Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2010
× Lingue Italiano
× Risorse Catalogo
× Materiale A stampa
× Livello Monografie
× Paese Italia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Prescolare, età 0-5

Trovati 9531 documenti.

La famosa invasione degli orsi in Sicilia
0 0
Materiale linguistico moderno

Buzzati, Dino

La famosa invasione degli orsi in Sicilia / Dino Buzzati ; illustrazioni dell'autore

Milano : Mondadori, 2010

Oscar junior

Abstract: Nel tempo dei tempi la Sicilia viene invasa dagli orsi: scendono dalle più alte montagne, guidati dal loro re, a cui i cacciatori della pianura hanno rapito il figlio. Nella loro memorabile avventura gli orsi superano infiniti ostacoli. Alla fine la capitale viene espugnata e il figlio del re riconosciuto in un equilibrista del Gran Teatro Excelsior. Divenuti i signori dell'isola, gli orsi vedono a poco a poco la corruzione insinuarsi nel loro mondo. E solo il ritorno, in lunghissima fila, alle vecchie montagne assicurerà loro la quiete della natura, segnando la fine dell'indimenticabile incursione tra gli uomini.

La storia de I promessi sposi
0 0
Materiale linguistico moderno

Eco, Umberto

La storia de I promessi sposi / raccontata da Umberto Eco ; illustrata da Marco Lorenzetti

[Torino] : Scuola Holden ; Roma : La biblioteca di Repubblica-L'Espresso, [2010]

Save the story ; 2

Abstract: Grandi classici, raccontati da grandi nomi della letteratura così come potrebbero raccontarli ai figli o nipoti, una sera, nel loro salotto. Save the story: frutto della collaborazione tra Scuola Holden e Gruppo Editoriale L'Espresso, è anche un ciclo di reading affidati a grandi scrittori presentato all'Auditorium Parco della Musica e coprodotto con la Fondazione Musica per Roma. Non un'operazione di riscrittura, ma un appassionato omaggio ai libri che più abbiamo amato. Umberto Eco, Alessandro Manzoni: un matrimonio che s'ha da fare. Il racconto di Umberto Eco traghetta il romanzo più studiato e ingiustamente odiato della storia della letteratura italiana alle nuove generazioni. Le disavventure di Renzo e Lucia, in una Lombardia dominata da un'oligarchia di prepotenti, e sballottata dalle forze incontrollabili della peste, della rivoluzione, e da quelle imperscrutabili della provvidenza. Il tutto, utilizzando parole come bullismo e mafia, per traghettare quella storia nel tempo, e farla cadere con precisione dentro l'oggi dove viviamo coi nostri figli. Età di lettura: da 8 anni.

Arrivano i Vichinghi
0 0
Materiale linguistico moderno

Kunnas, Mauri - Kunnas, Mauri - Kunnas, Tarja - Kunnas, Tarja

Arrivano i Vichinghi / Mauri Kunnas, Tarja Kunnas ; traduzione di Camilla Storskog

Milano : Il gioco di leggere, 2010

Abstract: Arrivano i coraggiosi vichinghi! La fama di questi intrepidi pirati del nord si aggira per l'Europa da più di mille anni. Le gesta e le avventure dei vichinghi continuano ad affascinare grandi e piccini ancora oggi.In otto pazzi racconti, il cui stile ricorda quello delle antiche saghe nordiche, Mauri Kunnas ci fa entrare nel mondo dei vichinghi. Conosceremo eroi come Gunnar Figlio del Fiordo, che si vantò sempre delle proprie imprese; Erik il Berserk, che divenne un guerriero-orso; Svanilde la Saggia, capace di risolvere le contese più difficili; la mucca Fragolina, che - giunta per prima nelle Americhe - soffrì la nostalgia di casa.Parti insieme a noi per questa meravigliosa avventura! Imparerai a conoscere la vita quotidiana, le tradizioni e le leggende dei famosi vichinghi. Età di lettura: da 6 anni.

