Il divo Claudio
0 0
Risorsa locale

Graves, Robert

Il divo Claudio

Abstract: Insieme a Io, Claudio, il libro che ha segnato l'inizio della moderna fiction storicaRobert Graves in Io, Claudio aveva lasciato il protagonista sul trono imperiale, dove era giunto fortunosamente all'età di cinquant'anni. Ma, come scrive Graves, "lo storico non ha il diritto di interrompere il racconto nel punto culminante" e pertanto nel Divo Claudio riprende a narrare le vicende pubbliche e private di questo uomo affabile, mite, uno studioso la cui vita cambia improvvisamente e inaspettatamente quando viene acclamato imperatore dai pretoriani. Circondato ma non travolto dagli intrighi di corte, dalle passioni, dai tradimenti che falcidiano sia la sua famiglia sia i suoi avversari, Claudio vive una vita non facile né felice né tantomeno gloriosa: la vita di un riformatore prudente, calunniato e temuto come tiranno capriccioso e sanguinario. Attorno a lui si muovono le ambizioni sfrenate delle "sue" donne, come Messalina, la giovanissima e sfrenatamente ambiziosa moglie, o Agrippina, che, forse, fu responsabile della sua morte prematura. Uno straordinario itinerario umano raccontato da Robert Graves secondo la fortunata formula della fiction storica di cui è maestro indiscusso.


Titolo e contributi: Il divo Claudio

Pubblicazione: Corbaccio, 23/01/2020

EAN: 9788867007332

Data:23-01-2020

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: PDF/EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 23-01-2020

Insieme a Io, Claudio, il libro che ha segnato l'inizio della moderna fiction storicaRobert Graves in Io, Claudio aveva lasciato il protagonista sul trono imperiale, dove era giunto fortunosamente all'età di cinquant'anni. Ma, come scrive Graves, "lo storico non ha il diritto di interrompere il racconto nel punto culminante" e pertanto nel Divo Claudio riprende a narrare le vicende pubbliche e private di questo uomo affabile, mite, uno studioso la cui vita cambia improvvisamente e inaspettatamente quando viene acclamato imperatore dai pretoriani. Circondato ma non travolto dagli intrighi di corte, dalle passioni, dai tradimenti che falcidiano sia la sua famiglia sia i suoi avversari, Claudio vive una vita non facile né felice né tantomeno gloriosa: la vita di un riformatore prudente, calunniato e temuto come tiranno capriccioso e sanguinario. Attorno a lui si muovono le ambizioni sfrenate delle "sue" donne, come Messalina, la giovanissima e sfrenatamente ambiziosa moglie, o Agrippina, che, forse, fu responsabile della sua morte prematura. Uno straordinario itinerario umano raccontato da Robert Graves secondo la fortunata formula della fiction storica di cui è maestro indiscusso.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.