Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Rowling, J. K.
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Materiale Risorse elettroniche
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2016
× Livello Monografie

Trovati 12642 documenti.

Prima di Adamo letto da Moro Silo
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

London, Jack - Falghera, Maurizio - Defoe, Daniel

Prima di Adamo letto da Moro Silo

il Narratore audiolibri, 31/12/2016

Abstract: "Quando io e voi, addormentati o assopiti, cadiamo attraverso lo spazio e torniamo in noi con una sensazione di batticuore, proprio nell'attimo immediatamente prima di fracassarci le ossa al suolo, non facciamo che ricordarci di quel che avvenne ai nostri antenati arboricoli e che si è impresso, per le successive modificazioni cerebrali, nell'eredità della specie."Richiamandosi alla teoria dell'evoluzione, Jack London fa rivivere nei sogni di un fanciullo di oggi i ricordi dell'infanzia dell'Homo Sapiens, tramandatigli da un antenato del Medio Pleistocene grazie alla memoria che si trasmette nella specie di generazione in generazione. Attraverso una sorta di transfert onirico il protagonista si rivede bambino in una terra sconosciuta, abitata da popoli cavernicoli. Inizia, così, per lui un viaggio misterioso e affascinante, a tratti crudele e spietato, dove incontrerà il Popolo degli Alberi e al fianco del suo inseparabile amico, Flosciorecchio, dovrà coraggiosamente difendersi dalle insidie del truce e violento Occhiorosso. Un vagabondaggio in terre sconosciute e inospitali, la scoperta dell'amore e della lotta per la sopravvivenza, la fuga e lo sterminio ad opera del più evoluto Popolo del Fuoco, l'approdo finalmente in una terra sicura. Fantasia preistorica limpida e inquietante, 'Prima di Adamo' presenta tutte le tematiche più care a London. Una sorta di romanzo distopico proiettato nel passato, ma con un occhio rivolto alle distorsioni e alle ingiustizie del presente. Di ogni presente.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link: https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Robinson Crusoe letto da Moro Silo
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Defoe, Daniel - Falghera, Maurizio - Defoe, Daniel

Robinson Crusoe letto da Moro Silo

il Narratore audiolibri, 28/12/2016

Abstract: Robinson Crusoe di Daniel Defoe è il racconto-monologo di una storia 'semplice' che è diventata uno dei libri più belli e più letti del mondo: quella di Robinson, un giovane marinaio inglese innamorato dei viaggi e dell'avventura che fa naufragio, si salva raggiungendo un'isola deserta, vive in totale solitudine per 24 anni, divide la sua solitudine per altri tre anni con il 'buon selvaggio' Venerdì, poi viene recuperato alla società attraverso una serie di circostanze avventurose e torna in patria. Ci sono stati e ci sono mille modi per interpretare questo capolavoro (che non è certamente solo un racconto per ragazzi come erroneamente viene giudicato): come un trattato sull'educazione, come un simbolo dell'etica progressista e protestante, come un racconto di viaggio, e così via. E' sicuramente un poema epico moderno dove si ritrovano temi e motivi dei viaggi omerici, ma anche un romanzo 'filosofico' e antischiavista. Certo, Robinson impersona un Ulisse moderno ma contemporaneamente è la rappresentazione vivida dell'homo economicus che si tormenta con i suoi continui esami di coscienza, i dilemmi esistenziali fra materialismo e spiritualità, fra Vecchio Mondo e Nuovo Mondo. Insomma Robinson rappresenta il mito della solitudine di ciascuno, del naufragio sempre possibile, dell'uomo che cade, si rialza, cade ancora e così perpetuamente... Libro immortale perchè semplice, con il minimo di metafore, di luoghi, di azioni, ma sono talvolta i libri semplici che riassumono meglio un mondo che diventa sempre più complesso.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

La macchina del tempo letto da Moro Silo
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Wells, Herbert George - Falghera, Maurizio

