Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2010
× Lingue Italiano
× Paese Italia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Wolf, Tony

Trovati 11750 documenti.

[5]: Hunted
0 0
Materiale linguistico moderno

Cast, P. C. - Cast, Kristin - Cast, Kristin

[5]: Hunted : romanzo / P. C. Cast, Kristin Cast ; traduzione di Elisa Villa

[Milano] : Nord, 2010

Narrativa ; 420

Abstract: La mezzaluna blu tatuata sulla fronte è il mio Marchio. La Casa della Notte è la scuola in cui prepararmi alla Trasformazione in vampiro. Un segno e un luogo che mi hanno dato una marea di guai, ma che mi hanno anche fatto sentire protetta, al sicuro. Però ormai niente sarà più come prima. La colpa è di Neferet, la Somma Sacerdotessa, che ha risvegliato Kalona, un potentissimo immortale, per mettere in atto un piano che va oltre la follia: annientare la razza umana. Soggiogati dalla sua incredibile bellezza, studenti e insegnanti sembrano non rendersi conto del pericolo. Ma io e i miei amici sappiamo bene quanta malvagità si celi dietro quel fascino: i terribili demoni-corvo che hanno invaso il cielo di Tulsa e che si nutrono di anime, infatti, sono i suoi figli! E allora ci siamo nascosti nei tunnel in cui vivono i novizi rossi, i ragazzi che hanno rifiutato la Trasformazione, tornando dalla morte con un tatuaggio cremisi. Dopo essersi liberati dell'influsso di Neferet, sono diventati nostri alleati e hanno deciso di usare i loro straordinari poteri per aiutarmi. Perché io sono Zoey Redbird, la novizia vampira più dotata della storia, l'unica che possa salvare il mondo...

Il mio libro per sognare
0 0
Materiale linguistico moderno

Il mio libro per sognare / [testi Ingrid Annell ... [et al.] ; illustrazioni Oliver Bieber [et al.]]

Colonia : VEMAG, [201?]

[4]: Untamed
0 0
Materiale linguistico moderno

Cast, P. C. - Cast, Kristin

[4]: Untamed : romanzo / P. C. Cast, Kristin Cast ; traduzione di Elisa Villa

Milano : Nord, 2010

Narrativa ; 411

Abstract: Mi chiamo Zoey Redbird, ho diciassette anni e sono la novizia vampira più dotata della Casa della Notte. Ma anche la più sola. Fino a poco tempo fa, avevo un ragazzo meraviglioso e un gruppo di amici fantastici, poi li ho delusi e ora tutti mi tengono a distanza... proprio nel momento in cui avrei un disperato bisogno del loro aiuto. Per giorni ho avuto la sensazione di essere seguita, come se qualcuno attendesse il momento migliore per colpire. E oggi, purtroppo, i miei timori sono diventati realtà: una strana creatura è sbucata dal nulla e mi ha aggredito. Per fortuna sono riuscita a salvarmi, però adesso ho davvero paura. Sicuramente quell'essere è stato mandato da Neferet, la nostra Somma Sacerdotessa, che sta cercando di scatenare una sanguinosa guerra tra umani e vampiri. Io sono l'unica che possa ostacolare i suoi piani, tuttavia non potrei mai sconfiggerla soltanto con le mie forze. Inoltre Afrodite, una delle poche compagne che mi sono rimaste vicine, ha avuto una visione sconvolgente: se non riuscirò a riconquistare la fiducia dei miei amici, il mondo intero sprofonderà nel caos. Perché Neferet mi ucciderà...

