Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2010
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Prescolare, età 0-5

Trovati 16200 documenti.

Ruti vuole dormire e altre storie
0 0
Materiale linguistico moderno

Grossman, David

Ruti vuole dormire e altre storie / David Grossman ; traduzione di Alessandra Shomroni ; illustrazioni di Giulia Orecchia

Milano : Mondadori, 2010

Contemporanea

Abstract: Per i bambini non c'è differenza tra la magia e la realtà, perché entrambe sono nuove, inspiegabili e meravigliose. E trascinano i genitori in grandi scoperte di cui loro non si sentivano più capaci, paure a cui avevano smesso di pensare, sorprese per cui avevano smesso di stupirsi. Le spiegazioni, i giochi, le avventure che ne nascono sono al centro di un legame fortissimo, che Grossman racconta in storie che avvolgono i lettori con semplicità e tenerezza: come quella di Ruti che una mattina non vuole alzarsi per andare all'asilo. Il papà non la sgrida, ma le dice che nel frattempo gli altri giocheranno, si divertiranno, cresceranno e avranno i loro figli, mentre lei, dormendo, rimarrà bambina. Forse allora è meglio correre in cucina a fare colazione. E ad abbracciare mamma e papà che per fortuna da piccoli si sono alzati per andare all'asilo! Una raccolta di cinque racconti illustrati, in cui Grossman regala levità e poesia ai suoi lettori, piccoli o grandi che siano. Età di lettura: da 6 anni.

Viaggio nel tempo 3
0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Viaggio nel tempo 3 / Geronimo Stilton

Milano : Piemme, 2010

Grandi storie

Abstract: Inizia un nuovo, stratopico Viaggio nel Tempo per Geronimo e la sua famiglia, grazie all'ultima invenzione del Professor Volt: la porta del tempo e dello spazio! Basterà varcarla per trovarsi a destinazione! L'avventura comincia nell'era glaciale, dove i nostri eroi, sfuggiti da un branco di mammut, vengono accolti in un villaggio preistorico. Ma i pericoli sono sempre in agguato: sorpresi da un orso delle caverne e da una tigre dai denti a sciabola, gli Stilton fuggono senza esitazione verso la porta del tempo. Si ritrovano così nell'antica Grecia dove Geronimo conosce il grande filosofo Socrate e partecipa a una gara di opere teatrali, vincendola suo malgrado con la Stiltoneide. Ultima meta del viaggio nel tempo è Firenze all'epoca del Rinascimento, dove gli Stilton incontrano il genio di Leonardo da Vinci. Proprio collaudando una sua invenzione, Geronimo riesce a smascherare una truffa e a salvare un nobile roditore dalla prigione. Età di lettura: da 7 anni.

Astro Boy
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Astro Boy / directed by David Bowers ; written by Timothy Hyde Harris [i. e. Timothy Harris] and David Bowers ; music by John Ottman

Milano : Eagle pictures, 2010

Abstract: Nel futuro scenario di Metro City lo scienziato Tenma, padre dei robot tuttofare che sostituiscono gli umani nei compiti più gravosi, perde per un incidente il figlio Tobio. Incapace di farsene una ragione decide di creare il robot perfetto ad immagine e somiglianza del figlio. Il prodotto è talmente perfetto che vive di una vita propria e non è la copia carbone del defunto figlioletto. La cosa getta nella disperazione il creatore che, non avendo alcun rispetto per i sentimenti dei robot, non esita a sbarazzarsi di lui che invece essendo stato programmato appositamente, di bene gliene vuole parecchio.

