Biblioteca Zara

Sordità

Vedi tutti

Collezione su Sordità e LIS

 


Storia

La Biblioteca Zara è collocata all’interno dell’edificio che fino al 1978 ospitava la Scuola Speciale per sordi ‘Giulio Tarra’.

Nella storia dell’educazione dei sordi questa scuola può considerarsi unica. Qui si svolsero le prime iniziative per l’inserimento didattico degli alunni sordi nella scuola ordinaria, avvenute a partire dall’anno 1970 e poi proseguite gradualmente fino alla completa partecipazione dei sordi nella scuola tradizionale durante gli anni Ottanta.

La sperimentazione avveniva presso la stessa scuola di Viale Zara, dove erano costituite delle classi miste di scolari udenti e sordi, ma anche in altri plessi scolastici, più vicini all’abitazione degli alunni, mentre la direzione della «Tarra» fungeva da centro di coordinamento e di organizzazione per l’integrazione scolastica degli alunni con minorazione uditiva. Ció avveniva attraverso interventi di sostegno, di consulenza e aiuto per i genitori di bambini sordi.

Questo ruolo della scuola di Viale Zara 98 proseguì fino al 1983, nonostante l’attivitá scolastica vera e propria si concluse qualche anno prima, quando l’ultima direttrice, la Prof.ssa Irene Buzzi, si fece promotrice ed attuò l’inserimento di tutti gli alunni sordi in scuole normali. La direzione della scuola seguiva costantemente anche i sordi dimessi nel percorso alla scuola superiore e poi oltre verso l’attività professionale. Si deve a quei primi esperimenti se il modello di integrazione si è poi diffuso in tutta Italia.

Per ulteriori riferimenti storici: www.storiadeisordi.it e www.pioistitutodeisordi.org.


Servizi

All’interno dello stabile di Viale Zara 100, al momento occupato da uffici e servizi del Comune di Milano e sede del Municipio 2, è ubicata la sede del Servizio Sordi: www.nobarriereallacomunicazione.it/sportello.

Tutti i servizi del Comune di Milano per sordi e disabili uditivi sono accessibili dal sito Milano Per Tutti. Per informazioni sull’Ente Nazionale Sordi consultare il sito http://milano.ens.it.