Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2010
× Lingue Italiano
× Risorse Catalogo
× Materiale A stampa
× Livello Monografie
× Paese Italia

Trovati 9824 documenti.

Teoria e pratica della non-violenza
0 0
Materiale linguistico moderno

Gandhi, Mohandas Karamchand

Teoria e pratica della non-violenza / Gandhi ; prefazione di Giorgio Montefoschi

Milano : RCS quotidiani, 2010

I classici del pensiero libero : libri che hanno cambiato il mondo ; 16

Quasi quasi mi licenzio
0 0
Materiale linguistico moderno

D'Incau, Roberto - Tessa, Rosa

Quasi quasi mi licenzio : non è mai troppo tardi per cambiare vita / Roberto D'Incau e Rosa Tessa

Milano : Salani, [2010!

Abstract: Moltissimi l'avranno pensato almeno una volta: quasi quasi mi licenzio, me ne vado, cambio vita. Ma nella maggior parte dei casi questo impulso resta privo di conseguenze, un pensiero isolato e di fatto inattuabile. Come si fa ad abbandonare il lavoro, il punto di riferimento più importante - dal punto di vista economico ma anche sociale e familiare -nella vita di una persona? Eppure la spinta al cambiamento non va sottovalutata. Può nascere da sentimenti negativi - ansia, frustrazione, senso di inadeguatezza - che però vanno ascoltati e indagati, perché portatori di un significato più profondo: spesso la vita che conduciamo non è adatta a noi. La crisi professionale può così diventare una grande opportunità di rinnovamento, una salutare doccia fredda grazie alla quale ritrovare motivazione, forza e inventiva. Questo libro, scritto da Roberto D'Incau, cacciatore di teste di grande esperienza, e Rosa Tessa, giornalista eclettica e competente, offre un grande varietà di spunti e consigli per affrontare con coraggio e ottimismo questo difficile passaggio.

Mi piacciono i libri
0 0
Materiale linguistico moderno

Browne, Anthony

Mi piacciono i libri / Anthony Browne

Bologna : Giannino Stoppani, 2010

Ognuno muore solo
0 0
Materiale linguistico moderno

Fallada, Hans

Ognuno muore solo / Hans Fallada ; postfazione di Geoff Wilkes

Palermo : Sellerio, 2010

La memoria ; 832

Diario di scuola
0 0
Materiale linguistico moderno

Pennac, Daniel

Diario di scuola / Daniel Pennac ; traduzione di Yasmina Melaouah

8. ed

Milano : Feltrinelli, 2010

Abstract: L'autore affronta il grande tema della scuola dal punto di vista degli alunni. In verità dicendo "alunni" si dice qualcosa di troppo vago: qui è in gioco il punto di vista degli "sfaticati", dei "fannulloni", degli "scavezzacollo", dei "marioli", dei "cattivi soggetti", insomma di quelli che vanno male a scuola. Pennac, ex scaldabanco lui stesso, studia questa figura popolare e ampiamente diffusa dandogli nobiltà, restituendogli anche il peso d'angoscia e di dolore che gli appartiene. Il libro mescola ricordi autobiografici e riflessioni sulla pedagogia, sulle universali disfunzioni dell'istituto scolastico, sul ruolo dei genitori e della famiglia, sulla devastazione introdotta dal giovanilismo, sul ruolo della televisione e di tutte le declinazioni dei media contemporanei. E da questo rovistare nel "mal di scuola" che attraversa con vitalissima continuità i vagabondaggi narrativi di Pennac vediamo anche spuntare una non mai sedata sete di sapere e d'imparare che contrariamente ai più triti luoghi comuni, anima i giovani di oggi come quelli di ieri. Con la solita verve, l'autore della saga dei Malaussène movimenta riflessioni e affondi teorici con episodi buffi o toccanti, e colloca la nozione di amore, così ferocemente avversata, al centro della relazione pedagogica.

Cambia la tua vita con la PNL
0 0
Materiale linguistico moderno

Agness, Lindsey

Cambia la tua vita con la PNL : [tecnica e pratica della programmazione neurolinguistica! / Lindsey Agness

Milano : A. Vallardi, [2010!

