Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2012
× Paese Italia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Prescolare, età 0-5

Trovati 12840 documenti.

Mamma, papà: devo dirvi una cosa
0 0
Materiale linguistico moderno

Dall'Orto, Giovanni <1958- > - Dall'Orto, Paola

Mamma, papà: devo dirvi una cosa : come vivere serenamente l'omosessualità : scritto da una madre e da suo figlio / Giovanni e Paola Dall'Orto

Casale Monferrato : Sonda, 2012

Guide ; 13

Abstract: Omosessuali non si nasce. E nemmeno si diventa. Omosessuali si è. Riconoscere e accettare questa identità risulta difficile, in famiglia e in una società a cui bisogna dimostrare che l'omosessualità non è una malattia da cui si può guarire o la scelta dovuta al capriccio di una moda. L'ignoranza e i pregiudizi duri a morire fanno sì che essere omosessuali sia ancora causa di emarginazione, disprezzo e fonte di sofferenza. Paola e Giovanni Dall'Orto, madre e figlio, hanno scritto questo manuale a quattro mani esaminando tutti gli aspetti con cui deve confrontarsi un giovane gay (o lesbica) alle prese con la propria omosessualità: dall'accettazione di sé a quella in famiglia; dal rapporto con amici e conoscenti alla reazione della società; dal coming out alla scoperta degli ambienti gay; dalle prime esperienze con l'amore a quelle con la sessualità. Attraverso la propria esperienza personale, con un approccio diretto adatto sia ai giovani che alle loro famiglie, gli autori guidano i lettori nell'affrontare l'omosessualità con serenità e rispetto, fornendo numerosi consigli e riportando le testimonianze di chi ci è passato in prima persona (come Alex Grisafi, giovanissimo cofondatore del gruppo giovanile di omosessuali più numeroso d'Italia). Perché prima si arriva ad accettare la propria identità omosessuale, meglio è.

La gita di mezzanotte
0 0
Disco (CD)

Doyle, Roddy - Doyle, Roddy

La gita di mezzanotte : romanzo / Roddy Doyle ; letto da Dario Penne ; traduzione di Alessandro Peroni

[Milano] : Salani, 2012

Abstract: La nonna è all'ospedale. Mary, sua nipote, le vuole molto bene, ma è dura per lei andarla a trovare. Durante le visite la nonna dorme quasi sempre e Mary sa che la sua vita è prossima alla fine. Un giorno, tornando da scuola, Mary incontra una donna misteriosa, dall'immagine sfuggente. Si chiama Tansey e aiuterà Mary ad accettare l'inevitabile, accompagnando lei, la madre e la nonna in un'ultima, gloriosa, avventura di mezzanotte. Dopo Il trattamento Ridarelli e Paddy Clarke ab ah ah!, un romanzo che attraversa le barriere del tempo e racconta la vita e la morte in ogni loro aspetto più profondo: ora ironico, ora strano, ora... naturale. E lo fa con un garbo e una freschezza unici, nei dialoghi perfetti, sfiorando il fantastico, attraverso gli occhi di una ragazza che sta diventando donna. Un libro commovente, dal sapore agrodolce, che ha per protagoniste quattro generazioni di donne: una celebrazione dell'amore e della perpetuazione degli affetti familiari nel momento dell'addio, alla scoperta di quel bambino che rimane per sempre in tutti noi, non importa se sul nostro volto sono già comparse le prime rughe. Età di lettura: da 9 anni.

