Biblioteca Villapizzone

LA MEMORIA DI VILLAPIZZONE

CHE COSA VOGLIAMO FARE?

Recuperare e custodire la memoria storica del nostro quartiere. Perdere la memoria è per una persona la cosa meno augurabile che possa capitare. Perdere la memoria significa perdere la propria identità. Lo stesso vale per la memoria storica di un quartiere: quando i suoi abitanti la perdono, smarriscono le radici della propria identità culturale. Per consegnare questa eredità alle generazioni future perché da queste radici possano trarre linfa per comprendere meglio le proprie vite, la biblioteca intende creare un archivio di foto, testimonianze, documenti che raccontino la storia del quartiere e dei suoi abitanti fino a tutti gli anni ’70. I protagonisti di questo lavoro saranno i cittadini ai quali chiediamo di cercare fotografie, articoli di giornali, lettere, vecchi video… qualunque cosa possa aiutare a comprendere e raccontare la vita familiare e sociale di Villapizzone e dintorni.

Metti a disposizione le tue vecchie foto: la tua famiglia, la casa, i momenti di festa, i vicini, il cortile, i bambini, le donne e gli uomini... la strada, i negozi, i lavori, le ditte, le insegne, le persone... le osterie, le bocciofile le sedi di partito, i cinema, le parrocchie... Tutto il materiale verrà digitalizzato e immediatamente restituito. Sarà utilizzato per iniziative divulgative sulla storia del quartiere e messo a disposizione degli insegnanti e dei ricercatori per laboratori didattici e iniziative culturali.

Per portare le fotografie e altri materiali puoi prendere appuntamento direttamente in biblioteca o telefondando 0288465815.
Se hai poco tempo a disposizione, invece puoi inviarle direttamente a c.bibliovillapizzone@comune.milano.it, indicando nell'oggetto "ARCHIVIO FOTOGRAFICO" e fornendo nel testo eventuali informazioni sul luogo, il tempo in cui è stata scattata la foto.

Vedi tutti

Storia di Villapizzone e dintorni