Con le ali ai piedi
0 0
Risorsa locale

Kazerooni, Abbas

Con le ali ai piedi

Abstract: "Un racconto che una volta iniziato non si riesce a interrompere, pieno di colpi di scena e di imprevisti, di lacrime e sangue, di sorrisi ed emozioni."Avvenire.itAbbas ha nove anni ed è iraniano: i suoi genitori, per evitare che sia reclutato dall'esercito tra i bambini-soldato, decidono che lui e la mamma partiranno per Istanbul e poi per Londra. All'aeroporto, però, la mamma viene fermata. Abbas dovrà partire da solo. Inizia così l'avventura di un bambino che deve diventare adulto in poche ore di volo: arrivato a Istanbul, Abbas dovrà trovare un albergo, raggiungere l'ambasciata, ottenere il visto. E aspettare. Tutto ciò senza conoscere la lingua e avendo con sé pochissimo denaro. Ma Abbas è sveglio e coraggioso, e soprattutto è bravo a farsi nuovi amici: tra tassisti, proprietari di alberghi, gioiellieri e consoli di ambasciate, il bambino riesce a costruirsi una sorta di famiglia e a cavarsela. Fino alla partenza per Londra... Un libro che fa stare bene, che infonde coraggio ed energia positiva. Una storia vera che lascia senza parole.


Titolo e contributi: Con le ali ai piedi

Pubblicazione: Salani Editore, 22/05/2014

EAN: 9788867157334

Data:22-05-2014

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: PDF/EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 22-05-2014

"Un racconto che una volta iniziato non si riesce a interrompere, pieno di colpi di scena e di imprevisti, di lacrime e sangue, di sorrisi ed emozioni."Avvenire.itAbbas ha nove anni ed è iraniano: i suoi genitori, per evitare che sia reclutato dall'esercito tra i bambini-soldato, decidono che lui e la mamma partiranno per Istanbul e poi per Londra. All'aeroporto, però, la mamma viene fermata. Abbas dovrà partire da solo. Inizia così l'avventura di un bambino che deve diventare adulto in poche ore di volo: arrivato a Istanbul, Abbas dovrà trovare un albergo, raggiungere l'ambasciata, ottenere il visto. E aspettare. Tutto ciò senza conoscere la lingua e avendo con sé pochissimo denaro. Ma Abbas è sveglio e coraggioso, e soprattutto è bravo a farsi nuovi amici: tra tassisti, proprietari di alberghi, gioiellieri e consoli di ambasciate, il bambino riesce a costruirsi una sorta di famiglia e a cavarsela. Fino alla partenza per Londra... Un libro che fa stare bene, che infonde coraggio ed energia positiva. Una storia vera che lascia senza parole.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.