La nuova rivoluzione delle macchine. Lavoro e prosperità nell'era della tecnologia trionfante
0 0
Risorsa locale

Brynjolfsson, Erik - McAfee, Andrew - Carlotti, Giancarlo

La nuova rivoluzione delle macchine. Lavoro e prosperità nell'era della tecnologia trionfante

Abstract: La prima Rivoluzione industriale ha dato luogo alla più rapida crescita di popolazione, reddito e produttività della storia. In uno dei libri più esplosivi del 2014, in cima alle classifiche di vendita americane e adorato e discusso dai più importanti accademici e imprenditori, i due economisti del Mit Erik Brynjolfsson e Andrew McAfee sostengono che è arrivato il momento di una nuova rivoluzione – questa volta non per meccanizzare il lavoro manuale, ma quello mentale. Mentre le macchine di Google che si guidano da sole macinano migliaia di chilometri per le strade della California e in ogni tasca c'è quello che dieci anni fa sarebbe stato un supercomputer, si comincia a intravedere dove porterà la convergenza digitale di hard­ware sempre più veloci e meno costosi e software sempre più sofisticati. Porterà a un mondo in cui molti lavori di concetto non esisteranno più, perché saranno svolti dai computer; in cui avremo accesso a un'abbondanza mai vista prima di tecnologie che ci aiuteranno in ogni ambito della nostra vita; in cui molto del nostro modello economico, e del nostro modo di vivere, sarà antico, superato, distrutto. Brynjolfsson e McAfee mostrano che siamo ormai al punto di svolta e ci propongono soluzioni su come affrontare questo cambiamento epocale senza restare schiacciati dalla sua velocità e ampiezza. Ora arriva la nuova rivoluzione delle macchine. I computer e gli altri strumenti digitali stanno facendo al lavoro della mente quello che il motore a vapore e i suoi discendenti hanno fatto al lavoro delle braccia. E tutto cambierà, per le nostre vite, il nostro lavoro, i nostri figli.


Titolo e contributi: La nuova rivoluzione delle macchine. Lavoro e prosperità nell'era della tecnologia trionfante

Pubblicazione: Feltrinelli Editore, 14/09/2017

EAN: 9788807889967

Data:14-09-2017

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 14-09-2017

La prima Rivoluzione industriale ha dato luogo alla più rapida crescita di popolazione, reddito e produttività della storia. In uno dei libri più esplosivi del 2014, in cima alle classifiche di vendita americane e adorato e discusso dai più importanti accademici e imprenditori, i due economisti del Mit Erik Brynjolfsson e Andrew McAfee sostengono che è arrivato il momento di una nuova rivoluzione – questa volta non per meccanizzare il lavoro manuale, ma quello mentale. Mentre le macchine di Google che si guidano da sole macinano migliaia di chilometri per le strade della California e in ogni tasca c'è quello che dieci anni fa sarebbe stato un supercomputer, si comincia a intravedere dove porterà la convergenza digitale di hard­ware sempre più veloci e meno costosi e software sempre più sofisticati. Porterà a un mondo in cui molti lavori di concetto non esisteranno più, perché saranno svolti dai computer; in cui avremo accesso a un'abbondanza mai vista prima di tecnologie che ci aiuteranno in ogni ambito della nostra vita; in cui molto del nostro modello economico, e del nostro modo di vivere, sarà antico, superato, distrutto. Brynjolfsson e McAfee mostrano che siamo ormai al punto di svolta e ci propongono soluzioni su come affrontare questo cambiamento epocale senza restare schiacciati dalla sua velocità e ampiezza. Ora arriva la nuova rivoluzione delle macchine. I computer e gli altri strumenti digitali stanno facendo al lavoro della mente quello che il motore a vapore e i suoi discendenti hanno fatto al lavoro delle braccia. E tutto cambierà, per le nostre vite, il nostro lavoro, i nostri figli.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.