Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Portoghese
× Data 2007
× Materiale A stampa
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Brasile

Trovati 13 documenti.

Ser bruxa, é de nascença
0 0
Materiale linguistico moderno

Prunella Bat

Ser bruxa, é de nascença / Prunella Bat

Porto : ASA, 2007

O principezinho
0 0
Materiale linguistico moderno

Saint-Exupéry, Antoine : de

O principezinho / Antoine de Saint-Exupery ; traducao de Joana Morais Varela ; com aguarelas do autor

28. ed

Queluz de Baixo : Editorial Presenca, 2007

McQueen
0 0
Materiale linguistico moderno

McQueen / editado por Paul Duncan ; textos Alain Silver ; fotos The Kobal Collection

Hong Kong [etc.] : Taschen, c2007

Movie icons

Abstract: Steve Mcqueen trovò sempre molto difficile bilanciare la sua fama mondiale con il desiderio di solitudine. Colpiva profondamente il suo pubblico con i personaggi che interpretava, minimalisti ma sempre potenti. A volte sembrava più a suo agio a cavallo di una motocicletta che di fronte alla macchina da presa; per ben due volte all'apice del successo, si prese un anno sabbatico. Le foto, le sue stesse parole e i commenti di chi lo ha conosciuto, ritraggono in questo libro l'ascesa del giovane teppistello a una delle più grandi star di Hollywood.

Bogart
0 0
Materiale linguistico moderno

Bogart / a cura di Paul Duncan ; texti[!] James Ursini ; fotografie The Kobal Collection

Hong Kong [etc.] : Taschen, c2007

Movie icons

Abstract: Humphrey Bogart è una leggenda e un'icona il cui potere magico non si è dissolto nel tempo. L'immagine del duro ferito e disilluso che Bogart si costruì negli anni risuona ancora oggi. È un'immagine che poggia su un fondo di verità: il pubblico sentiva che la sua solitudine, l'angoscia, la vulnerabilità, che ne fecero un divo del noir, poggiavano anche in qualche modo sul suo vissuto. Protagonista di indimenticabili film come Casablanca, Il falcone maltese, Il grande sonno, La regina d'Africa.

Dietrich
0 0
Materiale linguistico moderno

Dietrich / editado por Paul Duncan ; textos James Ursini ; fotos The Kobal collection

Hong Kong [etc.] : Taschen, c2007

Movie icons

Abstract: Marlene Dietrich una volta ha detto Io non sono un mito. Ma col fatto stesso di far riferimento a quel termine, la Dietrich non ha fatto che rafforzare questa diffusa opinione. La sua immagine fu impostata dal regista Josef von Sternberg con film quali L'angelo azzurro e Shanghai Express. In seguito continuò la sua carriera a Hollywood.

Bergman
0 0
Materiale linguistico moderno

Bergman / a cura di Paul Duncan ; testi Scott Eyman ; fotografie The Kobal Collection

Koln : Taschen, c2007

Movie icons

Abstract: Ingrid Bergman è stata una luminosa immagine di una sana sensualità dei film dell'immediato dopo Guerra quali Casablanca e Notorius. Ingrid Bergman continuò ad avere successo anche negli anni successivi con Anastasia, La locanda della sesta felicità o Sonata d'Autunno. Fu anche donna dalla sfrenata ambizione che recitò i testi dei grandissimi autori quali Strindberg, O'Neill, Cocteau e Maugham a teatro ottenendo il visibilio del pubblico.

Grant
0 0
Materiale linguistico moderno

Grant / editado por Paul Duncan ; textos F.X. Feeney ; fotos the Kobal collection

Koln : Taschen, c2007

Movie icons

Abstract: E' stato uno dei più raffinati interpreti nell'età d'oro di Hollywood, il re della commedia brillante e, insieme a James Stewart, il più hitchcockiano degli attori, incrociando generi e registi tra i più significativi della storia del cinema hollywoodiano. Un curriculum impeccabile che ha fruttato un oscar tardivo alla carriera.

Antoni Gaudi : obra completa / [editor] Isabel Artigas. 1: 1852-1900
0 0
Materiale linguistico moderno

Gaudí, Antoni

Antoni Gaudi : obra completa / [editor] Isabel Artigas. 1: 1852-1900

Antoni Gaudi : obra completa / [editor] Isabel Artigas. 2: 1900-1926
0 0
Materiale linguistico moderno

Gaudí, Antoni

Antoni Gaudi : obra completa / [editor] Isabel Artigas. 2: 1900-1926

Il denso delle cose
0 0
Materiale linguistico moderno

Oliveira, Vera Lúcia : de

Il denso delle cose : antologia poetica / Vera Lucia De Oliveira

Nardò : Besa, c2007

Costellazione ; 125

Abstract: Il bilinguismo di Vera Lùcia de Oliveira, si traduce in un ampliamento degli strumenti per comprendere il mondo, per penetrare i segreti della vita dell'uomo, e della sua anima e - soprattutto - del suo dolore, in capacità di accogliere le voci che ci stanno intorno senza rinchiudersi nel proprio io. La lingua semplice e parlata, quella di tutti i giorni che evita ogni parola difficile o aulica, è il filo con il quale il poeta tesse il discorso comune: la voce intensa e pacata che parla per ogni uomo, così com'era all'origine della poesia. Allora il trascorrere della vita e della storia si fa materia lirica, nutrimento di queste poesie che talvolta sembrano racconti in miniatura.

