Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Rowling, J. K.
× Materiale Risorse elettroniche
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2016
× Livello Monografie

Trovati 13193 documenti.

Prima di Adamo letto da Moro Silo
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

London, Jack - Falghera, Maurizio - Defoe, Daniel

Prima di Adamo letto da Moro Silo

il Narratore audiolibri, 31/12/2016

Abstract: "Quando io e voi, addormentati o assopiti, cadiamo attraverso lo spazio e torniamo in noi con una sensazione di batticuore, proprio nell'attimo immediatamente prima di fracassarci le ossa al suolo, non facciamo che ricordarci di quel che avvenne ai nostri antenati arboricoli e che si è impresso, per le successive modificazioni cerebrali, nell'eredità della specie."Richiamandosi alla teoria dell'evoluzione, Jack London fa rivivere nei sogni di un fanciullo di oggi i ricordi dell'infanzia dell'Homo Sapiens, tramandatigli da un antenato del Medio Pleistocene grazie alla memoria che si trasmette nella specie di generazione in generazione. Attraverso una sorta di transfert onirico il protagonista si rivede bambino in una terra sconosciuta, abitata da popoli cavernicoli. Inizia, così, per lui un viaggio misterioso e affascinante, a tratti crudele e spietato, dove incontrerà il Popolo degli Alberi e al fianco del suo inseparabile amico, Flosciorecchio, dovrà coraggiosamente difendersi dalle insidie del truce e violento Occhiorosso. Un vagabondaggio in terre sconosciute e inospitali, la scoperta dell'amore e della lotta per la sopravvivenza, la fuga e lo sterminio ad opera del più evoluto Popolo del Fuoco, l'approdo finalmente in una terra sicura. Fantasia preistorica limpida e inquietante, 'Prima di Adamo' presenta tutte le tematiche più care a London. Una sorta di romanzo distopico proiettato nel passato, ma con un occhio rivolto alle distorsioni e alle ingiustizie del presente. Di ogni presente.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link: https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Robinson Crusoe letto da Moro Silo
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Defoe, Daniel - Falghera, Maurizio - Defoe, Daniel

Robinson Crusoe letto da Moro Silo

il Narratore audiolibri, 28/12/2016

Abstract: Robinson Crusoe di Daniel Defoe è il racconto-monologo di una storia 'semplice' che è diventata uno dei libri più belli e più letti del mondo: quella di Robinson, un giovane marinaio inglese innamorato dei viaggi e dell'avventura che fa naufragio, si salva raggiungendo un'isola deserta, vive in totale solitudine per 24 anni, divide la sua solitudine per altri tre anni con il 'buon selvaggio' Venerdì, poi viene recuperato alla società attraverso una serie di circostanze avventurose e torna in patria. Ci sono stati e ci sono mille modi per interpretare questo capolavoro (che non è certamente solo un racconto per ragazzi come erroneamente viene giudicato): come un trattato sull'educazione, come un simbolo dell'etica progressista e protestante, come un racconto di viaggio, e così via. E' sicuramente un poema epico moderno dove si ritrovano temi e motivi dei viaggi omerici, ma anche un romanzo 'filosofico' e antischiavista. Certo, Robinson impersona un Ulisse moderno ma contemporaneamente è la rappresentazione vivida dell'homo economicus che si tormenta con i suoi continui esami di coscienza, i dilemmi esistenziali fra materialismo e spiritualità, fra Vecchio Mondo e Nuovo Mondo. Insomma Robinson rappresenta il mito della solitudine di ciascuno, del naufragio sempre possibile, dell'uomo che cade, si rialza, cade ancora e così perpetuamente... Libro immortale perchè semplice, con il minimo di metafore, di luoghi, di azioni, ma sono talvolta i libri semplici che riassumono meglio un mondo che diventa sempre più complesso.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

La macchina del tempo letto da Moro Silo
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Wells, Herbert George - Falghera, Maurizio