La macchina del tempo letto da Moro Silo

il Narratore audiolibri, 24/06/2016

Abstract: "Temo di non riuscire a descrivervi le singolari sensazioni che si hanno viaggiando nel tempo: sono eccessivamente spiacevoli. Sembra di essere sulle montagne russe: si ha cioè la sensazione di precipitare inevitabilmente con la testa all'ingiù! Provavo, inoltre, l'orribile presentimento di una imminente catastrofe."La Macchina del Tempo è una delle prime storie ad aver portato nella fantascienza il concetto di viaggio nel tempo basato su un mezzo meccanico. Un eccentrico scienziato, grande conoscitore di fisica e meccanica, racconta ai suoi più stretti amici di aver trovato il modo di viaggiare nel tempo, ma il suo racconto non viene creduto. Pochi giorni dopo, durante una cena a casa sua, il protagonista ricompare in uno stato veramente terrificante: oltre al colorito pallido e all'espressione sconvolta tutto il suo corpo è ricoperto di ferite e cicatrici e i suoi abiti sono sporchi e distrutti. Egli racconta di aver costruito un mezzo in quarzo e avorio capace di viaggiare avanti e indietro nel tempo, ma non nello spazio, e di aver navigato lungo la corrente del tempo fino a raggiungere l'anno 802.701, periodo in cui l'umanità gli si è presentata divisa in due specie differenti: la prima che incontra sono gli Eloi, creature fragili, infantili, gentili e pacifiche che conducono una vita di divertimento, di distrazione e di scarsa attività intellettuale. Successivamente, quando scopre che la sua macchina del tempo è stata rubata, il viaggiatore nel tempo s'imbatte nei Morlocchi, esseri mostruosi e ripugnanti che vivono nelle viscere della terra, che escono la notte per cibarsi delle carni degli Eloi, da loro accuditi e allevati come bestie da macello. I Morlocchi gli tendono un agguato, ma il viaggiatore riesce a sopravvivere e a rimettere in moto la macchina per fuggire. Sbagliando direzione, si addentra ancor di più nel futuro e, notato un sole più grande, più freddo e di colore rosso, si ferma in un'epoca dove l'umanità si è estinta e restano solo enormi crostacei e lepidotteri. Un ulteriore salto nel futuro lo porterà, durante un'eclissi, a constatare l'assenza di forme di vita in un pianeta ormai vecchio e alla fine dei suoi giorni. Infine riesce a tornare alla propria epoca d'origine, ma...Contenuto: La Macchina del Tempo(AudioeBook - versione integrale, traduzione a cura di Maurizio Falghera)Download (size): 1 file .epub - 209 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere+ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Le memorie di un pazzo letto da Alberto Rossatti
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Gogol', Nikolaj - Falghera, Maurizio

Le memorie di un pazzo letto da Alberto Rossatti

il Narratore audiolibri, 12/02/2016

Abstract: Il racconto - che fa parte della raccolta 'Arabeschi' e 'Racconti di Pietroburgo' - scritto in prima persona nella forma di un diario, narra la progressiva discesa nella follia del burocrate Aksentij Ivanovic. Attratto dalla bella figlia del suo direttore, e volendo sapere qualcosa di più sul conto di lei, Aksentij Ivanovic sottrae le lettere che sarebbero state scritte dalla cagnolina Maggie, nelle quali egli crede di leggere tutto il disinteresse della ragazza verso di lui. Appresa la notizia che il trono di Spagna è vacante, Aksentij Ivanovic si proclama monarca di quel Paese, inizia a firmare i documenti come Ferdinando VIII e chiede la mano della figlia del direttore; quindi si mette al lavoro sulla sua divisa da consigliere titolare per farne un manto regale. Ormai divenuto completamente pazzo, Aksentij Ivanovic viene portato al manicomio, che però a lui appare come la corte spagnola. L'effetto di ironia e comicità nasce dal divario che esiste tra la realtà del lettore e quella del protagonista, ma in realtà la follia in quest'opera di Gogol' rappresenta una via di fuga dalla ragione obiettiva, dal raziocinio dei benpensanti e dalla burocrazia, il grado a cui tutto viene sacrificato e da cui tutto dipende: felicità, salute e ricchezza.Questo Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere+ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Daisy Miller letto da Virginia Alba
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