Il dottor Zivago
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il dottor Zivago / directed by David Lean ; music by Maurice Jarre ; screenplay by Robert Bolt

Anniversary edition

[Milano] : Warner home video, 2010

Abstract: Gli ideali di vita di Yuri Zivago, rivolti alla poesia e al servizio dell'umanità, trovano un forte ostacolo negli eventi che caratterizzano il passaggio dal regime zarista al bolscevismo. Laureatosi in medicina e sposata la cugina Tonya, nell'esercizio dell asua professione Yuri incontra Lara, una giovana donna che, dopo una triste esperienza con un ambiguo ed influente uomo politico, Komarovsky, sposerà il fidanzato Pasha, un idealista ed ambizioso rivoluzionario. Nel corso della guerra Zivago ritrova Lara, divenuta infermiera, e a lei si lega con sincero affetto. Ormai la rivoluzione ha mutato molte cose: Pasha è divenuto un potentissimo membro del governo e l'attuarsi del nuovo regime ha creato delle situazioni insostenibili. Al suo ritorno a Mosca, Yuri trova in miseria la sua famiglia, prima benestante, e denutrito il figlioletto, che non lo riconosce e lo schiaffeggia. Con l'aiuto del fratellastro, ufficiale di polizia, ottiene il permesso di trasferirsi a Varykino negli Urali dove la famiglia della moglie ha, o meglio aveva, una residenza. Lì Yuri incontra di nuovo Lara, che vi risiede con la figlioletta, e i due diventano amanti. Dopo un periodo di due anni trascorsi con i partigiani che lo prelevano a forza perché hanno bisogno di un medico, durante i quali perde ogni contatto con i suoi affetti, Yuri riesce a raggiungere Lara. Presso di lei trova una lettera con la quale la moglie lo informa che tutta la sua famiglia, accrescita dalla nascita di una bambina, ha trovato rifugio in Francia. Yuri traferisce i suoi sentimenti in un libro di mirabili poesie, comunque malviste dal potere in quanto espressione di un individualismo considerato colpevole, e lo dedica a Lara. In seguito alla morte di Pasha, la vita di Lara e della figlia è in pericolo e Komarovsky riappare per avvisarli e aiutarli nella fuga. Yuri rifiuta ma Lara, che attende un figlio ma non lo ha ancora detto a Yuri, accetta. Anni dopo, Yuri che è gravemente malato di cuore, passando in tram in una via di Mosca, vede Lara che sta camminando e l'emozione gli è fatale. Al suo funerale, imprevidilmente, partecipano in tanti, tutti quelli che hanno tratto conforto nelle sue poesie diffuse clandestinamente.

Giulio Coniglio alla scuola di Leo Lupo
0 0
Materiale linguistico moderno

Costa, Nicoletta

Giulio Coniglio alla scuola di Leo Lupo / Nicoletta Costa

Modena : F.C. Panini, 2010

Le storie di Giulio coniglio ; 1

Abstract: Età di lettura: da 4 anni.

La minaccia di Don Rodrigo
0 0
Materiale linguistico moderno

Latino, Alessandra - Muscolino, Marida

La minaccia di Don Rodrigo / Alessandro Manzoni ; note e apparato didattico Alessandra Latino e Marida Muscolino

Milano : Hoepli, 2010

Italiano lingua straniera

Abstract: I Promessi sposi di Alessandro Manzoni sono uno dei grandi classici della letteratura italiana, una storia molto conosciuta e amata, e che fa parte del bagaglio culturale di tutti gli italiani. In questa breve antologia dal titolo La minaccia di don Rodrigo viene riportata una selezione dei primi tre capitoli del romanzo, che presentano uno dei temi fondamentali dei Promessi Sposi: la prepotenza dei forti, cioè i nobili e i loro amici, verso i deboli, le persone del popolo, povere e senza aiuto da parte della società. Il volume riporta il testo originale dei Promessi sposi nell'edizione del 1840. Lo scopo della lettura è quello di far capire il contesto in cui si muovono i personaggi della storia, in modo da facilitare la comprensione della loro situazione e delle loro reazioni. Nelle pause fra i capitoli il lettore ha la possibilità di esaminare e praticare alcune strutture grammaticali interessanti per il livello B1 e di rivedere e ampliare il lessico. La sezione finale presenta esercizi di maggiore creatività che servono a fare immedesimare il lettore nelle vicende e nel periodo storico narrato dal romanzo. Il testo è accompagnato da un CD-Audio con la registrazione integrale dei capitoli riprodotti e degli esercizi di ascolto.