La macchina del tempo letto da Moro Silo

il Narratore audiolibri, 24/06/2016

Abstract: "Temo di non riuscire a descrivervi le singolari sensazioni che si hanno viaggiando nel tempo: sono eccessivamente spiacevoli. Sembra di essere sulle montagne russe: si ha cioè la sensazione di precipitare inevitabilmente con la testa all'ingiù! Provavo, inoltre, l'orribile presentimento di una imminente catastrofe."La Macchina del Tempo è una delle prime storie ad aver portato nella fantascienza il concetto di viaggio nel tempo basato su un mezzo meccanico. Un eccentrico scienziato, grande conoscitore di fisica e meccanica, racconta ai suoi più stretti amici di aver trovato il modo di viaggiare nel tempo, ma il suo racconto non viene creduto. Pochi giorni dopo, durante una cena a casa sua, il protagonista ricompare in uno stato veramente terrificante: oltre al colorito pallido e all'espressione sconvolta tutto il suo corpo è ricoperto di ferite e cicatrici e i suoi abiti sono sporchi e distrutti. Egli racconta di aver costruito un mezzo in quarzo e avorio capace di viaggiare avanti e indietro nel tempo, ma non nello spazio, e di aver navigato lungo la corrente del tempo fino a raggiungere l'anno 802.701, periodo in cui l'umanità gli si è presentata divisa in due specie differenti: la prima che incontra sono gli Eloi, creature fragili, infantili, gentili e pacifiche che conducono una vita di divertimento, di distrazione e di scarsa attività intellettuale. Successivamente, quando scopre che la sua macchina del tempo è stata rubata, il viaggiatore nel tempo s'imbatte nei Morlocchi, esseri mostruosi e ripugnanti che vivono nelle viscere della terra, che escono la notte per cibarsi delle carni degli Eloi, da loro accuditi e allevati come bestie da macello. I Morlocchi gli tendono un agguato, ma il viaggiatore riesce a sopravvivere e a rimettere in moto la macchina per fuggire. Sbagliando direzione, si addentra ancor di più nel futuro e, notato un sole più grande, più freddo e di colore rosso, si ferma in un'epoca dove l'umanità si è estinta e restano solo enormi crostacei e lepidotteri. Un ulteriore salto nel futuro lo porterà, durante un'eclissi, a constatare l'assenza di forme di vita in un pianeta ormai vecchio e alla fine dei suoi giorni. Infine riesce a tornare alla propria epoca d'origine, ma...Contenuto: La Macchina del Tempo(AudioeBook - versione integrale, traduzione a cura di Maurizio Falghera)Download (size): 1 file .epub - 209 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere+ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Le memorie di un pazzo letto da Alberto Rossatti
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Gogol', Nikolaj - Falghera, Maurizio

Le memorie di un pazzo letto da Alberto Rossatti

il Narratore audiolibri, 12/02/2016

Abstract: Il racconto - che fa parte della raccolta 'Arabeschi' e 'Racconti di Pietroburgo' - scritto in prima persona nella forma di un diario, narra la progressiva discesa nella follia del burocrate Aksentij Ivanovic. Attratto dalla bella figlia del suo direttore, e volendo sapere qualcosa di più sul conto di lei, Aksentij Ivanovic sottrae le lettere che sarebbero state scritte dalla cagnolina Maggie, nelle quali egli crede di leggere tutto il disinteresse della ragazza verso di lui. Appresa la notizia che il trono di Spagna è vacante, Aksentij Ivanovic si proclama monarca di quel Paese, inizia a firmare i documenti come Ferdinando VIII e chiede la mano della figlia del direttore; quindi si mette al lavoro sulla sua divisa da consigliere titolare per farne un manto regale. Ormai divenuto completamente pazzo, Aksentij Ivanovic viene portato al manicomio, che però a lui appare come la corte spagnola. L'effetto di ironia e comicità nasce dal divario che esiste tra la realtà del lettore e quella del protagonista, ma in realtà la follia in quest'opera di Gogol' rappresenta una via di fuga dalla ragione obiettiva, dal raziocinio dei benpensanti e dalla burocrazia, il grado a cui tutto viene sacrificato e da cui tutto dipende: felicità, salute e ricchezza.Questo Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere+ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Daisy Miller letto da Virginia Alba
0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

James, Henry - Falghera, a cura di Maurizio - James, Henry

Daisy Miller letto da Virginia Alba

il Narratore audiolibri, 12/02/2016

Abstract: Daisy Miller, scritto nel 1878, è considerato uno dei capolavori dello scrittore americano Henry James. Ritratto intenso di una giovane americana che, nella buona società europea (la trama si dipana dalla Svizzera alla stupenda e decadente Roma dei papi), viene giudicata troppo libera (se ne va a passeggio per Roma dopo il tramonto, sola con un giovanotto che non è nemmeno il suo fidanzato...) e quindi imperdonabilmente poco seria, e messa al bando; solo dopo la sua morte improvvisa sapremo, insieme al protagonista narratore, che Daisy era assolutamente innocente, non una civetta o peggio, ma semplicemente una ragazza libera, indipendente, spontanea e disinteressata, amante del passeggiare e vagabondare, oppressa dai lacci delle convenzioni sociali che imprigionavano le donne. Eroina femminista ante litteram, Daisy viene posta, dalla narrazione del co-protagonista Winterbourne, in una situazione culturale considerata "naturale" nella cultura patriarcale, fino all'invisibilità: la donna, priva di voce e di pensiero, oggetto d'interpretazione e di giudizio; l'uomo, detentore dell'autorità del punto di vista, titolato a interpretare e giudicare.Questo Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere+ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC.Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link:https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