Favole al telefonino
0 0
Materiale linguistico moderno

Negrin, Fabian

Favole al telefonino / Fabian Negrin

Roma : Orecchio Acerbo, 2010

Abstract: Con la loro estrema malleabilità e capacità di trasformazione, le fiabe trasportano da una generazione all'altra, dall'adulto al bambino, un nucleo narrativo immortale la cui origine si perde nella notte dei tempi, fino a confondersi con l'origine dell'uomo. Sono vere e proprie forme di vita preistoriche che portiamo dentro di noi. Cercare di contenerle dentro i 160 caratteri di un sms è un omaggio giocoso e, al tempo stesso, il tentativo di dare un piccolo aiuto al loro viaggio verso il futuro. Con la speranza che le fiabe ci portino con loro. (F. Negrin) Età di lettura: da 4 anni.

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare
0 0
Materiale linguistico moderno

Sepúlveda, Luis

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare / Luis Sepulveda ; traduzione di Ilide Carmignani ; illustrazioni di Simona Mulazzani

Nuova ed

Milano : Salani, 2010

Gl'istrici d'oro

Abstract: I gabbiani sorvolano la foce dell'Elba, nel mare del Nord. "Banco di aringhe a sinistra" stride il gabbiano di vedetta e Kengah si tuffa. Ma quando riemerge, il mare è una distesa di petrolio.A stento spicca il volo, raggiunge la terra ferma, ma poi stremata precipita su un balcone di Amburgo. C'è un micio nero di nome Zorba su quel balcone, un grosso gatto cui la gabbiana morente affida l'uovo che sta per deporre, non prima di aver ottenuto dal gatto solenni promesse: che lo coverà amorevolmente, che non si mangerà il piccolo e che, soprattutto, gli insegnerà a volare. E se per mantenere le prime due promesse sarà sufficiente l'amore materno di Zorba, per la terza ci vorrà una grande idea e l'aiuto di tutti.

La casa degli specchi
0 0
Materiale linguistico moderno

Baccalario, Pierdomenico

La casa degli specchi / Ulysses Moore [i.e. Pierdomenico Baccalario]

Nuova ed

Milano : Piemme Junior Bestseller, 2010

Il battello a vapore. Ulysses Moore ; 11

Abstract: A Kilmore Cove succedono delle cose strane: c'è la statua di un re mai esistito, i binari del treno non portano da nessuna parte, è impossibile collegarsi a Internet e usare i telefonini cellulari. Sembra che il paese sia stato cancellato da tutte le carte geografiche apposta per custodire un segreto. Ulysses Moore ne sa qualcosa? Questa volta l'indagine di Jason, Julia e Rick parte dalla Casa degli Specchi: nella misteriosa abitazione di Peter Dedalus, il geniale inventore sparito da anni senza lasciare traccia, niente è ciò che sembra... Età di lettura: da 10 anni.

Leielui
0 0
Materiale linguistico moderno

De_Carlo, Andrea <1952- >

Leielui / Andrea De Carlo

[Milano ] : Romanzo Bompiani, 2010

Romanzo Bompiani - Narratori italiani

Abstract: 'Leielui' è una storia d'amore. Si svolge tutta nel corso di un'estate caldissima, tra Milano, la costa della Liguria, il sud della Francia e Vancouver, in Canada. Lei è Clare Moletto, un'americana che vive in Italia da diversi anni e lavora al call center di una grande compagnia di assicurazioni. Lui è Daniel Deserti, autore del bestseller internazionale 'Lo sguardo della lepre' e di altri romanzi di minore successo. In un giorno di pioggia torrenziale, lui, ubriaco e in piena crisi creativa, con la sua macchina va addosso alla macchina in cui lei viaggia con il suo fidanzato. Da questo evento potenzialmente catastrofico, nasce un rapporto che passa dall'ostilità alla diffidenza alla curiosità, all'attrazione incontrollabile. Volevo raccontare le ragioni, i dubbi, le contraddizioni profonde che una donna e un uomo di oggi si trovano a fronteggiare quando gli capita di innamorarsi davvero. La scommessa era parlarne nel modo più onesto possibile, e dare ai due protagonisti, donna e uomo, lo stesso peso. Così a capitoli alterni la storia è raccontata dal punto di vista di lei e di lui: la prospettiva cambia, e cambiano le percezioni, i sentimenti in gioco, i pensieri, le domande senza risposta. Credo che per una lettrice o un lettore sia quasi inevitabile identificarsi in uno dei due personaggi, e che questo possa suscitare in certi casi una strana alternanza di partecipazione e rabbia. A me è successo, con lei e con lui. Andrea De Carlo