Gli abominevoli ratti delle nevi
0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Gli abominevoli ratti delle nevi / Geronimo Stilton

Milano : Piemme Junior, 2010

Supereroi ; 7

Abstract: È il pomeriggio del 31 dicembre, e mentre Muskrat City si prepara a festeggiare il nuovo anno, la Banda dei Puzzoni trama un attacco a sorpresa al Soprasuolo. Questa volta, però, il disegno architettato da Blacky Bon Bon è davvero... abominevole! Nella notte di Capodanno, infatti, un esercito di pelosi ratti delle nevi ripulisce le banche e le gioiellerie della metropoli, per poi prendere in ostaggio Torbiera Derattis, sindaco di Muskrat City. La situazione è critica, ma niente è impossibile per i Supererei! E a questo grido di battaglia, Supersquitt, Magnum e Yo-Yo, affiancati dall'affascinante Lady Blue, si lanciano intrepidi nella mischia, liberando la città e ricacciando la sgangherata Banda dei Puzzoni nelle profondità delle fogne. Una super-avventura, scandita da battute, inseguimenti e colpi di scena, con un lieto fine... entusiasmante! Età di lettura: da 7 anni.

Mistero a Castelteschio
0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Mistero a Castelteschio / Geronimo Stilton

Milano : Piemme junior, 2010

Tenebrosa Tenebrax ; 2

Abstract: La famiglia Tenebrax è disperata: Gorgo, il mostro che vive nel fossato del castello, sembra malato! Tenebrosa, aiutata da Bobo, contatta un misterioso esperto in mostri che, indizio dopo indizio, li indirizza alla famigerata ala est degli Horrywood Studios. Qui i due roditori scoprono il nascondiglio del perfido Dottor Inkubus, ma anche la soluzione ai problemi di Gorgo... Età di lettura: da 7 anni.

Animali mimetici
0 0
Materiale linguistico moderno

Gilpin, Daniel

Animali mimetici / [scritto da Daniel Gilpin ; illustrato da Dynamo, Stephen Prosser ; paper engineering Jayne Evans]

Cornaredo : IdeeAli, 2010

3D explora

Abstract: Scoprite le strategie mimetiche che gli animali usano per nascondersi dai predatori o arrivare alle spalle della loro preda senza essere visti. Tutte le creature sono maestre di travestimento: dai curiosi insetti che assomigliano a una foglia o a un fiore, alla tigre e al leopardo nebuloso a caccia tra le ombre della giungla. Età di lettura: da 5 anni.

Oriana Fallaci intervista sé stessa
0 0
Materiale linguistico moderno

Fallaci, Oriana - Fallaci, Oriana

Oriana Fallaci intervista sé stessa ; L'Apocalisse / Oriana Fallaci ; prefazione di Alessandro Cannavò

Milano : BUR Rizzoli : Corriere della sera, 2010

Diario di scuola
0 0
Materiale linguistico moderno

Pennac, Daniel

Diario di scuola / Daniel Pennac ; traduzione di Yasmina Melaouah

Milano : Feltrinelli, 2010

Universale economica ; 2152

Abstract: L'autore affronta il grande tema della scuola dal punto di vista degli alunni. In verità dicendo alunni si dice qualcosa di troppo vago: qui è in gioco il punto di vista degli sfaticati, dei fannulloni, degli scavezzacollo, dei marioli, dei cattivi soggetti, insomma di quelli che vanno male a scuola. Pennac, ex scaldabanco lui stesso, studia questa figura popolare e ampiamente diffusa dandogli nobiltà, restituendogli anche il peso d'angoscia e di dolore che gli appartiene. Il libro mescola ricordi autobiografici e riflessioni sulla pedagogia, sulle universali disfunzioni dell'istituto scolastico, sul ruolo dei genitori e della famiglia, sulla devastazione introdotta dal giovanilismo, sul ruolo della televisione e di tutte le declinazioni dei media contemporanei. E da questo rovistare nel mal di scuola che attraversa con vitalissima continuità i vagabondaggi narrativi di Pennac vediamo anche spuntare una non mai sedata sete di sapere e d'imparare che contrariamente ai più triti luoghi comuni, anima i giovani di oggi come quelli di ieri. Con la solita verve, l'autore della saga dei Malaussène movimenta riflessioni e affondi teorici con episodi buffi o toccanti, e colloca la nozione di amore, così ferocemente avversata, al centro della relazione pedagogica.

