Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto AQ 990
× Paese Italia
× Risorse Catalogo
× Data 2000
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto BD 701 - Levi, Lia

Trovati 14 documenti.

Non ti aspetto più mamma
0 0
Materiale linguistico moderno

Samuel, Barbara

Non ti aspetto più mamma : all'ombra dell'olocausto / Ruth Wind

Milano : Alexa, 2000

Al di là del ponte
0 0
Materiale linguistico moderno

Zimet-Levy, Regina

Al di là del ponte / di Regina Zimet-Levy ; a cura di Fausta Messa e Paola Rovagnati

Morbegno : Comune, [2000!

La porta della salvezza
0 0
Materiale linguistico moderno

Vivaldi, Mariella

La porta della salvezza : una donna e sua figlia in fuga dai nazisti / Mariella Vivaldi

Venezia : Marsilio, 2000

Gli specchi della memoria - Gli specchi Marsilio ; 19

Abstract: Madrelea e Sophia, madre e figlia ebree, si nascondono, si travestono e scappano procurandosi false carte d'identità, con cui riescono ad attraversare incolumi il Triveneto. Più fortunate di altri loro parenti, che da Gorizia vengono deportati in Germania, arrivano a Venezia: da qui riescono a partire per Milano e Como e raggiungere così, clandestinamente, la Svizzera. Durante la fuga, le due donne incontrano generali di corpo d'armata, ricchi faccendieri, seduttori, ministri in carica e podestà, suore, professori e contrabbandieri. Tutti contribuiscono alla riuscita della loro impresa e, in qualche modo, le accompagneranno oltreconfine, la notte dell'8 giugno 1944.

Gioco di sabbia
0 0
Materiale linguistico moderno

Orlev, Uri

Gioco di sabbia : romanzo / Uri Orlev

Milano : Salani, [2000]

Abstract: Questa è la storia di Uri Orlev, la storia di come un ragazzo ebreo attraversa l'Olocausto e diventa scrittore. Ma non è un racconto di disperazione, malgrado le atrocità e le morti di cui Uri purtroppo è stato testimone, né di sentimentalismi. Orlev ha vissuto come un bambino qualsiasi, con il coraggio e la straordinaria forza vitale dell'infanzia, come il protagonista di un'avventura, eroe invincibile di un racconto.

Kaddish per i bambini senza figli
0 0
Materiale linguistico moderno

Jelinek, Thomas Simcha

Kaddish per i bambini senza figli / Thomàa Simcha Jelìnek ; illustrazioni di Luisa Tomasetig

Genova : Edicolors, 2000

I contastorie ; 2

Abstract: Per i bambini senza figli. Ci sono bambini che non hanno fatto in tempo a diventare grandi. Sono i bambini di Terezin. Fiduciosi e pieni di speranza arrivano in questa piccola città, nel cuore dell'Europa, ai piedi di un monte che sembra il seno di una mamma. Salgono su un treno che li porterà ai campi. Lì forse potranno rivedere le farfalle. Quelle farfalle che nessuno ha portato con sé...

Ritorno a Dobryd
0 0
Materiale linguistico moderno

Charney, Ann

Ritorno a Dobryd : dopo la guerra, una bambina ebrea scopre la vita / Ann Charney ; traduzione di Giorgio Puleo e Federico Zamattio

Venezia : Marsilio, 2000

Gli specchi della memoria - Gli specchi Marsilio ; 26

Abstract: Nel 1944 le truppe tedesche che occupano la Polonia sono incalzate dall'avanzata dell'armata russa, che libera i villaggi e le città che incontra sul suo cammino. Con l'arrivo dei russi anche a Dobryd, tra le macerie della distruzione, comincia una nuova vita: mentre gli adulti piangono ciò che hanno perduto per sempre, una bambina ebrea, costretta a nascondersi per più di due anni per sfuggire ai nazisti, esplora con innocenza e stupore un mondo che non aveva mai conosciuto.

Il libro di Blam
0 0
Materiale linguistico moderno

Tišma, Aleksandar

Il libro di Blam / Aleksandar Tisma ; traduzione di Ines Olivari Venier

Milano : Feltrinelli, 2000

Narratori

Abstract: E' la storia di Miroslav Blam, ebreo della cittadina jugoslava di Novi Sad, convertitosi al cristianesimo durante l'occupazione nazista e perciò scampato, unico dei suoi, all'Olocausto. Marrano senza più origini e radici, oppresso dal senso di colpa per essere sopravvissuto, Miroslav si mette sulle tracce dell'uomo che ha denunciato la sua famiglia. Tra le macerie di un mondo distrutto, l'inutile caccia a un colpevole si trasforma in un viaggio nella memoria alla ricerca del senso di ciò che è accaduto. Ricordi d'infanzia, piccoli drammi quotidiani, indimenticabili figure femminili, lo scorrere della vita a Novi Sad fino all'irrompere della brutalità nazista e, su tutto Blam, il superstite senza qualità, colui che non dovrebbe esserci.

Stella errante
0 0
Materiale linguistico moderno

Le_Clézio, J. M. G.