Angeli
0 0
Materiale linguistico moderno

Haziel

Angeli : chi sono e a cosa servono? / Haziel ; acquarelli di Oliwka Neugebauer ; traduzione di Laura Villa

Milano : Anima, 2010

Arduino
0 0
Materiale linguistico moderno

Sciamanna, Lucio - Sciamanna, Lucio

Arduino : il microprocessore per tutti / Lucio Sciamanna

Albino (BG) : Sandit, 2010

Ombre rosse
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Ombre rosse / un film di John Ford ; sceneggiatura Dudley Nichols ; dal racconto Stage to Lordsburg di Ernest Haycox ; scenografia Alexander Toluboff ; musiche Richard Hageman ... [et al.]

[Italia] : Ermitage, 2010

Te lo leggo in faccia
0 0
Materiale linguistico moderno

Ekman, Paul - Ekman, Paul

Te lo leggo in faccia : riconoscere le emozioni anche quando sono nascoste / Paul Ekman ; traduzione di Alice Basso ; copertina di Amritagraphic

Torino : Amrita, 2010

Scienza e compassione

Abstract: Ekman, psicologo e esperto di comunicazione non verbale, illustra la scoperta a cui deve una notorietà di livello mondiale e ci insegna a farne buon uso. Quando proviamo emozioni, ciascuna di esse scatena una sequenza di segnali che le è propria, e che si manifestano nel linguaggio del corpo, nella voce e nelle espressioni del volto. Si tratta di un comune denominatore biologico, uguale in ogni popolo della Terra perché soggiacente ad altre manifestazioni improntate alle diversità culturali. Imparare a coglierlo in noi e negli altri (i nostri cari, le persone con cui lavoriamo o quelle che semplicemente ci troviamo di fronte per strada) vuol dire leggere nel loro cuore per poterle aiutare davvero o sapercene proteggere anche quando indossano una maschera. Un capitolo recentissimo è dedicato alle menzogne, e a come individuarle attraverso una serie di indizi riconoscibili con un modesto allenamento. Oltre ad essere diventato la base per l'addestramento delle forze di polizia, spionaggio e controspionaggio di diversi paesi, questo libro è uno strumento indispensabile per navigare in questo nostro mondo, che ha fatto delle emozioni una leva ormai potentissima.