Il cavaliere inesistente
0 0
Materiale linguistico moderno

Calvino, Italo - Calvino, Italo

Il cavaliere inesistente / Italo Calvino ; illustrazioni di Federico Maggioni

Milano : Oscar Mondadori, 2010

Oscar junior

Abstract: Agilulfo, paladino di Carlomagno, è un cavaliere valoroso e nobile d'animo. Ha un unico difetto: non esiste. O meglio, il suo esistere è limitato all'armatura che indossa: lucida, bianca e... vuota. Non può mangiare, né dormire perché, se si deconcentra anche solo per un attimo, cessa di essere. Una storia ambientata nell'inverosimile medioevo dei romanzi cavallereschi, ma vicina più che mai alla realtà del nostro tempo. Età di lettura: da 11 anni.

Bestia di gioia
5 1
Materiale linguistico moderno

Gualtieri, Mariangela

Bestia di gioia / Mariangela Gualtieri

Torino : Einaudi, 2010

Collezione di poesia ; 386

Abstract: Per la prima volta Mariangela Gualtieri ha scritto una raccolta poetica fortemente strutturata, con un ritmo meno magmatico delle precedenti, scandito da sezioni che articolano il libro alternando temi e toni diversi, in particolare il canto gioioso, quasi francescano, della natura e la riflessione sulle cose umane, sullo strappo del tempo, sul momento finale, più misterioso che triste, che trasforma il niente in un niente più grande. In realtà le cinque sezioni del libro, se danno una sensazione di maggiore classicità (come i cinque atti del teatro antico), sono legatissime fra loro, in parte concatenate, in parte attraversate da fili addirittura lessicali, e proseguono fedelmente il discorso poetico dell'autrice, sempre fortemente ispirato. Non mancano dunque scissioni interiori, proliferare di voci profonde e laceranti, come nelle raccolte passate, ma la prospettiva trascendente è perlopiù proiettata all'esterno, su un albero, sull'aria che sta fra i corpi, sul silenzio che lega le cose. E questa prospettiva, in misura ancora maggiore che in Senza polvere senza peso, traccia un percorso di felicità istintivo e infuocato, ma nello stesso tempo pacificante. Anche a livello metrico il libro mostra un rapporto più pacato con la tradizione, con una forte disseminazione di endecasillabi e altri versi regolari, senza perdere il senso più profondo dell'originaria aggressività.

Il segreto della terza grotta
0 0
Materiale linguistico moderno

Enquist, Per Olov

Il segreto della terza grotta / Per Olov Enquist ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Feltrinelli, 2010

Il gatto nero ; 166

Abstract: I segnali erano minacciosi. Nessuno capiva cosa fosse successo in effetti negli ultimi giorni. La tenda scomparsa. Gli strani poliziotti. Il libro in lituano. La mappa con quella strana modifica del percorso su per la montagna. La lupa che aveva ululato la notte e aveva qualcosa da raccontare. La telefonata notturna dell'uomo con l'accento straniero, quello che aveva minacciato il nonno. Un orso, una lupa, un serpente, un cane, tre bambini e un nonno. E quattro malviventi armati di kalashnikov, disposti a tutto pur di salvarsi. Sono questi gli ingredienti della nuova avventura sulla Montagna delle Tre Grotte, dove i bambini ritroveranno la lupacchiotta che hanno salvato tre anni prima ed è ora diventata adulta, ma verranno catturati dai loschi trafficanti. Ancora una volta, saranno Mina e Marcus, aiutati questa volta da Gabriel e dallo schnauzer Pelle, a salvare il nonno e a riportare la pace sulla montagna. Età di lettura : da 8 anni.

Mutande spaziali
0 0
Materiale linguistico moderno

Freedman, Claire - Freedman, Claire - Cort, Ben - Cort, Ben

Mutande spaziali / Claire Freedman & Ben Cort ; traduzione di Marinella Barigazzi

Milano : Nord-Sud, [2010]

Abstract: Sapete il segreto di alieni e marziani? Di certo si dice che sono un po' strani. Lassù nello spazio profondo e così grande in giro se ne vanno ad ammirar mutande! Una buffa ed esilarante carrellata di alieni e marziani in cerca di mutande nello spazio. Età di lettura: da 3 anni.

