Biblioteca Sormani

I fondi manoscritti e i fondi grafici

 

Il patrimonio della Sormani conserva anche un’interessante documentazione archivistica che testimonia il fermento della cultura milanese del primo Novecento: carteggi, documenti privati, stesure preparatorie di testi letterari, ritagli di giornale, fascicoli di riviste, oltre a un diversificato materiale iconografico, raccontano le relazioni e gli scambi che animavano la società di quegli anni.

A questi materiali, negli ultimi quarant’anni si sono aggiunte delle estrose raccolte di incisioni di piccolo formato, per lo più ex libris e biglietti augurali, che impreziosiscono e completano il patrimonio.

I documenti della Sezione Manoscritti della Sormani sono consultabili dal lunedì al venerdì su appuntamento scrivendo a c.bibliocentralestendhal@comune.milano.it