Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Multilingua
× Paese Francia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2013
× Risorse Catalogo

Trovati 14114 documenti.

Indovina chi ...
0 0
Materiale linguistico moderno

Genechten, Guido : van - Genechten, Guido : van

Indovina chi ... / Guido van Genechten

5. ed

Hasselt : Clavis ; Cornaredo : Il castello, 2013

Prima infanzia

Abstract: Gli animali sono, a volte, più simili di quanto tu pensi. Che cosa hanno in comune l'ape e la zebra? E il ragno e la piovra? Dai un'occhiata a questo libro e lo scoprirai! Un libro con alette che mostra quanto alcuni animali diversissimi tra loro, a volte, si assomigliano un po'! Età di lettura: da 1 anno.

Fangirl
0 0
Materiale linguistico moderno

Rowell, Rainbow

Fangirl / Rainbow Rowell

New York : St. Martin's Griffin, 2013

Pinguino e Pigna
0 0
Materiale linguistico moderno

Yoon, Salina - Yoon, Salina

Pinguino e Pigna : storia di un’amicizia / Salina Yoon

Roma : Lapis, 2013

Abstract: Quando Pinguino trova Pigna nella neve, si prende subito cura di lei e diventa il suo miglior amico. Ma Pigna, si sa, vive nella foresta e arriva presto il momento di accompagnarla a casa. Storia di una tenera amicizia che non conosce confini, perché se dai amore, l'amore cresce, ovunque esso sia. Età di lettura: da 3 anni.

Il gioco interiore nel tennis
0 0
Materiale linguistico moderno

Gallwey, W. Timothy - Gallwey, W. Timothy

Il gioco interiore nel tennis : come usare la mente per raggiungere l'eccellenza / [W. Timothy Gallwey]

Roma : Ultra, 2013

Abstract: Quando, quasi quarantanni fa, uscì negli Stati Uniti la prima edizione di questo libro, si trattò di una vera e propria rivelazione. Invece di concentrarsi sulla tecnica, The Inner Game of Tennis si basava sulla constatazione del fatto che in ogni incontro si giocano due partite: una esteriore e una interiore. Nella prima si sfida l’altro giocatore, mentre la seconda ha luogo dentro la propria mente, e gli avversari sono il dubbio, l’insicurezza, l’ansia e il conseguente calo di concentrazione. Il semplice quanto rivoluzionario manuale di Timothy Gallwey, ispirato ai principi della filosofia Zen e della Psicologia umanistica, è stato uno dei testi seminali di Psicologia dello sport, quand’era ancora molto raro trovare queste due parole stampate una accanto all’altra. Ma, oltre a essere stato apprezzato e utilizzato da intere generazioni di tennisti e atleti in genere, è anche e soprattutto divenuto, sin da subito, un libro di riferimento per chiunque voglia migliorare il proprio rendimento e avvicinarlo il più possibile al massimo in ogni ambito, personale o lavorativo che sia: da questo punto di vista, il tennis, nel limpido ragionamento di Gallwey, si è rivelato il medium perfetto. Ne danno prova le decine di ristampe e nuove edizioni, il milione di copie vendute in patria e la lunghissima lista di Paesi in cui il libro è stato tradotto: lista alla quale oggi finalmente si aggiunge l’Italia.

1. vol.: Teseo e Romolo, Solone e Publicola, Temistocle e Camillo, Aristide e Catone, Cimone e Lucullo
0 0
Materiale linguistico moderno

Plutarchus

1. vol.: Teseo e Romolo, Solone e Publicola, Temistocle e Camillo, Aristide e Catone, Cimone e Lucullo / Plutarco ; a cura di Antonio Traglia

Novara : De Agostini, 2013

Fa parte di: Plutarchus. Vite parallele / Plutarco

Abstract: Spesso un breve episodio, una parola, un motto di spirito mette in luce il carattere molto meglio che non battaglie con migliaia di morti, grandissimi schieramenti di eserciti, assedi di città. Di vite e non di storia s'impegna a scrivere Plutarco, autore di lingua greca tra i più importanti e fecondi del mondo classico. Nato a Cheronea intorno al 50 d.C, durante il regno dell'imperatore Claudio, egli fu cittadino dell'Impero romano e condusse una lunga vita: morì ottantenne, dopo essere stato studioso, politico, filosofo, scrittore e sacerdote del dio Apollo a Delfi. Consapevole di vivere in una fase della storia caratterizzata dalla necessità di riunire sotto un unico cielo due mondi distinti, quello greco e quello latino, Plutarco reinterpretò in modo originale la tradizione romana della biografia aneddotica, modificandone la forma e la struttura per venire incontro alle nuove esigenze di un impero che aveva sempre meno frontiere tra Oriente e Occidente. Le Vite Parallele raccolgono così, a coppie, le biografie di un uomo illustre greco e di un suo corrispettivo latino, scelti secondo criteri di somiglianza nel carattere o nel destino, allo scopo, di natura morale, di mettere in luce l'uomo. I personaggi le cui vicende sono raccolte in questo volume furono grandi militari e uomini politici di spicco. Vite eroiche, come quelle di Teseo e Romolo, fondatori di Atene e Roma, le cui imprese, se anche affondano nel tempo del mito...