Questo è Cefis
0 0
Materiale linguistico moderno

Steimetz, Giorgio

Questo è Cefis : L'altra faccia dell'onorato presidente / Giorgio Steimetz

Milano : Effigie, 2010

Saggi e documenti ; 6

Abstract: Questo è Cefis, firmato da un fantomatico Giorgio Steimetz, è un libro-verità assai documentato, dal piglio ironico e a volte canzonatorio. Arriva in libreria nel 1972, ma subito viene fatto sparire. E si capisce: è la documentata «inchiesta dal vero» sul potentissimo nonché “invisibile” presidente di Eni e Montedison Eugenio Cefis, una delle figure più inquietanti e controverse della storia repubblicana, che una informativa riservata del Sismi (il Servizio segreto militare) indica come «il vero capo della P2» e che nel 1971 viene nominato ai vertici di Montedison, il colosso chimico privato poco prima acquisito dall’Eni. Nelle sue mani – ha scritto il politologo Massimo Teodori – Montedison «diviene progressivamente un vero e proprio potentato che, sfruttando le risorse imprenditoriali pubbliche, condiziona pesantemente la stampa, usa illecitamente i servizi segreti dello Stato a scopo di informazione, pratica l’intimidazione e il ricatto, compie manovre finanziarie spregiudicate oltre i limiti della legalità, corrompe politici, stabilisce alleanze con ministri, partiti e correnti». Nel 1974 si scoprirà che il capo dei Servizi segreti Vito Miceli – tessera P2 n.1605 – quotidianamente inoltrava informative al presidente di Montedison, quasi che il Sid fosse la personale polizia privata di Eugenio Cefis. Fiancheggiato dagli spioni di Stato Cefis monitora politici, industriali, giornalisti, aziende pubbliche e private. Questo inquietante scenario da pre-golpe è ripreso da Pier Paolo Pasolini in Petrolio, il romanzo sul Potere che la sua morte violenta gli impedì di terminare. Petrolio riprende quasi alla lettera ampi paragrafi di Questo è Cefis e dei “mattinali” del Sid al «grande elemosiniere», reinventandoli narrativamente. Sono temi brucianti, che Pasolini tratta contemporaneamente sia nel romanzo che sulle pagine del “Corriere della Sera”. La sua denuncia avrà breve durata: la notte tra il 1° e il 2 novembre 1975 Pasolini muore massacrato da «tre siciliani» quarantenni (e non dal diciassettenne Pino Pelosi); nel frattempo altri provvedono a sottrarre da Petrolio il capitolo Lampi sull’Eni, «che – ha scritto Gianni D’Elia – dall'omicidio ipotizzato di Mattei guida al regime di Eugenio Cefis, ai “fondi neri”, alle stragi dal 1969 al 1980 e, ora sappiamo, fino a Tangentopoli, all’Enimont, alla madre di tutte le tangenti». La “strategia della tensione” non vuole destabilizzare; al contrario vuole consolidare un sistema che si muove con le bombe degli anni Settanta per arrivare con mezzi più subdoli alla presa del potere dei nostri giorni. In questo imperdibile libro-inchiesta di Steimetz, cui deve molto l’incompiuto e mutilato Petrolio di Pasolini, si trova la chiave di lettura di questo criminale asse politico-economico-mafioso. Sono pagine sull’Italia del doppio boom anni Settanta: sviluppo e bombe. Bombe stragiste, piduiste e mafiose. Uno «Stato nello Stato» che nel 1962 ha tolto di mezzo il presidente dell’Eni Enrico Mattei; nel 1968 il giornalista Mauro De Mauro; nel 1971 il giudice Pietro Scaglione; nel 1975, con ogni probabilità, lo stesso Pasolini. La catena dei delitti mafiosi e di Stato prosegue nel 1979 con la morte del vice questore di Palermo Boris Giuliano. Nel 1992 vengono eliminati i magistrati antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

District 9
0 0
Videoregistrazioni: DVD

District 9 / directed by Neill Blomkamp ; written by Neill Blomkamp and Terri Tatchell ; director of photography Trent Opaloch ; music by Clinton Shorter

[Milano] : Sony Pictures home entertainment, 2010

Abstract: Negli anni '80 sono arrivati gli alieni. Stavolta però non sono atterrati a Manhattan o in qualche sperduto paesino campagnolo degli Stati Uniti ma si sono fermati con un'astronave gigante sopra Johannesburg senza muoversi più. C'è stato bisogno che un convoglio terrestre andasse a vedere cosa conteneva quella nave apparentemente immobile per scoprire milioni di alieni denutriti, sporchi e in condizioni pessime. Da quel momento per 20 anni i visitatori sono stati stipati in una baraccopoli di Johannesburg creata per l'occasione: il distretto 9. Un luogo dove le creature da un altro pianeta sono trattate come animali, dove regnano caos e anarchia e dal quale ogni tanto scappano facendo incursioni in città che non portano altro che risentimento e xenofobia nella popolazione locale. Ora è arrivato il momento di spostarli da qualche altra parte, ma è a casa che vogliono tornare.