Generazione Y
0 0
Materiale linguistico moderno

La Cifra, Loredana

Generazione Y / Loredana La Cifra

Milano : Hoepli, 2010

Italiano lingua straniera

Abstract: Un'avvincente storia d'amore che ha per protagonisti due ragazzi di oggi, nei quali i giovani lettori si possono riconoscere. Due ragazzi appartenenti alla generazione y del titolo, per i quali la tecnologia (cellulare, internet, e-mail) è protagonista della vita quotidiana. Alessandra ha sedici anni, è dolce e carina, ha un grande talento per il teatro. Incontra Federico, i due si innamorano, sono felici. Ma la famiglia di lui li ostacola e il loro legame si spezza. Alessandra continua la sua vita, che però senza di lui non è più quella di prima. Anche se... La vicenda, incalzante e ricca di colpi di scena, è narrata con un linguaggio semplice ma coinvolgente ed è accompagnata da esercizi e note a fianco del testo, per agevolarne la comprensione. Un ricco apparato di attività conclude ogni capitolo: comprensione, grammatica e lessico, attività centrate sulla comunicazione ed elementi di civiltà, nonché una sezione dedicata al linguaggio di tutti i giorni e un'altra rivolta agli esercizi di preparazione per la certificazione. Completa il volume un CD-Audio con la lettura integrale del testo.

Logica
0 0
Materiale linguistico moderno

Logica : quiz svolti e commentati : per la preparazione ai test di: ammissione all'universita, concorsi pubblici, concorsi militari

Milano : U. Hoepli, 2010

Hoepli test. . Teoria ed esercizi. Hoepli test. . Quiz per tutti ; 2

Abstract: Migliaia di quiz completi di soluzioni e relativi commenti per esercitarti e mettere alla prova le tue reali capacità di ragionamento logico. Il volume, valido per i test di ammissione all'università, dei concorsi pubblici e dei concorsi militari, ti consentirà di sviluppare e accrescere le tue doti intuitive, facendoti acquisire rapidamente quella familiarità necessaria per rispondere con successo alle domande del test ufficiale. Provenienti dall'enorme banca dati Hoepli Test, i quiz di Logica, grazie anche alla completezza dei commenti, ti metteranno nelle condizioni di allenarti a risolvere rapidamente e con facilità anche i quesiti a prima vista impossibili e di superare brillantemente la prova.

Teoria e pratica della non-violenza
0 0
Materiale linguistico moderno

Gandhi, Mohandas Karamchand

Teoria e pratica della non-violenza / Gandhi ; prefazione di Giorgio Montefoschi

Milano : RCS quotidiani, 2010

I classici del pensiero libero : libri che hanno cambiato il mondo ; 16

Quasi quasi mi licenzio
0 0
Materiale linguistico moderno

D'Incau, Roberto - Tessa, Rosa

Quasi quasi mi licenzio : non è mai troppo tardi per cambiare vita / Roberto D'Incau e Rosa Tessa

Milano : Salani, [2010!

Abstract: Moltissimi l'avranno pensato almeno una volta: quasi quasi mi licenzio, me ne vado, cambio vita. Ma nella maggior parte dei casi questo impulso resta privo di conseguenze, un pensiero isolato e di fatto inattuabile. Come si fa ad abbandonare il lavoro, il punto di riferimento più importante - dal punto di vista economico ma anche sociale e familiare -nella vita di una persona? Eppure la spinta al cambiamento non va sottovalutata. Può nascere da sentimenti negativi - ansia, frustrazione, senso di inadeguatezza - che però vanno ascoltati e indagati, perché portatori di un significato più profondo: spesso la vita che conduciamo non è adatta a noi. La crisi professionale può così diventare una grande opportunità di rinnovamento, una salutare doccia fredda grazie alla quale ritrovare motivazione, forza e inventiva. Questo libro, scritto da Roberto D'Incau, cacciatore di teste di grande esperienza, e Rosa Tessa, giornalista eclettica e competente, offre un grande varietà di spunti e consigli per affrontare con coraggio e ottimismo questo difficile passaggio.

