Storie di pallone e bicicletta
0 0
Risorsa locale

Martinelli, Carlo

Storie di pallone e bicicletta

Abstract: Ventotto storie di pallone e bicicletta: per raccontare il mistero del calcio e del ciclismo, della pallavolo e del basket. Per fissare in una immagine tutto un mondo: emozioni, ricordi, citazioni e sogni piuttosto che risultati, classifiche, polemiche e discussioni.I Mondiali del 1966 in Inghilterra vissuti da un giovane Kolosso che inseguiva Cislenko e Bulgarelli. Le vittorie e le sconfitte di Claudio Michelotto, il ciclista sulla Luna. La favola triste di Sindelar, il centravanti che disse no ai nazisti, non cambiò casacca e preferì morire. Uno strano incontro notturno alla stazione dei Greyhound di Washington, dove si aggirava Greatti, campione d'Italia nel Cagliari di Gigi Riva. Un colloquio negli spogliatoi tra Lorenzo Bernardi, il giocatore del secolo e Paolo Tofoli, regista impareggiabile. E, ancora: Anzolin, portiere essenziale; Pepe Schiaffino che ricorda il tragico destino del giovane Pepe, cannoniere portoghese; la leggenda dell'A.C. Mezzocorona; le invettive dell'avvocato Prisco; i dribbling eterni di Garrincha e Meroni; l'ultima salita di Tommy Simpson; il genio di Cruyff; i canestri di Chamberlain; gli incontri calcistici di Guy Debord, dottore in niente; il talento sperperato di Vendrame; la bellezza inseguita sul campo da Zidane; il sorriso di Carbajal; il dodicesimo uomo in campo, Carl Power; il tifo di Pablo Neruda. Scelte di campo, ovviamente.Prefazione di Stefano Bizzotto


Titolo e contributi: Storie di pallone e bicicletta

Pubblicazione: Curcu & Genovese, 03/05/2016

EAN: 9788887534573

Data:03-05-2016

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con Social DRM

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 03-05-2016

Ventotto storie di pallone e bicicletta: per raccontare il mistero del calcio e del ciclismo, della pallavolo e del basket. Per fissare in una immagine tutto un mondo: emozioni, ricordi, citazioni e sogni piuttosto che risultati, classifiche, polemiche e discussioni.I Mondiali del 1966 in Inghilterra vissuti da un giovane Kolosso che inseguiva Cislenko e Bulgarelli. Le vittorie e le sconfitte di Claudio Michelotto, il ciclista sulla Luna. La favola triste di Sindelar, il centravanti che disse no ai nazisti, non cambiò casacca e preferì morire. Uno strano incontro notturno alla stazione dei Greyhound di Washington, dove si aggirava Greatti, campione d'Italia nel Cagliari di Gigi Riva. Un colloquio negli spogliatoi tra Lorenzo Bernardi, il giocatore del secolo e Paolo Tofoli, regista impareggiabile. E, ancora: Anzolin, portiere essenziale; Pepe Schiaffino che ricorda il tragico destino del giovane Pepe, cannoniere portoghese; la leggenda dell'A.C. Mezzocorona; le invettive dell'avvocato Prisco; i dribbling eterni di Garrincha e Meroni; l'ultima salita di Tommy Simpson; il genio di Cruyff; i canestri di Chamberlain; gli incontri calcistici di Guy Debord, dottore in niente; il talento sperperato di Vendrame; la bellezza inseguita sul campo da Zidane; il sorriso di Carbajal; il dodicesimo uomo in campo, Carl Power; il tifo di Pablo Neruda. Scelte di campo, ovviamente.Prefazione di Stefano Bizzotto

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.