La mappa del destino
0 0
Materiale linguistico moderno

Cooper, Glenn - Cooper, Glenn

La mappa del destino : romanzo / Glenn Cooper ; traduzione di Velia Februari e Amalia Rincori

Milano : TEA, 2012

I grandi Tea

Abstract: Per settecento anni è rimasto nascosto in un muro dell'abbazia. Poi una scintilla ha scatenato un incendio e il muro è crollato. Stupito, l'abate Menaud sfoglia quel volume impreziosito da disegni di animali e di piante. È scritto in codice, ma le prime parole sono in latino: Io, Barthomieu, monaco dell'abbazia di Ruac, ho duecentoventi anni. E questa è la mia storia. Per migliaia di anni è rimasto immerso nell'oscurità. Poi un'intuizione ha squarciato le tenebre. Incredulo, l'archeologo Lue Simard cammina in quel grandioso complesso di caverne, interamente decorate con splendidi dipinti rupestri. E arriva all'ultima grotta, la più sorprendente, dove sono raffigurate alcune piante: le stesse riprodotte nell'enigmatico manoscritto medievale... Per un tempo indefinibile è rimasto avvolto nel mistero. È stato custodito da santi e da assassini, è stato una fonte di vita e una ragione di morte. Poi un imprevisto ha rischiato di svelarlo agli occhi del mondo. Spietati, gli abitanti di Ruac non hanno dubbi: i forestieri devono essere fermati. Perché la cosa più importante è difendere il loro segreto. A ogni costo.

Bussando alle porte del cielo
0 0
Materiale linguistico moderno

Randall, Lisa

Bussando alle porte del cielo : l'universo come non l'abbiamo mai conosciuto / Lisa Randall ; traduzione di Claudio Piga

Milano : Il saggiatore, 2012

La cultura ; 785

Abstract: Gli ultimi sviluppi della fisica hanno arricchito in modo sostanziale la nostra visione dell'Universo. Come si è formato e come si evolve? Quali sono le forze fondamentali che determinano la sua vita? E qual è il ruolo della scienza nella vita stessa degli uomini? Da Galileo a Newton, da Einstein a Feynman, fino alle vette raggiunte dalla ricerca attuale, la volontà di rispondere a queste domande si trova alla base di un percorso tra i più affascinanti e decisivi dell'impresa scientifica moderna. Nell'esplorazione di questo percorso, Lisa Randall, cosmologa e fisica teorica tra le più influenti, si dimostra una guida ideale. Ricostruisce le fasi storiche cruciali nella conoscenza progressiva dell'Universo; illustra i modi in cui gli scienziati decidono quali problemi affrontare, e come si muovono verso la soluzione; pone in rilievo il ruolo che giocano, nel pensiero scientifico, il rischio, la creatività, la bellezza, la verità. Infine, riserva al lettore le acquisizioni più recenti nel campo della ricerca sulla materia e sulla costituzione dell'Universo, grazie anche all'attività sperimentale nel Large Hadron Collider, il superacceleratore di particelle del CERN di Ginevra, dove Lisa Randall è impegnata in prima persona. Con Bussando alle porte del cielo, dopo Passaggi curvi, l'autrice getta nuova luce sui grandi quesiti scientifici, e compie un passo avanti nel tentativo di rispondere alla domanda che da sempre ci accompagna: chi siamo e da dove veniamo?

Invidia e gratitudine
0 0
Materiale linguistico moderno

Klein, Melanie - Klein, Melanie

Invidia e gratitudine / Melanie Klein

Firenze ; Milano : Giunti : [Firenze] : Psycho, 2012

Psicoanalisi e civiltà contemporanea

Abstract: Nell'opera Invidia e Gratitudine, pubblicata nel 1957, la celebre psicoanalista Melanie Klein condensa quarant'anni di lavoro psicodinamico con bambini e adulti. Il testo analizza in profondità lo sviluppo del rapporto primordiale del bambino con il suo primo oggetto, la madre, e individua nell'inevitabile situazione di dipendenza del neonato verso di lei la scintilla che accende l'invidia, costituzionalmente presente in ogni essere umano. L'amore e la gratitudine verso la madre sono dunque, in misura variabile, soffocati dalle fantasie distruttive e queste a loro volta impediscono al bambino di sperimentare pienamente sia la bontà della madre che la propria, ostacolando la costituzione di un oggetto interno buono che è il fondamento della sicurezza e della serenità interiori. La Klein non tralascia di considerare nei dettagli ogni possibile elaborazione dell' invidia, dei suoi derivati e dei relativi meccanismi difensivi, corredando le sue tesi con chiare esemplificazioni tratte da una ricca casistica di bambini e di adulti.

