Forum » Recensioni

In time
1 1

In time

Cologno Monzese : Medusa Film, [2012]

Abstract: Will Salas ha venticinque anni da tre anni e la volontà di resistere in un mondo in cui il tempo che resta da vivere è denaro. Nel futuro di Will, uomini e donne sono geneticamente programmati per raggiungere i venticinque anni, età dopo la quale avranno diritto a un anno extra e a una vita affannata e consumata a guardare il proprio orologio biologico. Un timer digitale che segna ogni minuto, ora, giorno, mese, anno guadagnato lavorando o rubando. Figlio premuroso di una madre mai invecchiata, Will salva la vita a un uomo ricco di tempo che intuisce la sua nobiltà e lo ricambia con un secolo di vita. Un secolo che Will è deciso a investire, raggiungendo la Time Zone, dove i ricchi vivono blindati e a spese dei più miserabili, e sfidando l'ordine costituito. Lo aiuterà imprevedibilmente nell'impresa una ricca ereditiera dai grandi occhi e il grande cuore, pronta a ipotecare l'immortalità e a 'spendere' finalmente la propria vita

131 Visite, 1 Messaggi

Sì, il concetto di base è molto bello, oggi che si parla di blockchain si potrebbe pensare a un'assicurazione sanitaria a tempo! Però il film sembra un po' sbrigativo e non riesce a sostenere una sceneggiatura coerente fino alla fine, peccato. In più il finale: tutti eterni, tutti felici?

  • «
  • 1
  • »

1287 Messaggi in 1166 Discussioni di 106 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online