Mi piacciono i libri
0 0
Materiale linguistico moderno

Browne, Anthony

Mi piacciono i libri / Anthony Browne

Bologna : Giannino Stoppani, 2010

Ognuno muore solo
0 0
Materiale linguistico moderno

Fallada, Hans

Ognuno muore solo / Hans Fallada ; postfazione di Geoff Wilkes

Palermo : Sellerio, 2010

La memoria ; 832

Diario di scuola
0 0
Materiale linguistico moderno

Pennac, Daniel

Diario di scuola / Daniel Pennac ; traduzione di Yasmina Melaouah

8. ed

Milano : Feltrinelli, 2010

Abstract: L'autore affronta il grande tema della scuola dal punto di vista degli alunni. In verità dicendo "alunni" si dice qualcosa di troppo vago: qui è in gioco il punto di vista degli "sfaticati", dei "fannulloni", degli "scavezzacollo", dei "marioli", dei "cattivi soggetti", insomma di quelli che vanno male a scuola. Pennac, ex scaldabanco lui stesso, studia questa figura popolare e ampiamente diffusa dandogli nobiltà, restituendogli anche il peso d'angoscia e di dolore che gli appartiene. Il libro mescola ricordi autobiografici e riflessioni sulla pedagogia, sulle universali disfunzioni dell'istituto scolastico, sul ruolo dei genitori e della famiglia, sulla devastazione introdotta dal giovanilismo, sul ruolo della televisione e di tutte le declinazioni dei media contemporanei. E da questo rovistare nel "mal di scuola" che attraversa con vitalissima continuità i vagabondaggi narrativi di Pennac vediamo anche spuntare una non mai sedata sete di sapere e d'imparare che contrariamente ai più triti luoghi comuni, anima i giovani di oggi come quelli di ieri. Con la solita verve, l'autore della saga dei Malaussène movimenta riflessioni e affondi teorici con episodi buffi o toccanti, e colloca la nozione di amore, così ferocemente avversata, al centro della relazione pedagogica.

Cambia la tua vita con la PNL
0 0
Materiale linguistico moderno

Agness, Lindsey

Cambia la tua vita con la PNL : [tecnica e pratica della programmazione neurolinguistica! / Lindsey Agness

Milano : A. Vallardi, [2010!

Risposte

Abstract: Non importa com'è stata la nostra vita finora. Non importa che cos'è successo nel passato. Ciò che conta è qui e ora. Possiamo rinnovarci in un istante: basta cambiare il nostro modo di pensare, applicando le tecniche della PNL. Efficaci e sperimentate, sono un aiuto concreto per capire noi stessi, superare le insicurezze, diventare più consapevoli... perché gli ostacoli più grandi sono dentro di noi e possiamo eliminarli, se davvero lo vogliamo. Grazie alle tecniche della PNL riusciremo a: uscire dalla zona grigia della nostra vita; capire che cosa vogliamo veramente; trovare il partner e/o il lavoro ideali; migliorare la nostra autostima; essere più felici; eliminare l'ansia; abbandonare le cattive abitudini; migliorare i rapporti con tutti; superare il trauma di una separazione; scegliere di vivere bene a 50 anni e oltre; vedere gli aspetti positivi del nido vuoto; perdere peso (e rimanere magri).

La strada
4 0
Materiale linguistico moderno

McCarthy, Cormac

La strada / Cormac McCarthy ; traduzione di Martina Testa

Torino : Einaudi, 2010

Super ET

Abstract: Un uomo e un bambino, padre e figlio, senza nome. Spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo una strada americana. La fine del viaggio è invisibile. Circa dieci anni prima il mondo è stato distrutto da un'apocalisse nucleare che lo ha trasformato in un luogo buio, freddo, senza vita, abitato da bande di disperati e predoni. Non c'è storia e non c'è futuro. Mentre i due cercano invano più calore spostandosi verso sud, il padre racconta la propria vita al figlio. Ricorda la moglie (che decise di suicidarsi piuttosto che cadere vittima degli orrori successivi all'olocausto nucleare) e la nascita del bambino, avvenuta proprio durante la guerra. Tutti i loro averi sono nel carrello, il cibo è poco e devono periodicamente avventurarsi tra le macerie a cercare qualcosa da mangiare. Visitano la casa d'infanzia del padre ed esplorano un supermarket abbandonato in cui il figlio beve per la prima volta un lattina di cola. Quando incrociano una carovana di predoni l'uomo è costretto a ucciderne uno che aveva attentato alla vita del bambino. Dopo molte tribolazioni arrivano al mare; ma è ormai una distesa d'acqua grigia, senza neppure l'odore salmastro, e la temperatura non è affatto più mite. Raccolgono qualche oggetto da una nave abbandonata e continuano il viaggio verso sud, verso una salvezza possibile...