Un giorno questo dolore ti sarà utile
0 0
Materiale linguistico moderno

Cameron, Peter <1959- >

Un giorno questo dolore ti sarà utile / Peter Cameron ; traduzione di Giuseppina Oneto

Milano : Adelphi, 2010

Gli Adelphi ; 371

Abstract: James ha 18 anni e vive a New York. Finita la scuola, lavoricchia nella galleria d'arte della madre, dove non entra mai nessuno: sarebbe arduo, d'altra parte, suscitare clamore intorno a opere di tendenza come le pattumiere dell'artista giapponese che vuole restare Senza Nome. Per ingannare il tempo, e nella speranza di trovare un'alternativa all'università (Ho passato tutta la vita con i miei coetanei e non mi piacciono granché), James cerca in rete una casa nel Midwest dove coltivare in pace le sue attività preferite - la lettura e la solitudine -, ma per sua fortuna gli incauti agenti immobiliari gli riveleranno alcuni allarmanti inconvenienti della vita di provincia. Finché un giorno James entra in una chat di cuori solitari e, sotto falso nome, propone a John, il gestore della galleria che ne è un utente compulsivo, un appuntamento al buio...

Io e te
0 0
Materiale linguistico moderno

Ammaniti, Niccolò

Io e te / Niccolò Ammaniti

Torino : Einaudi, 2010

Einaudi stile libero. Big

Abstract: Barricato in cantina per trascorrere di nascosto da tutti la sua settimana bianca, Lorenzo, un quattordicenne introverso e un po' nevrotico, si prepara a vivere il suo sogno solipsistico di felicità: niente conflitti, niente fastidiosi compagni di scuola, niente commedie e finzioni. Il mondo con le sue regole incomprensibili fuori della porta e lui stravaccato su un divano, circondato di Coca-Cola, scatolette di tonno e romanzi horror. Sarà Olivia, che piomba all'improvviso nel bunker con la sua ruvida e cagionevole vitalità, a far varcare a Lorenzo la linea d'ombra, a fargli gettare la maschera di adolescente difficile e accettare il gioco caotico della vita là fuori. Con questo racconto di formazione Ammaniti aggiunge un nuovo, lancinante scorcio a quel paesaggio dell'adolescenza di cui è impareggiabile ritrattista. E ci dà con Olivia una figura femminile di fugace e struggente bellezza.

Il quarto complice
0 0
Materiale linguistico moderno

Dahl, Kjell Ola

Il quarto complice / Kjell Ola Dahl ; traduzione di Giovanna Paterniti

Venezia : Marsilio, 2010

Farfalle ; 155

Abstract: Elisabeth ha i capelli neri e gli occhi di un blu profondo, le mani sottili avvolte in guanti di pelle lucida. E così che la ricorda l'ispettore Frank Fralich, un'immagine che si è radicata nel suo inconscio dal giorno in cui si è gettato su di lei per proteggerla da una sparatoria. Ma Elisabeth ha un fratello che nel mondo della malavita della capitale norvegese tutti conoscono, e il problema è che non gliene ha mai parlato. Accecato dalla passione, Fralich si lascia trascinare in un gioco molto pericoloso e finisce per essere lui stesso coinvolto in un caso di omicidio. Prima di potersi liberare dalle accuse, e dall'ossessione per una donna che continua a sfuggirgli, dovrà vivere sulla sua pelle la violenza e la desolazione dei bassifondi di una Oslo insolita, questa volta non solo per fare giustizia, ma anche chiarezza dentro di sé.

1: Europa
0 0
Materiale linguistico moderno

Cosi, Francesca - Soldavini, F. - Repossi, Alessandra

1: Europa / F. Cosi, A. Repossi, F. Soldavini

Abstract: Dormire in un faro è la guida ai più bei fari di tutta Europa. Pratica, immediata, completa, è corredata da schede che riuniscono dati tecnici, informazioni, contatti, curiosità e aneddoti su tutte le sentinelle del mare.