5: La prigioniera
0 0
Materiale linguistico moderno

Proust, Marcel

5: La prigioniera / Marcel Proust ; traduzione di Giovanni Riboni ; a cura di Luciano De Maria

Milano : Oscar Mondadori, 2012

Oscar scrittori moderni ; 2045

Fa parte di: Proust, Marcel. Alla ricerca del tempo perduto / Marcel Proust ; traduzione di Giovanni Raboni

Limonov
3 0
Materiale linguistico moderno

Carrère, Emmanuel

Limonov / Emmanuel Carrère ; traduzione di Francesco Bergamasco

Milano : Adelphi, 2012

Ho cercato il tuo nome
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Ho cercato il tuo nome / directed by Scott Hicks ; screenplay by Will Fetters ; based upon the book by Nicholas Sparks ; director of photography Alar Kivilo ; music by Mark Isham

Milano : Warner Home Video, 2012

Abstract: Una romantica storia d'amore ambientata a Hampton, North Carolina, che vede protagonisti l'ex marine Logan Tibault e la bella madre divorziata Elizabeth. Logan, dopo esser sopravvissuto alla guerra in Iraq, scopre che forse era vivo grazie a un portafortuna che lui aveva casualmente tenuto sempre con sé: la foto di una donna a lui sconosciuta.

Cena tra amici
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Cena tra amici : le prénom / [con] Patrick Truel ... [et al.] ; un film di Matthieu Delaporte & Alexandre de La Patellière ; fotografia David Ungaro ; musiche originali Jérôme Rebotier

Milano : Eagle Pictures, [2012]

The red carpet collection

Abstract: Vincent, un quarantenne agente immobiliare si reca a cena dalla sorella Elizabeth e dal cognato Pierre, entrambi professori e genitori di Apollin e Myrtille. Alla cena partecipa anche Claude, un amico d'infanzia e trombonista in un orchestra sinfonica. In attesa dell'arrivo della moglie Anne, Vincent si trova al centro dell'attenzione poiché i due stanno per avere un bambino. La cena procede con tranquillità finché non si tocca l'argomento del nome del nascituro.

Man Ray
0 0
Materiale linguistico moderno

Man Ray

Man Ray : la fotografia come arte

Milano : Abscondita, 2012

Mnemosyne ; 15

Abstract: Ho tentato di cogliere le visioni che il crepuscolo o la luce troppo viva, o la loro fugacità, o la lentezza del nostro apparato oculare sottraggono ai nostri sensi. Sono rimasto sempre stupito, spesso incantato, talvolta letteralmente rapito. La fotografia e suo fratello, il cinema, si congiungono in tal modo alla pittura, e questo s'impone a tutti gli spiriti consapevoli delle necessità morali del mondo moderno.

Donne che amano troppo
0 0
Materiale linguistico moderno

Norwood, Robin

Donne che amano troppo / Robin Norwood ; presentazione di Dacia Maraini ; traduzione di Enrica Bertoni

Nuova ed

Milano : Feltrinelli, 2012

Universale economica ; 1088

Abstract: Perché amare diviene amare troppo, e quando questo accade? Perché le donne a volte pur riconoscendo il loro partner come inadeguato o non disponibile non riescono a liberarsene? Mentre sperano o desiderano che lui cambi, di fatto si coinvolgono sempre più profondamente in un meccanismo di assuefazione. Donne che amano troppo offre una casistica nella quale sono lucidamente individuate le ragioni per cui molte donne si innamorano dell'uomo sbagliato e spendono inutilmente le loro energie per cambiarlo. Con simpatia e competenza professionale Robin Norwood indica un possibile itinerario verso la consapevolezza di se stessi e verso l'equilibrio dei sentimenti.

