La scuola
0 0
Risorsa locale

Koch, Herman - Musili, Stefano

La scuola

Abstract: Il protagonista è un ragazzo cresciuto in un quartiere benestante di Amsterdam, popolato da una borghesia conformista con velleità artistiche e con una certa disposizione a finire in analisi. Frequenta la costosissima scuola di quartiere dove vengono formati, con metodi educativi alternativi, i rampolli di questa classe rampante a un passo dal crollo nervoso: il Liceo Maria Montanelli. A questo proposito l'autore si ispira al metodo Montessori – effettivamente assai diffuso in Olanda – evidenziando lo scarto fra le intenzioni originarie – inclusive e socialmente encomiabili – e gli esiti moderni, grotteschi, quando non distopici. Il libro affianca il tono sarcastico tipico di Koch, in questa sua prima prova affidato al giovane io narrante, alle note del thriller, che covano sul fondo della trama e accompagnano il lettore verso quella che è a tutti gli effetti "la cronaca di una morte annunciata". Come in molti libri di Koch, anche qui troviamo, accanto a una morale nera e ridanciana, l'idealismo infranto dalla violenza gratuita della vita.


Titolo e contributi: La scuola

Pubblicazione: Neri Pozza, 28/12/2018

EAN: 9788854518551

Data:28-12-2018

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 28-12-2018

Il protagonista è un ragazzo cresciuto in un quartiere benestante di Amsterdam, popolato da una borghesia conformista con velleità artistiche e con una certa disposizione a finire in analisi. Frequenta la costosissima scuola di quartiere dove vengono formati, con metodi educativi alternativi, i rampolli di questa classe rampante a un passo dal crollo nervoso: il Liceo Maria Montanelli. A questo proposito l'autore si ispira al metodo Montessori – effettivamente assai diffuso in Olanda – evidenziando lo scarto fra le intenzioni originarie – inclusive e socialmente encomiabili – e gli esiti moderni, grotteschi, quando non distopici. Il libro affianca il tono sarcastico tipico di Koch, in questa sua prima prova affidato al giovane io narrante, alle note del thriller, che covano sul fondo della trama e accompagnano il lettore verso quella che è a tutti gli effetti "la cronaca di una morte annunciata". Come in molti libri di Koch, anche qui troviamo, accanto a una morale nera e ridanciana, l'idealismo infranto dalla violenza gratuita della vita.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.