Poeta a New York
0 0
Materiale linguistico moderno

García Lorca, Federico

Poeta a New York

Abstract: Nel 1929, in piena crisi estetica ed esistenziale, Federico Garcìa Lorca va a New York, restandovi un anno. Lì, e nel viaggio di ritorno, durante una breve permanenza a Cuba, scrive una serie di poemi che costituiscono uno dei punti più alti, se non il più alto, della sua produzione letteraria. Fino alla sua morte nel 1936, Federico lavorerà a riordinare tutto il materiale, che verrà pubblicato solo nel 1940 con il titolo Poeta a New York. Come scriveva Carlo Bo: Se oggi abbiamo una certa idea di Lorca, non c'è dubbio che tale idea è stata autorizzata e consacrata dalla stagione americana e da un viaggio che ha avuto per regola lo spettacolo tradotto in termini drammatici di sangue e di morte. Un po' come dire: Lorca ha potuto mettere a punto col soccorso della sua New York i termini centrali della sua visione poetica.


Titolo e contributi: Poeta a New York / Federico García Lorca ; a cura di Glauco Felici

Pubblicazione: Torino : Einaudi, [2008]

Descrizione fisica: XXIII, 182 p. ; 18 cm

Serie: Collezione di poesia ; 372

ISBN: 978-88-06-19356-0

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Spagnolo (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Collezione di poesia ; 372
Nota:
  • Con testo orig. a fronte.

Nomi: (Curatore [Editor]) (Autore)

Classi: 861.62 POESIA SPAGNOLA. 1900-1945 (20) 861.64 POESIA SPAGNOLA, 1945-1999 (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sormani GEN.H.6306 681211 In deposito Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.