Il delitto di via Brera
0 0
Materiale linguistico moderno

Crapanzano, Dario

Il delitto di via Brera : Milano, 1952 / Dario Crapanzano

Genova : Fratelli Frilli, 2012

I tascabili ; 265

Abstract: È una calda mattina di luglio del 1952 quando la bellissima Mariangela scopre il cadavere del suo principale, titolare di uno studio pubblicitario in via Brera, riverso sulla scrivania con un vistoso squarcio alla tempia, palesemente vittima di un omicidio. Il compito di scoprire l'assassino spetta a Mario Arrigoni, commissario capo del Porta Venezia. L'indagine rivela lentamente e faticosamente luci e ombre, più ombre che luci, della vita del defunto, attraverso interrogatori che coinvolgono svariati personaggi appartenenti al mondo della vittima. Ma l'inchiesta non va avanti come il commissario vorrebbe: mancano testimoni e prove e, soprattutto, non emergono moventi credibili, tanto che si potrebbe sospettare di tutti e di nessuno... Il caso sembra arrivato a un punto morto finché, grazie alla messa a fuoco di un particolare apparentemente insignificante, Arrigoni trova la chiave di volta per arrivare alla più sorprendente delle soluzioni.

In fuga con l'assassino
0 0
Materiale linguistico moderno

Landolfi, Lucilla

In fuga con l'assassino / Lucilla Landolfi

Milano : U. Hoepli, 2012

Italiano lingua straniera

Abstract: Lucia e Claudio, due giovani come tanti altri, si incontrano per caso su un treno e stringono amicizia. Ma presto lei si accorge che il ragazzo nasconde un terribile segreto. Così una semplice vacanza si trasforma per la protagonista in una pericolosa fuga con un ricercato, sulle tracce del vero assassino. In fuga con l'assassino è un thriller appassionante e pieno d'azione che si svolge sullo sfondo delle bellissime Dolomiti tra boschi e villaggi pittoreschi. Il testo è accompagnato da esercizi di comprensione, di lessico e grammatica e completato da due interessanti dossier, uno sul Trentino-Alto Adige e la Val Gardena e l'altro sulle vacanze degli italiani. Il CD-Audio allegato contiene la registrazione integrale del testo in formato MP3 e in formato audio.

Enciclopedia del ricamo
0 0
Materiale linguistico moderno

Webb, Mary <1966- >

Enciclopedia del ricamo : oltre 400 punti moderni e tradizionali / Mary Webb

Firenze ; Milano : Giunti Demetra, 2012

Abstract: Questo volume si propone come introduzione a tutto raggio ai punti fondamentali del ricamo. Punto croce, punto catenella, punto lanciato, punto rococò. Ai lettori verranno svelati tutti i segreti per apprendere l'antica ma sempre amata arte del ricamo. Oltre alla presentazione dei materiali, delle attrezzature e delle tecniche di base, viene illustrato un vastissimo repertorio di punti, dai più semplici a quelli più complessi e decorativi. Arricchito da note sulle origini dei punti di ricamo più insoliti o antichi, questo volume fornisce anche validi consigli sull'utilizzo del tessuto e del tipo di filato più appropriato per ogni ricamo.

La cucina delle janas
0 0
Materiale linguistico moderno

Deiana, Roberta

La cucina delle janas : erbe e magia nella cucina sarda / Roberta Deiana

Torino : Blu, 2012

Abstract: Le janas sono creature minute e misteriose; piccole fate che durante la giornata stanno nelle loro case di roccia a tesser stoffe d'oro in telai d'oro, come scrive Grazia Deledda. Alle janas, conoscitrici dei segreti della terra, è dedicato questo insolito libro di ricette, che intende riscoprire un ingrediente fondamentale e spesso trascurato della cucina sarda tradizionale: le erbe selvatiche. Da sempre sfruttate non solo in cucina, ma anche per le loro proprietà medicamentose e - nelle mani di una jana - magiche, le erbe danno un tocco speciale a ogni tipo di piatto. Dall'alloro all'ortica, dal mirto allo zafferano, consentono di riscoprire (o rivisitare) ricette note e meno note con sapori delicati e genuini. Roberta Deiana ne ha scelte ventitré, offrendo per ciascuna una selezione di ricette che spaziano dai primi alle carni, dai pesci alle verdure, dai dolci alle conserve e ai liquori. Per ogni erba, oltre ai segreti di cucina, l'autrice illustra anche l'utilizzo nella fitoterapia e le supposte virtù magiche. Ecco dunque una serie di infusi tradizionali contro i malanni, per rinvigorire, per schiarire i capelli o per curare l'insonnia, e qualche spunto per immaginarsi Jana e aggiungere un pizzico di mistero alle proprie ricette...