E se un giorno il vento...
0 0
Materiale linguistico moderno

Baccelliere, Anna

E se un giorno il vento... / testo di Anna Baccelliere ; illustrato da Chiara Gobbo

Milano : Arka, 2016

Le perline

Abstract: Come faccio a riconoscere il nemico? Ha due occhi come i miei, due braccia, due gambe. È in tutto simile a me... Recita la voce di un bambino in un paese in guerra. Sì, come si fa a riconoscerlo? Forse lo sa il vento... Età di lettura: da 4 anni.

Moby-Dick, o La balena
0 0
Materiale linguistico moderno

Melville, Herman - Melville, Herman

Moby-Dick, o La balena / Herman Melville ; con uno scritto di Mario Vargas Llosa ; con un saggio di D. H. Lawrence ; traduzione di Ottavio Fatica

Torino : Einaudi, 2016

Abstract: Da piú di un secolo e mezzo uno spettro si aggira nelle acque extraterritoriali della letteratura: Moby Dick. Coalizzati in una sacra caccia, da allora non facciamo che braccarlo, per sottometterlo alle nostre interpretazioni, e questa caccia maniacale e consapevole, che è anzitutto una caccia a noi stessi, ci condanna. Protagonisti per noi dell'impresa: Ishmael, come l'esule del racconto veterotestamentario; Ahab, lo sciamano che ha viaggiato in altri regni restandone sfregiato e mutilato, non soltanto fuori, ma che da quel contromondo torna da iniziato: iniziato senza setta, mistico senza religione; il Pequod, una nave di pazzi governata da un pazzo furioso: la riprova è che come in ogni manicomio c'è chi parla lo shakespeariano...

Operette morali
0 0
Materiale linguistico moderno

Leopardi, Giacomo <1798-1837> - Leopardi, Giacomo <1798-1837>

Operette morali / Giacomo Leopardi ; a cura di Giorgio Ficara ; con un saggio di Andrea Zanzotto

Milano : Mondadori Libri, 2016

Vita d'un uomo
0 0
Materiale linguistico moderno

Ungaretti, Giuseppe <1888-1970>

Vita d'un uomo : tutte le poesie / Giuseppe Ungaretti ; testi secondo l'edizione Meridiani 2009 a cura di Carlo Ossola ; cronologia di Leone Piccioni ; con studi di Leone Piccioni ... [et al.]

Milano : Mondadori, 2016

Il GGG
0 0
Materiale linguistico moderno

Dahl, Roald - Dahl, Roald

Il GGG / Roald Dahl ; illustrazioni di Quentin Blake

Nuova ed

Milano : Salani, 2016

Istrici Dahl

Abstract: Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È l'Ora delle Ombre e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti. Come la mangeranno, cruda, bollita o fritta? Per fortuna il Grande Gigante Gentile, il GGG, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli; non come i suoi terribili colleghi, l'Inghiotticicciaviva o il Ciuccia-budella, che ogni notte s'ingozzano di popolli, cioè di esseri umani. Per fermarli, Sofia e il GGG inventano un piano straordinario, in cui sarà coinvolta nientemeno che la Regina d'Inghilterra. Età di lettura: da 8 anni.

Mi sono perso in un luogo comune
0 0
Materiale linguistico moderno

Culicchia, Giuseppe

Mi sono perso in un luogo comune : dizionario della nostra stupidità / Giuseppe Culicchia

Torino : Einaudi, 2016

L'arcipelago Einaudi ; 225

Abstract: Ma quanto siamo stupidi? E soprattutto: come? Inutile girarci intorno: ogni volta che ci scappa una frase fatta, è l'ottusità del mondo che si sta impossessando di noi. Perché capita a ciascuno di noi, molte volte al giorno, di perdersi in un luogo comune. E questo libro ci farà ridere, prima di tutto di noi stessi. Mi sono perso in un luogo comune contiene frammenti di comicità pura, ma anche riflessioni più malinconiche - sempre all'insegna dell'intelligenza. Un testo che si può leggere come si vuole: rispettando l'ordine alfabetico o aprendo le pagine a caso, divorandolo in una sola notte o a poche pillole al giorno. Comunque lo si affronti, ci si vedrà allo specchio, perché è un ritratto di tutti noi, sorpresi - nei nostri salotti reali o immaginari - a parlare senza pensare davvero, pronunciando frasi impronunciabili.

