Al riparo di nulla
0 0
Materiale linguistico moderno

Adam, Olivier

Al riparo di nulla

Abstract: Marie, una casalinga francese di mezza età, assediata da delusioni e disillusioni progressive, un giorno si addentra per caso in un campo di clandestini vicino al sobborgo in cui abita. I kosovari, come vengono chiamati in gergo, sostano in quel luogo prima di imbarcarsi su qualche nave da carico per incerte destinazioni. All'improvviso in Marie scatta qualcosa: una pulsione di solidarietà che era seppellita in lei, molto in profondità, o forse l'idea di poter ridare un senso alla sua vita uniforme occupandosi di questa umanità altra , condivìdendone il destino o perlomeno il sogno di un più 0 meno probabile riscatto. Ma quando non si possiede nulla e la sopravvivenza è la sola necessità, anche la gratitudine è difficile da trovare. Marie proverà sulla propria pelle, nonostante la dedizione e i sacrifici, che cosa significa veramente non avere più alcun riparo, e ritrovarsi esistenzialmente nudi. E, forse, in estremo pericolo.


Titolo e contributi: Al riparo di nulla / Olivier Adam ; traduzione di Maurizia Balmelli

Pubblicazione: Milano : Romanzo Bompiani, 2009

Descrizione fisica: 180 p. ; 21 cm

Serie: Narratori stranieri Bompiani

ISBN: 978-88-452-6312-5

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: 843.914 NARRATIVA FRANCESE. 1945- (19)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.L.52251 691013 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.