La legge del deserto
0 0
Materiale linguistico moderno

Smith, Wilbur A.

La legge del deserto : romanzo / Wilbur Smith ; traduzione di Giampiero Hirzer

Milano : TEA, 2012

L'ora della caccia
0 0
Materiale linguistico moderno

Stevens, Shane - Stevens, Shane

L'ora della caccia / Shane Stevens ; traduzione di Fabio Pedone

Roma : Fazi, 2012

Dissipatio H. G.
0 0
Materiale linguistico moderno

Morselli, Guido <1912-1973>

Dissipatio H. G. / Guido Morselli

Milano : Adelphi, 2012

Gli Adelphi ; 417

Abstract: Con uno di quei suoi straordinari salti fantastici che hanno un gelo mentale matematico, Morselli ha rovesciato i termini di una corrispondenza cosmica. Il suicida è vivo, i vivi sono, non già morti, ma la morte. Morselli scrisse questo romanzo nello stesso anno in cui si tolse la vita, 1973. E forse mai era giunto ad una così calma gestione del suo astratto e lucido gioco intellettuale. Un gioco mortale e tuttavia capace di una intima grazia, oserei dire letizia. (Giorgio Manganelli)

Casino totale
0 0
Materiale linguistico moderno

Izzo, Jean-Claude

Casino totale / Jean-Claude Izzo ; traduzione dal francese di Barbara Ferri

21. rist

Roma : E/O, 2012

Tascabili E/O ; 118

Abstract: Dopo anni di vagabondaggi nei mari del Sud, Ugo torna a Marsiglia per vendicare Manu, l'amico di gioventù assassinato dalla malavita. Ma anche lui resta ucciso e toccherà a un terzo amico, Fabio Montale, il compito di fare giustizia. Tutti e tre - Ugo, Manu e Montale - sono cresciuti nei vicoli poveri del porto di Marsiglia. Assieme hanno fatto i primi furtarelli, poi qualche rapina, ma hanno anche condiviso i sogni di paesi esotici, i primi dischi e i primi libri, le nuotate in mare, le ubriacature. E soprattutto hanno amato la stessa donna, Lole. Poi le strade si sono separate: Manu si è perso in giochi criminali troppo grandi, Ugo è partito, Montale è diventato uno strano poliziotto, più educatore di strada nei quartieri difficili che sbirro. Ora dovrà sostenere un'inchiesta durissima contro tutto e tutti, in una città, Marsiglia, simbolo di un Mediterraneo diviso tra bellezza e violenza, tra due colori: l'azzurro del cielo e del mare e il nero della morte e dell'odio.

Suite francese
0 0
Materiale linguistico moderno

Némirovsky, Irène

Suite francese / Irène Némirovsky ; a cura di Denise Epstein e Olivier Rubinstein ; postfazione di Myriam Anissimov ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, 2012

Gli Adelphi ; 425

Abstract: Nei mesi che precedettero il suo arresto e la deportazione ad Auschwitz, Irène Némirovsky compose febbrilmente i primi due romanzi di una grande sinfonia in cinque movimenti che doveva narrare, quasi in presa diretta, il destino di una nazione, la Francia, sotto l'occupazione nazista: Tempesta in giugno (che racconta la fuga in massa dei parigini alla vigilia dell'arrivo dei tedeschi) e Dolce (il cui nucleo centrale è la passione, tanto più bruciante quanto più soffocata, che lega una sposa di guerra a un ufficiale tedesco). Pubblicato a sessant'anni di distanza, Suite francese è il volume che li riunisce.