James, Henry - Falghera, a cura di Maurizio - James, Henry

Daisy Miller letto da Virginia Alba

il Narratore audiolibri, 12/02/2016

Abstract: Daisy Miller, scritto nel 1878, è considerato uno dei capolavori dello scrittore americano Henry James. Ritratto intenso di una giovane americana che, nella buona società europea (la trama si dipana dalla Svizzera alla stupenda e decadente Roma dei papi), viene giudicata troppo libera (se ne va a passeggio per Roma dopo il tramonto, sola con un giovanotto che non è nemmeno il suo fidanzato...) e quindi imperdonabilmente poco seria, e messa al bando; solo dopo la sua morte improvvisa sapremo, insieme al protagonista narratore, che Daisy era assolutamente innocente, non una civetta o peggio, ma semplicemente una ragazza libera, indipendente, spontanea e disinteressata, amante del passeggiare e vagabondare, oppressa dai lacci delle convenzioni sociali che imprigionavano le donne. Eroina femminista ante litteram, Daisy viene posta, dalla narrazione del co-protagonista Winterbourne, in una situazione culturale considerata "naturale" nella cultura patriarcale, fino all'invisibilità: la donna, priva di voce e di pensiero, oggetto d'interpretazione e di giudizio; l'uomo, detentore dell'autorità del punto di vista, titolato a interpretare e giudicare.Questo Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere+ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

01
0 0
Materiale linguistico moderno

Miaki, Sugaru

01 / story: Sugaru Miaki ; art: Shouichi Taguchi

L'Anticristo
0 0
Materiale linguistico moderno

Nietzsche, Friedrich - Nietzsche, Friedrich

L'Anticristo ; Crepuscolo degli idoli ; Ecce homo / Friedrich W. Nietzsche ; introduzioni di Mario Perniola, Giulio Raio e Aldo Venturelli

Ed. integrali

Roma : Newton Compton, 2016

I MiniMammut ; 202

Abstract: Dopo Al di là del bene e del male il filosofo tedesco si propose di scrivere un'opera che racchiudesse gli sviluppi del suo pensiero sul tema della volontà di potenza. Da questo progetto nacquero, tra il settembre e il novembre del 1888, Crepuscolo degli idoli e L'Anticristo. Nel dicembre di quello stesso anno scrisse Ecce homo. Pensare è rompere, cominciare a rompere, con la vecchia ossessione, filosofica quanto cristiana, dello scopo, del fine. È cercare di trasgredire il momento della conclusione, la necessità pretesa del termine, della compiutezza, del sistema. (Jean-Michel Rey)

Matematica in allegria
0 0
Materiale linguistico moderno

Fedele, Antonella - Saltarelli, Antonio

Matematica in allegria : classe seconda : schede operative, giochi e attività per la scuola primaria / Antonella Fedele e Antonio Saltarelli

Trento : Erickson, 2016

La vita è un sogno
0 0
Materiale linguistico moderno

La vita è un sogno : voci, volti, speranze e battaglie degli Italiani : dal Settecento al 21. secolo