Amazzonia madre d'acqua
0 0
Materiale linguistico moderno

Theóphilo, Márcia

Amazzonia madre d'acqua / Marcia Theophilo

Bagno a Ripoli : Passigli, c2007

Passigli poesia

Abstract: «Con la mia poesia cerco l'origine antica del nome degli animali, degli alberi, del miti e dei fiumi. Ascolto la mia memoria e fra i suoi meandri ricerco delle parole che abbiano il suono e il significato delle cose dette dai popoli antichi della foresta. Scrivo queste parole e questi suoni e ad essi seguono sogni e sentimenti di estasi, ma anche di terrore». Così Marcia Theophilo parla di questa sua nuova raccolta, che segue di soli due anni Amazzonia respiro del mondo, e che ne è certamente l'ideale continuazione. Se il 'respiro' della raccolta precedente faceva pensare all'incanto dell'aria, l'aria della foresta amazzonica, e insieme al pericolo che questa stessa aria si decomponesse nell'acido delle piogge e nel fuoco delle distruzioni, è l'acqua' ora l'elemento che permea ogni poesia di questa nuova raccolta, l'acqua della Madre Amazzonia, ramificata nei suoi fiumi molteplici, a ciascuno dei quali viene dedicata una poesia. Aria, acqua, fuoco, terra... E questi fiumi sono anche il simbolo di tutti i fiumi della terra, fiumi che scorrono a fior d'acqua, che vivono insieme all'acqua. Amazzonia madre d'acqua non è soltanto una raccolta di grande poesia, e non è neppure soltanto un omaggio, tenero ma anche accorato, ali'Amazzonia; è anche, forse soprattutto, un grande canto vitale, che partendo dai miti, dalle leggende, ma anche dalla geografia dei fiumi della foresta, li segue nel loro messaggio di fertilità, li rigenera nella forza delle parole.

Poesie d'amore di Ricardo Reis
0 0
Materiale linguistico moderno

Pessoa, Fernando

Poesie d'amore di Ricardo Reis / Fernando Pessoa ; a cura di Paolo Collo

Bagno a Ripoli : Passigli, [2007]

Le occasioni

Abstract: Fra i diversi eteronimi di Fernando Pessoa è a Ricardo Reis che è riservata la parte del poeta 'amoroso'. In realtà, discepolo di quell'Alberto Caeiro che è il vero maestro di tutti gli eteronimi (nonché dello stesso Pessoa, il quale dopo il suo avvento ebbe a scrivere: era apparso in me il mio Maestro), Reis porta alle estreme conseguenze il tentativo di riedificazione pagana che già da Caeiro prende le mosse; ed è in questo tentativo che occorre inserire anche la vena amorosa del poeta, una vena amorosa del tutto sui generis, in quanto il paganesimo di Ricardo Reis è innanzitutto accettazione di antiche verità, così che ciò che sentiamo dentro come verità lo traduciamo in parola, scrivendo versi senza preoccuparci di sapere a cosa siano destinati. E ancora: Deponiamo i nostri versi come offerte, iscrizioni votive, sull'altare degli dèi, semplicemente grati perché ci hanno liberato, e posti in salvo, da quel naufragio universale che è il cristismo. Quanto a Pessoa-lui stesso, la poesia d'amore pare quasi non sfiorarlo; eppure occorre chiedersi, al di là della scissione ironica connaturata all'adozione di un eteronimo: che cosa spinge un poeta a inventarsi una serie di autori in cui di volta in volta incarnarsi, se non anche il desiderio di colmare una propria 'insufficienza' o 'impossibilità', vissute appunto come tali?

Antoni Gaudi
0 0
Monografie

Gaudí, Antoni

Antoni Gaudi : obra completa / [editor] Isabel Artigas

Koln : Evergreen : Taschen, c2007

Abstract: Antoni Plàcid Guillem Gaudí i Cornet (così il suo nome completo), cresciuto in una famiglia di artigiani, si diplomò nel 1878 alla Scuola Superiore di Architettura di Barcellona, ma già prima di diplomarsi riuscì a lavorare con i migliori architetti del tempo. Nello stesso anno a Parigi durante l'Esposizione Universale avvenne l'incontro fondamentale per Gaudí, quello con l'industriale Eusebi Güell y Bacigalupi, che sarà il suo principale mecenate commissionandogli alcune delle sue più famose opere. Nel 1884 ottiene la direzione dei lavori della basilica della Sagrada Familia, una costruzione che assorbirà le sue energie fino al giorno della sua morte e che non riuscirà a completare.