La consultazione pubblica è conclusa.
Grazie per aver partecipato.

Il Sistema Bibliotecario di Milano sta per adottare una nuova Carta dei servizi che sostituirà quella attualmente in vigore, approvata nel 2011.
Con determinazione n. 9016 del 30/12/2019 il direttore dell'Area Biblioteche ha approvato la bozza del testo, che recepisce le innovazioni di servizio introdotte negli ultimi anni, frutto di una consultazione che ha coinvolto tutto il personale in servizio.
La Carta fissa i principi generali che presiedono all'erogazione dei servizi offerti dalle biblioteche, descrive gli standard di fruizione e definisce diritti e doveri degli utenti.

Prima dell'adozione definitiva da parte della Giunta Comunale, intendiamo sottoporre il testo a una consultazione pubblica, per raccogliere eventuali suggerimenti migliorativi. Se sei interessato a dare un contributo attivo alla definizione del testo finale, ti invitiamo a trasmetterci i tuoi suggerimenti entro il 22 marzo, esclusivamente tramite i modulo online fornito al link.

Una sola avvertenza: la Carta definisce anche alcuni parametri quantitativi (orari di apertura, numero di prestiti, tempi di erogazione dei servizi, etc). Sono parametri dimensionati sulla base delle risorse disponibili e non rientrano tra gli aspetti suscettibili di modifiche. I suggerimenti che riguardano quest'ambito non saranno pertanto presi in considerazione.

Tutti coloro che indicheranno un indirizzo di posta elettronica (non obbligatorio), riceveranno una mail di risposta.

>> Scarica la bozza della Carta dei Servizi