La fata del fiume Smeraldo
0 0
Materiale linguistico moderno

Bat, Prunella

La fata del fiume Smeraldo / Prunella Bat

Milano : Piemme junior, 2010

Battello a vapore. Milla & Sugar ; 18

Abstract: Chi sarà quella strana ragazza con l'aria spaesata e impaurita, che Milla e Sugar incontrano per strada, andando a scuola? Dall'insolito cappellino, la gonna tutta pizzi e le scarpe con il fiocco, si direbbe venuta da un'altra epoca. Purtroppo però la ragazza non ricorda nulla di sé. Ancora una volta Milla e Sugar dovranno ricorrere ai loro poteri per riportare a casa la giovane ospite e soprattutto per liberarla dall'incantesimo della temibile Mayre, la fata malvagia... Età di lettura: da 8 anni.

Violin concerto The red violin
0 0
Disco (CD)

Corigliano, John

Violin concerto The red violin / John Corigliano

[USA] : Naxos, 2010

Evangelion: 2.22 You Are (Not) Advance
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Evangelion: 2.22 You Are (Not) Advance / [scritto e diretto da Hideaki Anno ; musiche Shiro Sagisu]

[Italia] : Dynit, [2010]

Bhakti yoga
0 0
Disco (CD)

Bhakti yoga : music for relaxation and healing

Milano: Sound Music International, 2010

Parenti serpenti
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Parenti serpenti / un film di Mario Monicelli ; sceneggiatura di Carmine Amoroso ; con la partecipazione di Suso Cecchi D'Amico, Piero De Bernardi, Mario Monicelli ; direttore della fotografia Franco Di Giacomo

Roma : Clemi cinematografica, [2010]

Merlino e i cavalieri della Tavola Rotonda
0 0
Materiale linguistico moderno

Wolf, Tony

Merlino e i cavalieri della Tavola Rotonda / Tony Wolf ; [testo di] Clementina Coppini

Firenze : Dami, ©1998 (, stampa 2010)

Abstract: Testi semplici, moderni, con tante belle illustrazioni nelle quali i personaggi sono coniglietti, leoni, gatti, topini. Insomma, una versione dei classici veramente adatta ai più piccini. Merlino è un mago buono, famoso e potente, capace perfino di prevedere il futuro. Sarà proprio lui a crescere e a educare il piccolo Artù, destinato a diventare un grande re e un valoroso condottiero. Merlino lo sa già: le imprese di re Artù e quelle dei cavalieri della Tavola Rotonda sono già pronte a entrare nella storia. Ma che cosa succede se Merlino è un saggio spinone con un cappello appuntito, Artù un giovane e fiero orso bruno e Ginevra una coniglietta dagli occhi dolci? Niente! È solo tutto più divertente! Età di lettura: da 3 anni.

La vita segreta delle api
0 0
Videoregistrazioni: DVD

La vita segreta delle api / [con] Queen Latifah ... [et al.] ; [music by Mark Isham director of photography Rogier Stoffers ; based upon a novel by Sue Monk Kidd ; written for the screen and directed by Gina Prince-Bythewood]

Milano : Twentieth century Fox home entertainment, [2011], c2010

Il grande cinema indipendente

Abstract: Non ha certo tutte le sicurezze del mondo la piccola Lily che a 4 anni spara alla madre per errore ed è costretta a passare i seguenti 10 anni con un padre che non le vuole bene e non manca mai di farlo notare. Così quando la misura è colma scappa per intraprendere un viaggio alla scoperta delle proprie radici (sulle orme di uno simile fatto dalla madre) assieme alla sua badante di colore proprio nell'anno della firma della dichiarazione dei diritti civili per gli afroamericani. Ad accoglierla in un nuovo alveo familiare saranno tre sorelle di colore che producono miele, ma nonostante il benessere Lily imparerà che una cosa è firmare un pezzo di carta e una cosa è farlo diventare realtà.