Risposte

Abstract: Non importa com'è stata la nostra vita finora. Non importa che cos'è successo nel passato. Ciò che conta è qui e ora. Possiamo rinnovarci in un istante: basta cambiare il nostro modo di pensare, applicando le tecniche della PNL. Efficaci e sperimentate, sono un aiuto concreto per capire noi stessi, superare le insicurezze, diventare più consapevoli... perché gli ostacoli più grandi sono dentro di noi e possiamo eliminarli, se davvero lo vogliamo. Grazie alle tecniche della PNL riusciremo a: uscire dalla zona grigia della nostra vita; capire che cosa vogliamo veramente; trovare il partner e/o il lavoro ideali; migliorare la nostra autostima; essere più felici; eliminare l'ansia; abbandonare le cattive abitudini; migliorare i rapporti con tutti; superare il trauma di una separazione; scegliere di vivere bene a 50 anni e oltre; vedere gli aspetti positivi del nido vuoto; perdere peso (e rimanere magri).

La strada
4 0
Materiale linguistico moderno

McCarthy, Cormac

La strada / Cormac McCarthy ; traduzione di Martina Testa

Torino : Einaudi, 2010

Super ET

Abstract: Un uomo e un bambino, padre e figlio, senza nome. Spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo una strada americana. La fine del viaggio è invisibile. Circa dieci anni prima il mondo è stato distrutto da un'apocalisse nucleare che lo ha trasformato in un luogo buio, freddo, senza vita, abitato da bande di disperati e predoni. Non c'è storia e non c'è futuro. Mentre i due cercano invano più calore spostandosi verso sud, il padre racconta la propria vita al figlio. Ricorda la moglie (che decise di suicidarsi piuttosto che cadere vittima degli orrori successivi all'olocausto nucleare) e la nascita del bambino, avvenuta proprio durante la guerra. Tutti i loro averi sono nel carrello, il cibo è poco e devono periodicamente avventurarsi tra le macerie a cercare qualcosa da mangiare. Visitano la casa d'infanzia del padre ed esplorano un supermarket abbandonato in cui il figlio beve per la prima volta un lattina di cola. Quando incrociano una carovana di predoni l'uomo è costretto a ucciderne uno che aveva attentato alla vita del bambino. Dopo molte tribolazioni arrivano al mare; ma è ormai una distesa d'acqua grigia, senza neppure l'odore salmastro, e la temperatura non è affatto più mite. Raccolgono qualche oggetto da una nave abbandonata e continuano il viaggio verso sud, verso una salvezza possibile...

Il re dei giochi
0 0
Materiale linguistico moderno

Malvaldi, Marco

Il re dei giochi / Marco Malvaldi

Palermo : Sellerio, 2010

La memoria ; 821

Abstract: Ritornano i quattro vecchietti detective del BarLume di Pineta, con il nipote Massimo il barrista e la brava banconista Tiziana. Dopo La briscola in cinque e Il gioco delle tre carte, con Il re dei giochi si può dire che ora siamo alla serie, sia per la caratterizzazione ben sagomata e viva di ciascun personaggio che lo rende familiare, sia per il brio naturale con cui, come un meccanismo ben avviato, funziona l'eccentrico amalgama che struttura le storie. Re dei giochi è il biliardo nuovo all'italiana giunto al BarLume. Ampelio il nonno, Aldo l'intellettuale, il Rimediotti pensionato di destra, e il Del Tacca del Comune (per distinguerlo da altri tre Del Tacca) vi si sono accampati e da lì sezionano con geometrica esattezza gli ultimi fatti di Pineta. Tra cui il terribile incidente della statale. È morto un ragazzino e sua madre è in coma profondo. Sono gli eredi di un ricchissimo costruttore. La madre è anche la segretaria di un uomo politico impegnato nella campagna elettorale. Non sembra un delitto. Manca il movente e pure l'occasione. Anche quest'anno sembrava d'aver trovato un bell'omicidio per passare il tempo e loro vengono a rovinarti tutto. Ma la donna muore in ospedale, uccisa in modo maldestro. E sulle iperboliche ma sapienti maldicenze dei quattro ottuagenari cala, come una mente ordinatrice, l'intuizione logica del barrista, investigatore per amor di pace.