Milano : Il saggiatore, 2016

La cultura ; 1042

Abstract: L'Italia delle grandi guerre, delle finestre serrate al passare delle ronde, dei soldati chiamati al fronte e delle mogli rimaste sole. L'Italia degli amori spezzati, dei figli scomparsi, della fame e della sete; quella delle famiglie con tanti fratelli e sorelle ma poco pane. L'Italia paese delle meraviglie, dei mestieri antichi, delle terre impareggiabili, dei racconti intorno al fuoco. L'Italia forgiata dalla fiamma dei miti popolari. L'Italia degli anni sessanta, tra lotte studentesche e bombe, scioperi e miracoli italiani, e quella degli anni novanta, con i computer in ogni casa, gli eccessi e le discoteche, le fantasie e le speranze di un millennio che finisce. L'Italia che sogna l'Italia dei nostri giorni e, poi, l'Italia che noi sogniamo. La vita è un sogno è un'opera corale che raccoglie le voci, i volti e l'anima del popolo italiano, e ne racconta i momenti indimenticabili, visti attraverso gli occhi di chi li ha vissuti in prima persona. Lettere, diari e memorie si intrecciano imprevedibilmente riscrivendo la più autentica e commovente storia d'Italia dal Settecento a oggi: dalle epidemie di colera alla claustrofobia delle trincee nella Prima guerra mondiale; dalla rinascita come società industriale all'inizio della rivoluzione informatica; dalla fatica dei contadini nei campi a maggese alla frenesia degli impiegati nelle grandi città; dai primi viaggi di fortuna in America al nuovo mondo in cui sono state abbattute le frontiere; dai balli sfrenati del dopoguerra al terrore delle stragi mafiose, all'emancipazione femminile, ai giochi dei bambini di un secolo fa e a quelli di oggi, agli amori travolgenti affidati a fogli di carta nascosti poi in un forziere, o all'impalpabilità elettrica di un messaggio su Internet. La vita è un sogno è il libro dei sogni italiani, e le testimonianze intime e universali che lo compongono ricostruiscono una sorprendente cosmogonia dell'immaginario nazionale, riportandoci, con orgoglio e nostalgia, alle nostre radici. Per ricordare, ma soprattutto per decifrare insieme il futuro.

La locanda degli amori diversi
0 0
Materiale linguistico moderno

Ogawa, Ito

La locanda degli amori diversi / Ito Ogawa ; traduzione dal giapponese di Gianluca Coci

Vicenza : Pozza, 2016

Le tavole d'oro

Abstract: In piedi sulla banchina del treno, Chiyoko se ne sta immobile, incapace di muovere il passo decisivo che la separa dai binari. Non ha nemmeno vent'anni, indosso la divisa da liceale e sul viso l'aria apatica di chi non ha ormai alcun rimpianto. A Izumi, trentacinquenne separata che ogni sera alla stessa ora rientra dal suo lavoro part-time, basta uno sguardo per comprendere quali siano le intenzioni di quella ragazza dagli occhi limpidi come quelli di un cerbiatto. La afferra per un braccio e, con un gesto disinvolto, la tira verso di sé, salvandole la vita. Per Izumi, Chiyoko è solo un'estranea, eppure le viene spontaneo invitarla a cena nella propria casa e rivelarle gli aspetti più intimi della propria vita, come il fatto che il marito l'abbia lasciata sei mesi prima e lei ora viva sola con il figlio Sòsuke di sei anni. Un'oscura, inspiegabile attrazione la spinge, infatti, a desiderare la compagnia della ragazza. Quando perciò Chiyoko le confessa di essere stata ripudiata dai genitori a causa della propria omosessualità e di voler fuggire, andarsene per sempre e raggiungere il posto che ha la fama di possedere il cielo e le stelle più belli di tutto il Giappone, Izumi, dapprima terrorizzata dalla prospettiva della fuga con una giovane donna, inizia a considerare affascinante l'idea di un posto nuovo dove poter ritrovare se stessa, le sue idee, la sua libertà. Con i soldi del divorzio acquista un vecchio pulmino Volkswagen, ci infila dentro il minimo indispensabile e lascia la città insieme a Chiyoko e Sòsuke, dirigendosi in un piccolo villaggio sperduto tra le montagne. Qui le due donne si occupano di rimettere in sesto una casa in rovina trasformandola in una locanda, sulla cui facciata appendono una bandiera arcobaleno che garrisce al vento. In breve la «Locanda Arcobaleno» diventa un accogliente punto di ritrovo per viaggiatori, dove le proprietarie non si limitano a offrire ristoro alle fatiche del viaggio, ma anche, e soprattutto, alle ferite dell'anima. Il destino, però, ha approntato per Chiyoko e Izumi una prova ancora più ardua della loro fuga, la più grande sfida che la vita riserva alla forza stessa dell'amore.