Mutandine di chiffon
0 0
Materiale linguistico moderno

Fruttero, Carlo

Mutandine di chiffon : memorie retribuite / Carlo Fruttero

Milano : Mondadori, 2010

Scrittori italiani e stranieri

Abstract: Perché 'retribuite', queste memorie? Perché, salvo due o tre eccezioni, sono state scritte su richiesta di vari giornali, settimanali, riviste, libri bisognosi di prefazione, e naturalmente pagate. Non si tratta quindi di un'autobiografia o di una confessione alla maniera di Alfieri o Rousseau. Mi chiedevano qualcosa sulla mia prima sigaretta, sul turpiloquio dei bambini, sui castelli piemontesi, perché mai avessi lasciato l'alta cultura per andarmi a occupare di fantascienza e fumetti, quali fossero stati i miei rapporti con Italo Calvino, Franco Lucentini, Pietro Citati, e così via. Tutto molto occasionale, casuale e, come accade nella vita di tutti, con milioni di cose non dette, lasciate fuori. Ma non ho certo dimenticato le tante amiche e i tanti amici che mi hanno aiutato e confortato nel corso degli anni e che considero la mia più grande fortuna. Quanto alle mutandine, figurano solo nel titolo, cui non ho saputo rinunciare. Nel libro non ce ne sono, non c'è gossip, non ci sono rivelazioni piccanti né ricordi maliziosi (anche se, volendo...).

13: La donna
0 0
Materiale linguistico moderno

Stein, Edith

13: La donna : questioni e riflessioni / Edith Stein

Senza vergogna
0 0
Materiale linguistico moderno

Belpoliti, Marco

Senza vergogna / Marco Belpoliti

Parma : Guanda, 2010

Biblioteca della Fenice

Abstract: Nell'aprile del 2009 un uomo politico di settantadue anni, l'uomo più ricco del Paese, nonché Presidente del consiglio in carica, si presenta in un ristorante della periferia di Napoli per partecipare ai festeggiamenti dei diciotto anni di una ragazza. La notizia, corredata di foto, sarà riportata su tutti i giornali. Dovrebbe essere scandalo, e invece nessuno, o quasi, parla di vergogna. Perché? Che si tratti di un sentimento in via di scomparsa? Ma cos'è esattamente la vergogna, che tipo d'affetto costituisce? Perché differisce dalla colpa e dal pudore? Il libro di Marco Belpoliti parte da questo fatto di cronaca per poi allargarsi e diventare subito un'indagine a tutto campo sulla vergogna stessa nell'attuale società, segnata dalla cultura del narcisismo e dal dominio delle immagini. Scritto come un racconto, questo saggio ci conduce nel carcere iracheno di Abu Ghraib, a Tokyo, nelle camerette degli hikikomori, a Città del Capo in compagnia di J.M. Coetzee, a New York con Andy Warhol, e nella Londra multietnica di Salman Rushdie; ritorna a Nagasaki, ritratta da un fotografo giapponese subito dopo l'esplosione atomica e visitata da Gunther Anders, e poi va nella Las Vegas del porno di David Foster Wallace. Due scrittori attraversano le pagine con le loro riflessioni: Primo Levi e Franz Kafka.

Dioniso
0 0
Materiale linguistico moderno

Kerényi, Karl

Dioniso : archetipo della vita indistruttibile / Karl Kerényi ; a cura di Magda Kerényi

Milano : Adelphi, 2010

Gli Adelphi ; 362

Abstract: Nell'interpretazione di Dioniso Kerényi sconvolse la traccia storica tradizionale, l'origine del dio dalla Tracia... Egli poteva ricondurre tutto il mondo dionisiaco alle origini minoiche della civiltà greca. Dal secondo millennio a.C. Dioniso era stato vivo! Rappresentava il terrore ebbro e creatore. Dal terrore panico nasce lo Stato, diceva Platone: dall'anarchia micidiale nasce il bisogno di coesione e unità. (Elémire Zolla)