La guerra dei numeri
0 0
Materiale linguistico moderno

Darién, Juan

La guerra dei numeri / testo e illustrazioni di Juan Darién

Modena : Logos, 2010

OQO collana

Abstract: Uno era un numero molto piccolo e solitario. Invidiava gli altri numeri, che gli sembravano superiori, ma un giorno, in gran segreto, il Re Meno gli fornì il progetto di un'arma terribile: il segno meno. Con un uso simbolico e metaforico della sottrazione, Juan Darién ci avvicina alla follia delle guerre provocate dall'intolleranza, dove chiunque sia diverso viene visto come una minaccia. Il suo libro smentisce questo modo di interpretare la differenza, sottolineando come in realtà la conoscenza degli altri ci arrichisca e ci renda più forti: non sottrazione, ma somma. Un racconto per la pace che affronta argomenti come la schavitù, l'abuso e la risoluzione dei conflitti, ma anche uno strumento didattico per familiarizzare con i codici matematici. Un gioco tipografico ottenuto con la tecnica del collage digitale, che parla di valori universali come la pace e il rispetto degli altri. Premio Illustrazione 2008.

1: Europa
0 0
Materiale linguistico moderno

Cosi, Francesca - Soldavini, F. - Repossi, Alessandra

1: Europa / F. Cosi, A. Repossi, F. Soldavini

Abstract: Dormire in un faro è la guida ai più bei fari di tutta Europa. Pratica, immediata, completa, è corredata da schede che riuniscono dati tecnici, informazioni, contatti, curiosità e aneddoti su tutte le sentinelle del mare.

Milano
0 0
Materiale linguistico moderno

Novellone, Alessandra - Zuffi, Stefano <1961- >

Milano : una metropoli d'arte = a city of Art / Alessandra Novellone, Stefano Zuffi ; translated from the Italian by Natalie Danford

[S. l.] : Sassi, 2010

Abstract: Milano, la grande metropoli dell'Italia settentrionale, nota per la moda, il design, la finanza, è in realtà un'antica città di fondazione celtica, la cui storia millenaria, spesso sottaciuta, nasconde un inesauribile patrimonio storico-artistico. Tutti sanno che a Milano si trovano alcuni dei monumenti e delle opere d'arte più noti e amati, dal Duomo alla Scala, dal Cenacolo di Leonardo al Castello Sforzesco, dalle chiese romaniche all'eccezionale patrimonio di capolavori distribuiti nei musei, dai molti edifici rinascimentali alle meraviglie del liberty, fino all'architettura contemporanea. Eppure Milano, il cui passato viene quasi adombrato dal presente, non viene di solito considerata una vera e propria città d'arte. La presenza di una fittissima rete di monumenti e musei, soprattutto nel centro storico, sembra quasi un elemento aggiunto, certo gradevole, ma in qualche modo non primario per la vita e l'attività della città . Questo volume intende in qualche modo scoprire la grande ricchezza e l'incredibile varietà dell'arte milanese, i tesori custoditi nelle chiese e in alcuni musei. Le immagini di questo libro rivelano una città da scoprire, dove accanto ai celebri capolavori si incontrano meraviglie segrete e angoli sconosciuti.

Le biblioteche raccontate a mia figlia
0 0
Materiale linguistico moderno

Venturini, Fernando

Le biblioteche raccontate a mia figlia : una visita guidata tra passato e futuro / Fernando Venturini

Milano : Bibliografica, 2010

Conoscere la biblioteca ; 1

Abstract: Un giorno, guardando i ragazzi che frequentano la mia biblioteca, ho pensato: studiano come me quando avevo ventanni, ma è cambiato il modo di leggere, di scrivere, di esprimersi; sono cambiati gli strumenti di comunicazione ed è nata Internet. Le biblioteche stanno cambiando insieme a questi ragazzi. Non è facile, perché è tutto molto rapido e nessuno sa come si è trasformata, nelle loro menti, l'idea del libro e della biblioteca. Pensando a loro, ho pensato a te... Ho scritto un racconto semplice: una visita guidata tra passato e futuro. Prova a leggerla, prima di entrare in biblioteca.