Il club antilettura
0 0
Materiale linguistico moderno

Cima, Lodovica

Il club antilettura : [davvero leggere è da pappemolli?] / Lodovica Cima ; illustrazioni di Ilaria Urbinati

Milano : Oscar Mondadori, 2016

Oscar primi junior

Abstract: Che cosa c'è di così interessante tra le pagine di un libro Leo proprio non riesce a capirlo. Anzi, per lui e per i suoi amici leggere è un'attività noiosa da evitare a tutti i costi. Per questo decidono di fondare il Club Antilettura dove una delle regole è: i libri servono solo come fermaporte! Ma sarà vero? Carlotta tiene sempre un libro sotto il banco eppure è davvero simpatica... Età di lettura: da 8 anni.

Io prima di te
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Io prima di te / directed by Thea Sharrock ; screenplay by Jojo Moyes ; based on the novel by Jojo Moyes ; director of photography Remi Adefarasin ; music by Craig Armstrong

Milano : Warner Bros. entertainment Italia, 2016

Il segreto dei pattini d'argento
0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Il segreto dei pattini d'argento / Geronimo Stilton

Milano : Piemme, 2016

Finale di supercoppa... a Topazia!
0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Finale di supercoppa... a Topazia! / Geronimo Stilton

Milano : Piemme, 2016

Topocollezione ; 107 - Storie da ridere

Abstract: Per mille mozzarelle, mi frullano i baffi dall'emozione! È il giorno della Finale di Supercoppa a Topazia e le mie squadre del cuore devono giocarsi il titolo. Ma in campo succede qualcosa di strano ... E io devo scoprire il mistero! Età di lettura: da 7 anni.

La fabbrica di cioccolato
0 0
Materiale linguistico moderno

Dahl, Roald

La fabbrica di cioccolato / Roald Dahl ; illustrazioni di Quentin Blake

Nuova ed

Milano : Salani, 2016

Istrici Dahl

Abstract: Un bel giorno la fabbrica di cioccolato Wonka dirama un avviso: chi troverà i cinque biglietti d'oro nelle tavolette di cioccolato riceverà una provvista di dolciumi bastante per tutto il resto della sua vita e potrà visitare l'interno della fabbrica, mentre un solo fortunato tra i cinque ne diventerà il padrone. Chi sarà il fortunato? Età di lettura: da 7 anni.

4: Cultura del libro, chierici e modernizzazione, "inventari" di biblioteche del clero della città e arcidiocesi di Milano
0 0
Materiale linguistico moderno

Turchini, Angelo

4: Cultura del libro, chierici e modernizzazione, "inventari" di biblioteche del clero della città e arcidiocesi di Milano / Angelo Turchini

Cesena : Il ponte vecchio, 2016

Fa parte di: Turchini, Angelo. Monumenta borromaica / Angelo Turchini

Abstract: Carlo Borromeo, molto attento alle letture, ai libri, alle biblioteche del clero, prosegue, anche per questa via, l'opera di valorizzazione della realtà culturale e religiosa del clero nella società, sulla via di una costante e rinnovata formazione professionale adeguata al rinnovamento ecclesiale, standardizzata e insieme ricca di stimoli e sollecitazioni, mirando alla migliore presenza del clero nel contesto sociale, indirizzato verso una nuova qualificazione. Qui viene presentata l'azione dell'arcivescovo e, insieme, la risposta al suo operato, fornita anche dal ricco complesso patrimoniale degli elenchi di ben 700 biblioteche del clero, vagliate e controllate, una pietra basilare sulla strada della modernizzazione.

Omaggio alla Catalogna
0 0
Materiale linguistico moderno

Orwell, George

Omaggio alla Catalogna / George Orwell ; traduzione di Riccardo Duranti ; postfazione di Mario Maffi

Milano : Mondadori, 2016

Oscar moderni ; 34

4
0 0
Materiale linguistico moderno

Horikoshi, Kohei

4 / My Hero Academia / Kohei Horikoshi.- Bosco (Pg) : Star Comics, 2016

3
0 0
Materiale linguistico moderno

Horikoshi, Kohei

3 / My Hero Academia / Kohei Horikoshi.- Bosco (Pg) : Star Comics, 2016

Trucas
0 0
Materiale linguistico moderno

Gedovius, Juan

Trucas / Juan Gedovius

Modena : Logos, ©2016