Forum » Recensioni

Il diario di Jane Somers
5 1
Lessing, Doris - Lessing, Doris

Il diario di Jane Somers

Milano : Feltrinelli, 2014

Abstract: Janna, donna bella ed elegante di quarantanove anni, caporedattrice di una rivista a larga diffusione, ha alle spalle un solido successo professionale costruito con efficienza e levigata crudeltà, conquistato a prezzo di rinunce nella vita privata. Ha reagito alla perdita di due persone che amava, il marito e la madre, accentuando il proprio self-control e il piglio manageriale che costituiscono il suo fascino. Con vari uomini ha avuto legami brevi e distratti. Non trascura l'aspetto esteriore, sempre perfetto secondo l'ora e l'occasione. Un giorno, in una farmacia, Janna conosce una piccola e vecchia signora, Maudie Fowler. Comincia un'amicizia incredibilmente stretta, un legame quasi simbiotico. Janna prende a condividere e ad amministrare le manie, le fissazioni, le incallite abitudini di Maudie, i suoi malanni senili, e viene a contatto con un mondo disordinato e per lei dolorosamente affascinante, scoprendo una serie di possibili e insospettate trame esistenziali. Quando Maudie, dopo lunghi mesi di malattia, muore, Janna ha un moto di rivolta. Sa che d'ora in poi vivranno in lei due persone, e forse molte persone, germi inattuati di esistenze mai vissute.

73 Visite, 1 Messaggi

L'amicizia insolita e spesso incompresa tra Jenna, cinquantenne e impeccabile e Maudie, una novantenne scorbutica e malata ma estremamente dignitosa nella sua solitudine, povertà e malattia, trasforma profondamente la personalità e il modo di vivere della prima mentre dona alla seconda accudimento fisico e morale che tanto le era stato negato nel corso della sua complicata esistenza. E' un mondo femminile che viene raccontato nella sua fragilità, determinazione, solitudine, fatica, generosità, sempre alla ricerca di un equilibrio e di una felicità quasi mai a portata di mano....In questa storia si racconta come la vita, alle volte, ci dà la possibilità di cambiare il corso delle cose, ci fa intuire l'esistenza di nuove strade che conducono alla felicità come l'amicizia tra due donne di generazioni diverse che si incontrano ( e si affrontano) per caso. Alle volte basta spostare il punto di vista sulla propria esistenza, ma quanta fatica....un po' triste ma molto bello. Bella anche la lettura ad alta voce di Federica Fracassi.

  • «
  • 1
  • »

1780 Messaggi in 1615 Discussioni di 140 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online