92 p. ; 21 cm.

Serie: Intersezioni ; 203

ISBN: 88-15-07341-8

Data:2000

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Intersezioni ; 203

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 945.0924092 STORIA D'ITALIA, 1946-1949. BIOGRAFIE (19) 945.09240924 STORIA D'ITALIA. 1946-1949. PERSONE COLLEGATE CON IL SOGGETTO (19)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2000
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.K.5726 615409 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.