Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Boyne, John
× Data 2013
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Risorse Catalogo

Trovati 2 documenti.

Resta dove sei e poi vai
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Boyne, John

Resta dove sei e poi vai

Rizzoli, 20/11/2013

Abstract: Londra, 1914. Alfie ha cinque anni quando in Europa si alzano i venti della Grande Guerra, e il suo papà, come molti altri giovani compatrioti, parte per il fronte. La guerra perШ la combatte anche chi rimane a casa, nelle difficoltà quotidiane di trovare il cibo e i soldi per l'affitto, con il terrore che un ufficiale bussi alla porta per riferire che un papà, un fratello o un figlio non torneranno più a casa. Alfie non vuole credere che sia questo il destino di suo padre, ma le lettere che l'uomo spedisce dal fronte, prima regolari e cariche di speranze, si fanno saltuarie e cupe, fino a smettere del tutto.Deciso a fare la sua parte, Alfie marina la scuola e inizia a lavorare come lustrascarpe in stazione. Ed è grazie a uno dei suoi clienti che scopre dov'è il suo papà..."Che grande, il mondo, eh?" disse Georgie guardando il cielo."Secondo te anche sugli altri pianeti si odiano tutti così?"

La sfida
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Boyne, John

La sfida

BUR, 24/07/2013

Abstract: Estate. Tempo di vacanze, di corse in bicicletta, di partite di calcio con gli amici. Non per Danny. Niente è più lo stesso a casa sua dalla sera in cui la mamma rientra scortata da due poliziotti. C'è stato un grave incidente, però la mamma non ne ha colpa. Ma è proprio così? E chi è la ragazzina dai capelli rossi che si presenta a casa loro e dichiara di sapere come stanno davvero le cose? John Boyne ci regala una nuova storia lancinante, in cui ancora una volta sono i bambini a deviare il corso degli eventi. Una parabola moderna, scritta con la voce di un ragazzo di dodici anni, che si legge tutta d'un fi ato e non si cancella più.