Basta 1 giorno
0 0
Materiale linguistico moderno

Mességué, Marc

Basta 1 giorno : [Dimagrisci con il metodo disintossicante che ti fa stare a dieta solo 1 giorno su 7] / Marc Mességué ; a cura di Cinzia Azzerboni ; prefazione di Elena Sofia Ricci

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2016

I grilli

Abstract: Dieta per un giorno e tutto il resto della settimana libero. Non è una provocazione. È il metodo che Marc Mességué, punto di riferimento del benessere naturale, applica da anni con successo perché funziona: il dimagrimento è costante, sano e duraturo. Il segreto è che le persone non si sentono a dieta. Niente sofferenze, rinunce, privazioni e soprattutto nessun effetto yo-yo, tipico invece di moltissimi regimi alimentari. I chili persi non si riacquistano più. Merito anche di un approccio disintossicante e di un giusto abbinamento dei cibi che garantiscono uno stato di benessere completo senza stress e sacrifici, e un miglioramento del metabolismo. In questo libro Mességué spiega i semplici passi da seguire e fornisce anche una serie di gustose ricette, create da famosi chef per il giorno della dieta. Infine, grazie alla sua grande esperienza con le erbe e le piante officinali, illustra i benefici della fitoterapia, suggerendo preparazioni e tisane per mantenersi in forma e vivere meglio.

Stelle di panno
0 0
Materiale linguistico moderno

Mattioni, Ilaria

Stelle di panno / Ilaria Mattioni

Roma : Lapis, 2016

Abstract: Milano 1938. Le leggi razziali mettono alla prova il legame tra la piccola Liliana Treves e l'amica Carla, di famiglia cattolica. Razzismo, guerra e resistenza raccontati attraverso una intensa storia di crescita e amicizia, fino ai giorni della Liberazione. Età di lettura: da 10 anni.

[Im]perfetti
0 0
Materiale linguistico moderno

Ballerini, Luigi <1963- >

[Im]perfetti / Luigi Ballerini

Milano : Il Castoro, 2016

Abstract: Anno Settantadue dalla Fondazione del Sistema. L'ingegneria genetica divide la società in due rigide classi: i Perfetti, programmati per l'eccellenza, e gli imperfetti, nati da donna e destinati ai lavori più umili. È il momento che tutti attendono: sta per cominciare il GST, il grande talent show che decreterà il migliore tra i Perfetti di tutto il Sistema. Tre ragazzi sono fra i concorrenti selezionati: Eira P, bella e spavalda, è abituata a essere la prima in tutto; Maat P, ironico e diffidente, deve dimostrarsi all'altezza delle ambizioni del padre; Adon P, calmo e determinato, non può accettare niente di meno della vittoria. Il successo è un destino scritto nei loro geni. Eppure, ciascuno di loro nasconde un segreto inconfessabile. Insieme scopriranno qual è il vero prezzo della perfezione e quanto costa il richiamo della libertà. Età di lettura: da 11 anni.

Lezioni americane
0 0
Materiale linguistico moderno

Calvino, Italo

Lezioni americane : sei proposte per il prossimo millennio / Italo Calvino ; con uno scritto di Giorgio Manganelli

Milano : Mondadori, 2016

Oscar moderni ; 48 - Opere di Italo Calvino

Abstract: Nate come testi per un ciclo di conferenze da tenere ad Harvard queste lezioni costituiscono l'ultimo insegnamento di un grande maestro: una severa disciplina della mente, temperata dall'ironia e dalla consapevolezza di non poter giungere ad una conoscenza assoluta.

Irlanda
0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Irlanda : [dalla Dublino di Joyce alle brughiere : castelli, celtiche riminiscenze e tutto intorno il mare, sciabolato dal vento] / TCI

Milano : Touring club italiano, 2016

Guide verdi d'Europa e del mondo

Abstract: Benvenuti a Dublino, giovane capitale di respiro europeo, la città dei mille pub amati un tempo da Joyce e Beckett e dove gli U2 si fecero le ossa, ancora oggi fucina di talenti...