Il re rosa
0 0
Materiale linguistico moderno

B., David

Il re rosa / David B. ; tratto dall'opera di Pierre Mac Orlan

Milano : Bao publishing, 2010

Abstract: L'equipaggio dell'Olandese Volante - scheletri con l'anima, morti senza riposo - è condannato a vivere ogni giorno sui fondali del mare e ogni notte alla ricerca di una tragedia finale che li faccia morire per davvero, che doni loro l'oblio di cui tanto sentono il bisogno. Nel frattempo, la sola cosa che riescono ad ammazzare è il tempo, attaccando mercantili e transatlantici, in attesa dello scoglio definitivo, della tempesta fatale. Incontreranno, invece, la sola cosa che non avevano previsto o desiderato: un bambino, vivo, bellissimo, in fasce, e ne diverranno i tutori. Una storia dolceamara, ricca di simbolismi e di macabra tenerezza, adattata da David B. partendo da un racconto dello scrittore e patafisico Pierre MacOrlan.

Al buio vedi...
0 0
Materiale linguistico moderno

Canuti, Massimo <1971- > - Belmonte, Gianluca

Al buio vedi... / Massimo Canuti, Gianluca Belmonte

Modena : Franco Cosimo Panini, 2010

Zerotre

Abstract: Per chi... scopre il buio per la prima volta. Un magico libro che svela quante cose si vedono al buio. Al buio vedi chi è ancora sveglio, che un desiderio si avvererà e che sta per arrivare un temporale... Il contrasto tra le pagine nere e la stampa luminescente rende il libro ancora più emozionante. Età di lettura: da 2 anni.

Il principe e il povero
0 0
Materiale linguistico moderno

Twain, Mark

Il principe e il povero / Mark Twain ; Postfazione di Antonio Faeti

Milano : BURagazzi, 2010

Il cavaliere inesistente
0 0
Materiale linguistico moderno

Calvino, Italo - Calvino, Italo

Il cavaliere inesistente / Italo Calvino ; illustrazioni di Federico Maggioni

Milano : Oscar Mondadori, 2010

Oscar junior

Abstract: Agilulfo, paladino di Carlomagno, è un cavaliere valoroso e nobile d'animo. Ha un unico difetto: non esiste. O meglio, il suo esistere è limitato all'armatura che indossa: lucida, bianca e... vuota. Non può mangiare, né dormire perché, se si deconcentra anche solo per un attimo, cessa di essere. Una storia ambientata nell'inverosimile medioevo dei romanzi cavallereschi, ma vicina più che mai alla realtà del nostro tempo. Età di lettura: da 11 anni.

Un nido di filastrocche
0 0
Materiale linguistico moderno

Carioli, Janna

Un nido di filastrocche / Janna Carioli ; illustrazioni di Rachele Lo Piano

3. ed

Roma : Sinnos, stampa 2010

Nidi

Giulio Coniglio e il leone forestiero
0 0
Materiale linguistico moderno

Costa, Nicoletta

Giulio Coniglio e il leone forestiero / Nicoletta Costa

Modena : F.C. Panini, 2010

Le storie di Giulio coniglio ; 3

Abstract: Età di lettura: da 4 anni.

Io sono il serpente e tu chi sei?
0 0
Materiale linguistico moderno

Io sono il serpente e tu chi sei?

Milano : Saemec for kids, 2010

Abstract: Divertenti libri per conoscere il mondo animale con tante bellissime foto, curiosità e notizie interessanti. Età di lettura: da 3 anni.

L'insostenibile leggerezza dell'essere
0 0
Materiale linguistico moderno

Kundera, Milan

L'insostenibile leggerezza dell'essere / Milan Kundera

31. ed

Milano : Adelphi, 2010

Gli Adelphi ; 1

Abstract: Il suo romanzo ci dimostra come nella vita tutto quello che scegliamo e apprezziamo come leggero non tarda a rivelare il proprio peso insostenibile. Forse solo la vivacità e la mobilità dell'intelligenza sfuggono a questa condanna: le qualità con cui è scritto il romanzo, che appartengono a un altro universo da quello del vivere (Italo Calvino). Chi è pesante non può fare a meno di innamorarsi perdutamente di chi vola lievemente nell'aria, tra il fantastico e il possibile: mentre i leggeri sono respinti dai loro simili e trascinati dalla compassione verso i corpi e le anime possedute dalla pesantezza. Così accade nel romanzo: Tomás ama Tereza, Tereza ama Tomás: Franz ama Sabina, Sabina (almeno per qualche mese) ama Franz; quasi come nelle Affinità elettive si forma il perfetto quadrato delle affinità amorose. (Pietro Citati).