2. vol.: Pericle e Fabio Massimo, Nicia e Crasso, Alcibiade e Gaio Marcio, Demostene e Cicerone
0 0
Materiale linguistico moderno

2. vol.: Pericle e Fabio Massimo, Nicia e Crasso, Alcibiade e Gaio Marcio, Demostene e Cicerone / Plutarco ; a cura di Domenico Magnino

Novara : De Agostini, 2013

Fa parte di: Plutarchus. Vite parallele / Plutarco

Abstract: Spesso un breve episodio, una parola, un motto di spirito mette in luce il carattere molto meglio che non battaglie con migliaia di morti, grandissimi schieramenti di eserciti, assedi di città. Di vite e non di storia s'impegna a scrivere Plutarco, autore di lingua greca tra i più importanti e fecondi del mondo classico. Nato a Cheronea intorno al 50 d.C, durante il regno dell'imperatore Claudio, egli fu cittadino dell'Impero romano e condusse una lunga vita: morì ottantenne, dopo essere stato studioso, politico, filosofo, scrittore e sacerdote del dio Apollo a Delfi. Consapevole di vivere in una fase della storia caratterizzata dalla necessità di riunire sotto un unico cielo due mondi distinti, quello greco e quello latino, Plutarco reinterpretò in modo originale la tradizione romana della biografia aneddotica, modificandone la forma e la struttura per venire incontro alle nuove esigenze di un impero che aveva sempre meno frontiere tra Oriente e Occidente. Le Vite Parallele raccolgono così, a coppie, le biografie di un uomo illustre greco e di un suo corrispettivo latino, scelti secondo criteri di somiglianza nel carattere o nel destino, allo scopo, di natura morale, di mettere in luce l'uomo. Nel presente volume sono raccolte le vite di Pericle e Quinto Fabio Massimo, grandi condottieri che guidarono Atene e Roma in tempi di crisi, ma anche le biografie di personaggi come Alcibiade e Gaio Marcio Coriolano, eroi negativi destinati a morire lontano dalla patria, nonostante le loro imprese.

I miei primi perché
0 0
Materiale linguistico moderno

Wolf, Matt

I miei primi perché / Matt Wolf ; [testi: Anna Casalis]

Firenze ; Milano : Dami, 2013

Abstract: Mamma, perché il mare è salato? Papà, perché piove? Nonna, perché le balene non sono pesci?' Nonno, perché hai i capelli bianchi? Non è sempre facile rispondere... Ecco un libro utile e divertente, con tanti simpatici disegni. Qui troverete le risposte più semplici alle prime domande che ogni bambino si pone. Età di lettura: da 5 anni.

Cikibom
0 0
Materiale linguistico moderno

Chiuchiolo, Antonella

Cikibom / di Antonella Chiuchiolo ... [et al.] ; illustrazioni di Francesca Assirelli

Roma : Sinnos, 2013

Nidi

Homeland
3 0
Videoregistrazioni: DVD

Homeland : caccia alla spia. La prima stagione completa / [creators Alex Gansa, Howard Gordon]

Milano : Twentieth Century Fox home entertainment, ©2013

Abstract: Nicholas Brody, un sergente dei Marine ritenuto scomparso in azione nella guerra d'Iraq, viene liberato dopo otto anni di prigionia. Una volta ritornato a casa, l'intera nazione lo elegge immediatamente ad eroe di guerra. Carrie Mathison, un'analista della CIA, è l'unica a credere che in realtà egli rappresenti una seria minaccia per il Paese: identifica infatti in Brody uno sconosciuto prigioniero di guerra americano che ha saputo essersi convertito all'Islam ed essere passato al servizio di al-Qaida. Rendendosi conto delle difficoltà di provare la sua tesi e di convincere i suoi superiori a mettere sotto sorveglianza il sergente, Carrie inizia ad indagare segretamente sulla figura di Nicholas Brody, per prevenire un altro attacco terroristico sul suolo americano.