Yattaman
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Yattaman / regia Hiroshi Sasagawa ; sceneggiatura Akyioshi Sakai, Jinzo Toriumi

MIlano : Mondo Home Entertainment, [2010]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Picture me
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Picture me : diario segreto di una modella / [a film by Ole Schell and Sara Ziff ; music by Jordan Galland and Morning Wood]

[Italia] : Delta pictures ; Cologno Monzese : Medusa video [distributore], 2010

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il re dei giochi
0 0
Materiale linguistico moderno

Malvaldi, Marco

Il re dei giochi / Marco Malvaldi

Palermo : Sellerio, 2010

La memoria ; 821

Abstract: Ritornano i quattro vecchietti detective del BarLume di Pineta, con il nipote Massimo il barrista e la brava banconista Tiziana. Dopo La briscola in cinque e Il gioco delle tre carte, con Il re dei giochi si può dire che ora siamo alla serie, sia per la caratterizzazione ben sagomata e viva di ciascun personaggio che lo rende familiare, sia per il brio naturale con cui, come un meccanismo ben avviato, funziona l'eccentrico amalgama che struttura le storie. Re dei giochi è il biliardo nuovo all'italiana giunto al BarLume. Ampelio il nonno, Aldo l'intellettuale, il Rimediotti pensionato di destra, e il Del Tacca del Comune (per distinguerlo da altri tre Del Tacca) vi si sono accampati e da lì sezionano con geometrica esattezza gli ultimi fatti di Pineta. Tra cui il terribile incidente della statale. È morto un ragazzino e sua madre è in coma profondo. Sono gli eredi di un ricchissimo costruttore. La madre è anche la segretaria di un uomo politico impegnato nella campagna elettorale. Non sembra un delitto. Manca il movente e pure l'occasione. Anche quest'anno sembrava d'aver trovato un bell'omicidio per passare il tempo e loro vengono a rovinarti tutto. Ma la donna muore in ospedale, uccisa in modo maldestro. E sulle iperboliche ma sapienti maldicenze dei quattro ottuagenari cala, come una mente ordinatrice, l'intuizione logica del barrista, investigatore per amor di pace.

La guerra dei numeri
0 0
Materiale linguistico moderno

Darién, Juan

La guerra dei numeri / testo e illustrazioni di Juan Darién

Modena : Logos, 2010

OQO collana

Abstract: Uno era un numero molto piccolo e solitario. Invidiava gli altri numeri, che gli sembravano superiori, ma un giorno, in gran segreto, il Re Meno gli fornì il progetto di un'arma terribile: il segno meno. Con un uso simbolico e metaforico della sottrazione, Juan Darién ci avvicina alla follia delle guerre provocate dall'intolleranza, dove chiunque sia diverso viene visto come una minaccia. Il suo libro smentisce questo modo di interpretare la differenza, sottolineando come in realtà la conoscenza degli altri ci arrichisca e ci renda più forti: non sottrazione, ma somma. Un racconto per la pace che affronta argomenti come la schavitù, l'abuso e la risoluzione dei conflitti, ma anche uno strumento didattico per familiarizzare con i codici matematici. Un gioco tipografico ottenuto con la tecnica del collage digitale, che parla di valori universali come la pace e il rispetto degli altri. Premio Illustrazione 2008.

1: Europa
0 0
Materiale linguistico moderno

Cosi, Francesca - Soldavini, F. - Repossi, Alessandra

1: Europa / F. Cosi, A. Repossi, F. Soldavini

Abstract: Dormire in un faro è la guida ai più bei fari di tutta Europa. Pratica, immediata, completa, è corredata da schede che riuniscono dati tecnici, informazioni, contatti, curiosità e aneddoti su tutte le sentinelle del mare.