Ninfee nere
5 2
Materiale linguistico moderno

Bussi, Michel

Ninfee nere / Michel Bussi ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : E/O, 2016

Dal mondo. . Francia

Abstract: A Giverny in Normandia, il villaggio dove ha vissuto e dipinto il grande pittore impressionista Claude Monet, una serie di omicidi rompe la calma della località turistica. L'indagine dell'ispettore Sérénac ci conduce a contatto con tre donne. La prima, Fanette, ha 11 anni ed è appassionata di pittura. La seconda, Stéphanie, è la seducente maestra del villaggio, mentre la terza è una vecchia acida che spia i segreti dei suoi concittadini da una torre. Al centro della storia una passione devastante attorno alla quale girano le tele rubate o perse di Monet (tra le quali le Ninfee nere che l'artista avrebbe dipinto prima di morire). Rubate o perse come le illusioni quando passato e presente si confondono e giovinezza e morte sfidano il tempo. L'intreccio è costruito in modo magistrale e la fine è sorprendente, totalmente imprevedibile. Ogni personaggio è un vero enigma. Un'indagine con un succedersi di colpi di scena, dove sfumano i confini tra realtà e illusione e tra passato e presente. Un romanzo noir che ci porta dentro un labirinto di specchi in cui sta al lettore distinguere il vero dal falso.

Una vita come tante
4 1
Materiale linguistico moderno

Yanagihara, Hanya

Una vita come tante / Hanya Yanagihara ; traduzione di Luca Briasco

Palermo : Sellerio, 2016

Il contesto ; 74

Abstract: In una New York fervida e sontuosa vivono quattro ragazzi, ex compagni di college, che da sempre sono stati vicini l'uno all'altro. Si sono trasferiti nella metropoli da una cittadina del New England, e all'inizio sono sostenuti solo dalla loro amicizia e dall'ambizione. Willem, dall'animo gentile, vuole fare l'attore. JB, scaltro e a volte crudele, insegue un accesso al mondo dell'arte. Malcolm è un architetto frustrato in uno studio prestigioso. Jude, avvocato brillante e di enigmatica riservatezza, è il loro centro di gravità. Nei suoi riguardi l'affetto e la solidarietà prendono una piega differente, per lui i ragazzi hanno una cura particolare, una sensibilità speciale e tormentata, perché la sua vita sempre oscilla tra la luce del riscatto e il baratro dell'autodistruzione. Intorno a Jude, al suo passato, alla sua lotta per conquistarsi un futuro, si plasmano campi di forze e tensioni, lealtà e tradimenti, sogni e disperazione. E la sua storia diventa una disamina, magnifica e perturbante, della crudeltà umana e del potere taumaturgico dell'amicizia.

Da Milano alla Barona
0 0
Materiale linguistico moderno

Tosi, Stefano <1988->

Da Milano alla Barona : storia, luoghi e persone di questa terra / Stefano Tosi

2. ed

[Milano : Stefano Tosi, 2016]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 2
Le mille e una notte
0 0
Materiale linguistico moderno

Le mille e una notte / illustrazioni di Edmund Dulac

Milano : BUR Rizzoli, 2016

Classici BUR Rizzoli deluxe

Abstract: Raccolta di novelle in arabo ma di origine indo-persiana, trasmessa in molteplici varianti e giunta in Europa nel XVIII secolo, Le mille e una notte accendono da secoli la nostra fantasia con il loro universo meraviglioso e i loro indimenticabili personaggi. A partire dall'irresistibile Shahrazad, la figlia del visir che riesce a conquistare il cuore indurito del re persiano Shahriyar narrandogli ogni notte una nuova storia: accompagnati dalla sua voce, davanti a noi si stagliano le onde dell'Oceano Indiano in cui naviga Sindbad il marinaio e si avverano gli incantesimi della lampada di Aladino; si svolgono gare di astuzia tra poveri pescatori e geni della bottiglia e si aprono le porte di case abitate da ammalianti dame dal misterioso passato. Tra suq affollati, sfarzose dimore e paesaggi sconfinati, prende così vita un mondo magico e seducente a cui i tratti sinuosi e incantati delle illustrazioni di Edmund Dulac che arricchiscono questa edizione danno corpo e colore. Suscitando anche in noi il desiderio che Shahrazad non smetta mai di raccontare le sue storie.