Che tempo fa?
0 0
Materiale linguistico moderno

Fortis de Hieronymis, Elve

Che tempo fa? / Elve Fortis de Hieronymis ; con una nota di Walter Fochesato

2. rist. in edizione speciale per Nati per leggere

Novara : Interlinea junior, 2013

Le rane grandi ; 2

Abstract: Tempo brutto o tempo bello? Oggi il sole fa il monello: fra tre nuvole gioconde, prima c'è poi si nasconde. Pioggia, sole, nuvole, neve e altre occasioni atmosferiche scoperte in forma di parole e colori attraverso le storie di simpatici animali. Con una nota di Walter Fochesato. Età di lettura: da 3 anni.

Caccia al tesoro a New York
0 0
Materiale linguistico moderno

Pasqualotto, Mario

Caccia al tesoro a New York / Sir Steve Stevenson [i.e. Mario Pasqualotto] ; illustrazioni di Stefano Turconi

Novara : De Agostini, 2013

Agatha Mistery ; 14

Abstract: Agatha Mistery, 12 anni, ha uno spiccato senso dell'avventura, memoria fotografica e un sogno: diventare scrittrice di gialli. Larry, suo cugino, supertecnologico e imbranato, è iscritto alla Eye School, la celebre scuola di detective, per la quale superare un esame significa risolvere un caso. Ma senza Agatha non ne passerebbe nemmeno uno. Individuato il luogo delle indagini, basta che Agatha prenda contatto con uno dei suoi strampalati cugini sparsi per il mondo e con Larry arrivi dove l'agente LM14 è chiamato a investigare. In questa avventura, Larry è a New York per una gara di deduzione riservata ai migliori allievi delle scuole di investigazione di tutto il mondo. Ma tappa dopo tappa, si fa sempre più evidente un diabolico complotto. Riusciranno i nostri due detective a sventarlo? Età di lettura: da 8 anni.

La sirenetta
0 0
Materiale linguistico moderno

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

La sirenetta / dalla fiaba di Hans Christian Andersen ; disegni di Charlotte Gastaut ; traduzione di Alessandro Marcigliano

Roma : Gallucci, 2013

Abstract: Nelle acque cristalline del profondo oceano vive il Re del Mare con le figlie. La più giovane, pur di conquistare il cuore di un principe, chiede alla strega degli abissi di trasformarle la lunga coda di pesce in un paio di gambe affusolate. La piccola sirena si avventura così sulla terra in cerca dell'amore, ma... Il classico di Hans Christian Andersen nell'elegante versione illustrata da Charlotte Gastaut. Età di lettura: da 4 anni.

El gringo
0 0
Videoregistrazioni: BluRay

El gringo / directed by Eduardo Rodriguez ; written by Jonathan Stokes ; director of photography Yaron Levy ; music by Luis Ascanio ; producers Courtney Solomon, Moshe Diamant ; [starring] Scott Adkins, Christian Slater, Yvette Yates

[Italia] : Koch Media, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
I no per amare
0 0
Materiale linguistico moderno

Juul, Jesper - Juul, Jesper

I no per amare : comunicare in modo chiaro ed efficace per crescere figli forti e sicuri di sé / Jesper Juul ; traduzione di Cristina Malimpensa

3. ed

Milano : Feltrinelli, 2013

Olivia e le principesse
0 0
Materiale linguistico moderno

Falconer, Ian

Olivia e le principesse / scritto e illustrato da Ian Falconer

Milano : Nord-Sud, 2013

Abstract: Olivia è in piena crisi d'identità. Ci sono troppe principesse tutte uguali intorno a lei in questi giorni e non ne può davvero più. Lei ha bisogno di distinguersi! Ha bisogno di essere speciale! Età di lettura: da 3 anni.

Il libro cane
0 0
Materiale linguistico moderno

Clerici, Lorenzo <1986- >

Il libro cane / Lorenzo Clerici

Reggio Emilia : Minibombo, 2013

Giochiamo con

Abstract: Questo è il tuo libro cane. Da coccolare, stringere, portare a spasso. Età di lettura: da 3 anni.