Stella errante / Jean-Marie G. Le Clezio ; traduzione di Ela Assetta

Milano : Il Saggiatore, [2000]

Scritture ; 94

Abstract: Estate 1943. In un villaggio dell'entroterra nizzardo, trasformato in ghetto dagli occupanti italiani, Esther scopre cosa significhi essere ebrei in tempo di guerra: adolescente serena fino a quel momento, sperimenta la paura, l'umiliazione, la fuga attraverso le montagne e il dolore per la morte dell'adorato padre partigiano. Terminato il conflitto, Esther e la madre emigrano in Israele, da poco proclamato stato indipendente. Ma i venti di guerra spireranno presto anche sulla Terra promessa. In un incontro fugace e bruciante come un sogno, Esther si imbatte in Nejma, che insieme a una colonna di palestinesi sta lasciando il propio paese per un esilio senza meta, tra campi profughi e terre desolate. Esther e Nejma, l'ebrea e la palestinese, si scambiano uno sguardo che le unirà per sempre nel sofferto destino di stelle erranti in cerca di una patria e di un'identità. Umili e coraggiose protagoniste dell'atroce odissea della Storia, sapranno trovare, nonostante le ferite incise per sempre sulla pelle, il coraggio della speranza.

Le tartarughe
0 0
Materiale linguistico moderno

Canetti, Veza

Le tartarughe / Veza Canetti ; traduzione di Alessandra Luise

Venezia : Marsilio, 2000

Romanzi e racconti

Abstract: Andreas ed Eva Kain vivono in una grande villa alle porte di Vienna. L'arrivo delle truppe naziste che hanno appena occupato la città li costringe a lasciare la loro casa di sempre e a trovare rifugio presso il fratello di Andreas, Werner, un appassionato geologo che, tradito, finirà i suoi giorni a Buchenwald. A Eva e Andreas, che tentano in ogni modo di reagire con dignità alle umiliazioni e alla brutalità, non rimane che cercare di ottenere un visto e lasciare l'Austria prima che la situazione precipiti irrimediabilmente. Una testimonianza unica su dignità e debolezza degli uomini in tempi dominati dalla viltà.

La bambina che non poté chiamarsi Esther
0 0
Materiale linguistico moderno

Seibert, Winfried

La bambina che non poté chiamarsi Esther : storie di ordinaria ingiustizia ai tempi del nazismo / Winfried Seibert

Bologna : Il mulino, \2000!

Biblioteca storica

Abstract: Siebert ha scritto un libro di storia che utilizza sentenze e provvedimenti, tratti dalla quotidiana amministrazione della giustizia civile tedesca nel periodo nazista, come tracce disvelatrici della discriminazione razziale attuata tutti i giorni. L'autore scopre per caso una sentenza del 1938, emessa dalla Corte d'Appello di Berlino, dove si nega ad un padre - un pastore evangelico - il diritto di chiamare la propria figlia Esther, un nome ebraico. Inizia da questi indizi una ricerca che porterà Seibert a rintracciare la famiglia Luncke e a ricostruirne la storia e l'inutile battaglia giudiziaria intrapresa.

Nonno Rosenstein nega tutto
0 0
Materiale linguistico moderno

Bosonetto, Marco

Nonno Rosenstein nega tutto / Marco Bosonetto

Milano : Baldini & Castoldi, \2000!

Romanzi e racconti ; 188

Abstract: Ogni verità storica per quanto accertata può nascondere un'altra verità. Ma dubitare della verità dell'Olocausto, delle testimonianze dei sopravvissuti, dei documenti incontrovertibili sembra quasi impossibile e incredibile. Il romanzo parte da questa realtà per costruirvi intorno un grottesco terribile e paradossale, una parabola negativa di satira feroce. Un anziano ebreo, sopravvissuto ad Auschwitz, non sopportando più l'orribile peso dei ricordi, trova una soluzione nel negare la realtà che li aveva generati. Finisce così per diventare la prova irrefutabile e un simbolo vivente per nazisti e negazionisti.

La cliente
0 0
Materiale linguistico moderno

Assouline, Pierre

La cliente / Pierre Assouline ; traduzione di Carlotta Clerici

Parma : Guanda, [2000!

Narratori della fenice

Abstract: Un biografo francese, alla ricerca di dati per la Vita di un importante scrittore, scopre negli archivi di Parigi un'enorme quantità di lettere di delazione contro gli ebrei scritte dai francesi durante l'occupazione nazista. E, scoperta ancor più sconcertante, una di queste lettere riguarda una famiglia di suoi amici ebrei, in gran parte deportata; la delatrice, ancora viva, era una loro stretta conoscente, anzi una assidua cliente. Dopo lo shock e l'indignazione, la decisione di capire. Il protagonista comincia a braccare la donna, ormai vecchia; e inizia così una vera e propria indagine, piena di tensione e dall'esito inaspettato.

Cercando Luisa
0 0
Materiale linguistico moderno

Bacchi, Maria

Cercando Luisa : storie di bambini in guerra 1938-1945 / Maria Bacchi

[Milano! : Sansoni, 2000

Abstract: Il volume sceglie l'infanzia come via d'accesso all'interpretazione della guerra, delle leggi razziali e delle deportazioni. Bambini e bambine si muovono nella Mantova sconvolta dalla guerra, vedendo ciò che all'occhio umano sfugge. La figura di Luisa Levi, la più giovane dei deportati ebrei che, il 4 aprile del 1944, partirono da Mantova per Auschwitz, attraversa il libro: la sua voce affiora dagli scritti che ha lasciato e dalla memoria dei testimoni che divisero con lei gli anni della guerra, l'occupazione tedesca i mesi di clandestinità. Queste pagine raccolgono, insieme alle foto originali dell'epoca, il diario di Lidia Gallico, compagna di Luisa nella classe speciale per i bambini ebrei mantovani ed esule in Svizzera tra il '44 e '45.

La casa segreta
0 0
Materiale linguistico moderno

Dell'Oro, Erminia

La casa segreta : la paura e il coraggio, la speranza di tornare a vivere / Erminia Dell'Oro ; apparato didattico a cura di Silvia Ferrazza

Milano : B. Mondadori, ©2000

Libri amici