L'educazione sentimentale
0 0
Materiale linguistico moderno

Flaubert, Gustave <1821-1880>

L'educazione sentimentale / Gustave Flaubert ; introduzione di Stefano Agosti ; traduzione e cura di Marina Balatti

6. ed

Milano : Feltrinelli, 2013

Universale economica ; 2047

Abstract: Nel 1840 Frédéric Moreau, giovane baccelliere, sogna intense passioni e grandi successi artistici. Turbato dal fascino di Mme Arnoux, stabilitosi a Parigi, cerca di rivederla. Nel frattempo frequenta giovani ambiziosi tra i quali Deslauriers che aspira al potere politico. Frédéric non riesce però a imporsi in nessun settore e la sua vita oscilla tra facili amori, il gran mondo e l'amore che prova, nonostante tutto per Mme Arnoux. Col passare degli anni tutti i sogni si infrangono e resta solo la sensazione del fallimento. Introduzione di Stefano Agosti.

Germinale
0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile

Germinale / Émile Zola ; traduzione di Stefano Valenti

Milano : Feltrinelli, 2013

Universale economica ; 10

Abstract: Étienne Lantier, figlio di Gervaise Macquart, trova impiego nelle miniere del Nord della Francia, all'epoca della Prima rivoluzione industriale. Sconvolto dalle durissime condizioni di vita dei minatori, dagli infiniti turni di lavoro, dalle paghe magre, Étienne organizza i suoi compagni di lavoro in uno sciopero lungo alcuni mesi. Accanto a lui si muove anche Suvarin, un macchinista russo fattosi operaio per amore del popolo. Il contrasto sulle modalità di azione politica che dividono i due ben rappresenta le due diverse polarità presenti all'interno del movimento operaio nell'Ottocento: da una parte quindi Etienne vicino al socialismo e all'Internazionale appena fondata da Marx, dall'altra Suvarin più prossimo al nichilismo anarchico e in particolare al pensiero di Bakunin. Alla fine, durante la repressione cruenta di un'altra sommossa operaia, Etienne finirà intrappolato in una galleria, dove morirà in una drammatica scena l'amata Catherine. L'eccidio di lavoratori con cui lo sciopero si chiude è in realtà il primo seme di quella primavera di giustizia ed eguaglianza evocata dal titolo. Nel calendario della Francia rivoluzionaria, difatti, Germinale è il mese che segna il ritorno della primavera, della rinascita della natura. Pubblicato nel 1885, Germinale è uno dei romanzi più celebri di Zola, se non di tutta la letteratura francese dell'Ottocento; un accurato affresco storico ma soprattutto un esempio indimenticabile della potenza narrativa dello scrittore.

Meat market
0 0
Materiale linguistico moderno

Penny, Laurie

Meat market : carne femminile sul banco del capitalismo / Laurie Penny

Cagli : Settenove, 2013

Lo scellino

Abstract: Il nuovo capitalismo emargina il corpo femminile e lo controlla. Le donne sono, a un tempo, consumatrici e consumate. Laurie Penny, giornalista femminista e blogger britannica, nei quattro capitoli del libro su sessualità, disordini alimentari, capitale di genere e lavoro domestico, svela le azioni di mercicazione del corpo sopravvissute a decenni di battaglie culturali per l'emancipazione femminile con la scusa, fallace, dell'ironia. Il volume, che deve molto agli scritti di Shulamith Firestone, Andrea Dworkin, Gloria Steinem, Germaine Greer, Naomi Wolf e Bell Hooks, non si perde in un'apologia del femminismo ma ne evidenzia le mancanze in epoca moderna, affrontando il tema della prostituzione, dello status delle donne transessuali e della tratta di lavoratrici sottopagate nel mercato del lavoro domestico, nella speranza di una progressione rapida del femminismo che includa tutti gli aspetti politici e pratici dell'oppressione femminile.

Siate realisti, chiedete l'impossibile
0 0
Materiale linguistico moderno

Saccoman, Andrea

Siate realisti, chiedete l'impossibile : gli anni Settanta ricordati a chi non c'era / Andrea Saccoman

Milano : UNICOPLI, 2013

Life/live ; 6

Abstract: Gli anni Settanta furono caratterizzati dalla violenza politica ma anche da una grande partecipazione politica non violenta. Nonostante gli scontri di piazza, il terrorismo rosso e nero, le repressioni poliziesche, una classe politica sempre più ripiegata su sé stessa, sono stati anni pieni di speranza e di voglia di vivere. Sono stati anche l'ultima grande stagione riformista nella storia dell'Italia contemporanea. Di quell'epoca in questo libro si cerca di dare una trattazione chiara e comprensibile rivolta a chi negli anni Settanta non era ancora nato e a chi nulla sa o nulla ricorda di quegli anni. Si è voluto ripartire dal gradino più basso del sapere storico, il semplice racconto degli avvenimenti, per permettere al lettore di conoscere i fatti prima di ragionarci sopra.